Ti Press (archivio)
La Casa anziani Residenza delle Rose a Grono
GRIGIONI
26.02.21 - 15:150

Case anziani, i sindacati lanciano un appello alla politica

Licenziamenti e disagio tra il personale. VPOD e OCST chiedono che venga riconosciuto un aiuto economico straordinario.

GRONO - Da diverse settimane le organizzazioni sindacali ricevono segnalazioni da parte del personale occupato presso le case anziani della regione Moesa. Il personale racconta in particolare di pressioni sul posto di lavoro, insicurezza e disagio, nonché di problematiche a livello di gestione sanitaria degli ospiti. Negli ultimi giorni vi sono stati pure ulteriori licenziamenti.

Alcune direzioni hanno spiegato che la riduzione del personale è provocata dalla diminuzione dell’occupazione dei posti letto dovuta all’attuale crisi sanitaria. «Purtroppo però - lamentano i sindacati OCST e VPOD - a oggi nessuna casa anziani ha accettato di aprire un dialogo trasparente». I dipendenti, dal canto loro, non vogliono esporsi per paura di perdere il proprio posto di lavoro.

Di fronte a questa situazione OCST e VPOD si sentono in dovere di lanciare un appello alla politica grigionese affinché si riconosca rapidamente a un aiuto economico straordinario che consenta alle case per anziani del Moesano di mantenere dei preziosi posti di lavoro. Tale aiuto, alla fine della pandemia, permetterà di garantire la continuità e la qualità delle cure in favore degli anziani che torneranno ad occupare le strutture.

In conclusione, i sindacati evidenziano come la riduzione dei posti letto sia una conseguenza passeggera provocata dalla crisi sanitaria. La perdita di personale competente e qualificato provocherà per contro delle gravi ripercussioni sia per il settore sanitario della Moesa, sia per il numero di posti di lavoro esistenti nella regione.

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
2 ore
Violento tamponamento sull'A2
L'incidente, avvenuto in territorio di Preonzo, ha coinvolto un'auto con targhe bernesi e una immatricolata in Germania.
LUGANO
3 ore
Cade dal cancello del Ciani: diciannovenne ferito
L'episodio è avvenuto oggi alle quattro del mattino all'ingresso situato presso la Rivetta Tell
CANTONE
4 ore
Coronavirus: oggi i positivi sono tre
La situazione epidemiologica si mantiene decisamente rassicurante.
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
«Swisscom, Salt & Co. vogliono continuare ad incassare con il Roaming»
L'Alleanza delle Organizzazioni dei Consumatori accusa le compagnie di telecomunicazioni, e anche l'UFCOM
CANTONE
5 ore
Viaggiare, ma con prudenza: ecco le regole per tredici mete
Tra test, vaccini e mascherine, cosa richiedono le destinazioni più gettonate
CANTONE
7 ore
Troppo stress: ansiolitici come caramelle
Il disagio è emerso di prepotenza col Covid. Ma la bomba era già pronta a scoppiare da tempo.
RIVIERA
8 ore
Vietato l’accesso ai cani, è polemica sui cartelli del Comune di Riviera
Gli amici a quattro zampe non potranno entrare nelle aree di pozzi e corsi d’acqua fino alla fine di agosto.
CANOBBIO
16 ore
Scontro in moto: un 52enne ha perso la vita
Esito letale nell'incidente avvenuto oggi in via Tesserete. È intervenuto il Care Team
FOTO
CANOBBIO
19 ore
Incidente a Canobbio: motociclista ferito
È successo oggi lungo la strada cantonale attorno alle 17.15
LUGANO
20 ore
Cinque ore di domande «puntigliose» e di risposte «precise»
Il sindaco di Lugano Marco Borradori ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa dopo l'interrogatorio in Procura.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile