Roberto Ostinelli
MENDRISIO
15.02.21 - 19:040
Aggiornamento : 16.02.21 - 07:06

«Non cambierò le mie idee, serve un altro approccio verso il Covid»

Roberto Ostinelli è stato sospeso dall'Ordine dei medici per le sue posizioni sul virus. Ecco la reazione

«A parte la multa di 3.000 franchi che dovrò pagare, non cambia nulla per me – dice –. Non mi interessa più fare parte di questo organo».

MENDRISIO - «Mi chiamano negazionista e propagandista. Termini fuori luogo. Si vuole spingere il pensiero unico, mediatizzando la mia questione personale». Roberto Ostinelli, dottore di Mendrisio sospeso recentemente dall'Ordine dei medici del Ticino (e dalla FMH) per le sue posizioni sul Covid-19, è amareggiato. Per più ragioni. «Prima di tutto non vengo ascoltato – sostiene –. Avevo mandato una petizione al Consiglio di Stato, con tanto di documentazione, in cui ponevo l'accento sulla nocività dei lockdown per la salute pubblica. Non ho mai ricevuto risposte. Secondariamente vengo trattato come se fossi un pericolo. Ho solo proposto un atteggiamento, secondo me, più idoneo per affrontare questa malattia».

La telefonata del presidente Franco Denti – Concretamente cosa comporta questa sospensione di tre mesi per il medico di Mendrisio? «A parte la multa di 3.000 franchi che dovrò pagare, nulla – replica –. Non mi interessa più fare parte di questo Ordine. Vorrei appartenere a un altro organo che non ha questo modo di funzionare totalitario. È stato il presidente Franco Denti a chiamarmi al telefono e a comunicarmi che la commissione deontologica avrebbe emesso un comunicato stampa in merito alla mia sospensione. Non sono sorpreso da questa decisione. L'ipotesi girava già a ottobre. Ci sono stati diversi scambi di lettere».

«Basta con i lockdown» – Ostinelli non cambia comunque idea sul nuovo coronavirus. «Certo che non la cambierò. Anzi. Le mie tesi sono sempre più confermate dal mondo scientifico. Ultimamente soprattutto in merito agli asintomatici che non infetterebbero le persone sane. Continuerò a ritenermi una persona libera di potersi esprimere. Così come proseguirò a dire che le mascherine possono essere strumenti deleteri in quanto con una loro manipolazione errata rappresentano una fonte di contagio. Ci vuole un nuovo approccio. Basta con queste modalità irresponsabili. Basta con le chiusure. Si stanno creando danni socio economici e psicologici non indifferenti. Li pagheremo per tutto il prossimo decennio. L'ho già detto, e lo ripeto». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
35 min
Positivi ancora in calo: sono 25
Diminuisce la pressione sugli ospedali ticinesi: sono quattro i ricoverati in meno.
CANTONE / ITALIA
2 ore
Posso andare in Italia? Sì, ma...
Da domani niente più obbligo di quarantena, ma sarà in ogni caso necessario un tampone negativo.
LOCARNO
11 ore
Santa Chiara-Moncucco: matrimonio ufficiale
I gruppi interessati all'acquisto della struttura locarnese erano tre. Gli azionisti puntano sulla Clinica Luganese.
LOCARNO
15 ore
Locarno, girava armato di coltello in Piazza Castello
I fatti risalgono a sabato scorso. L'uomo dovrà rispondere di infrazione alla Legge federale sulle armi.
CANTONE
17 ore
Un'altra settimana con tanti radar "luganesi"
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti dal 17 al 23 maggio
CANTONE
21 ore
Jona sta bene, avviso di scomparsa revocato
È stato rintracciato in Italia. Del giovane non si avevano notizie da mercoledì
CHIASSO
23 ore
Con 700 kg di batterie al litio, in barba alle norme di sicurezza
Un trasporto pericoloso proveniente dalla Gran Bretagna è stato fermato al valico commerciale di Chiasso Brogeda.
CANTONE
1 gior
33 contagi e nessun decesso nelle ultime 24 ore
Attualmente nelle strutture sanitarie ticinesi ci sono 34 pazienti ricoverati a causa della malattia.
CANTONE
1 gior
Ne parlano tutti, ma pochi sanno cosa è
Tra Svizzera e UE si gioca un match importante. Tanti non sanno di che si tratta. Il video di Tio/20Minuti.
CANTONE
1 gior
Turismo, alberghi pieni ma i giovani non trovano lavoro
L’impatto della pandemia sul settore, visto dagli occhi di una giovane ticinese che l’ha subito in prima persona.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile