tipress
CANTONE / BERNA 
14.02.21 - 11:580
Aggiornamento : 15:00

Molestie in RSI, arrivate 40 segnalazioni

I risultati delle inchieste (compresa quella in RTS) slittano di mesi. Gli avvocati hanno chiesto più tempo

In relazione alla tv romanda, sono finora 230 le segnalazioni fatte "a vario titolo" all'apposita hotline

BERNA  - Slittano almeno fino ad aprile i risultati delle inchieste lanciate dalla SSR per far luce sui casi di presunte molestie all'interno della radiotelevisione romanda RTS e della RSI.

Nel caso della RSI sono arrivate 40 segnalazioni in totale, ha detto al "SonntagsBlick" il portavoce della SSR Edi Estermann. Gli avvocati esterni incaricati di esaminare questi casi hanno chiesto più tempo e i risultati dovrebbero essere disponibili nel secondo trimestre 2021.

In relazione alla tv romanda, sono finora 230 le segnalazioni fatte "a vario titolo" all'apposita hotline in funzione dallo scorso 15 gennaio, ha detto Estermann. Anche in questo caso i risultati - inizialmente previsti per febbraio - slittano di mesi e non saranno disponibili prima di aprile.

Tre indagini indipendenti - Lo scorso novembre la SSR ha avviato tre indagini indipendenti in seguito a un'inchiesta pubblicata a fine ottobre dal quotidiano Le Temps, che denunciava malfunzionamenti all'interno di RTS puntando il dito su tre collaboratori, tra cui l'ex presentatore Darius Rochebin.

All'interno dell'emittente pubblica romanda ci sono state segnalazioni di molestie sessuali, comportamenti inappropriati e abusi di potere. Due dirigenti sono stati sospesi e un terzo si è temporaneamente ritirato.

Le segnalazioni ticinesi - A distanza di poche settimane anche la RSI ha deciso di affidare ad un'istanza indipendente l'esame di diverse segnalazioni che vertono su presunte molestie e violazioni dell'integrità del personale.

Il ramo ticinese del Sindacato svizzero dei massmedia (SSM), assieme alla RSI, ha messo a disposizione dei dipendenti un link come strumento per segnalare o denunciare qualsiasi tipo di molestia. Alla fine di novembre erano state raccolte 32 segnalazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
9 ore
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
15 ore
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
21 ore
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
CANTONE
22 ore
Covid di venerdì 17: altri 29 casi e una nuova quarantena a scuola
Non si registrano ulteriori decessi. I pazienti Covid scendono a 19.
LUGANO
23 ore
Tram-treno: pubblicato il nuovo bando di concorso
Quello precedente era stato annullato a seguito di due ricorsi accolti da Tribunale cantonale amministrativo
MANNO/ LOCARNO
1 gior
Ecco perché questi studenti non si vaccinano
Alla SUPSI è in corso una rivolta silenziosa. Una raccolta firme contro il Certificato Covid. Le voci dei protagonisti.
LUGANO
1 gior
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
1 gior
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
1 gior
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
1 gior
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile