Ti-Press
STABIO
29.01.21 - 16:000
Aggiornamento : 17:38

«Nessun altro contagio alle elementari di Stabio»

L'indagine ambientale sui compagni di classe dell'allievo ha dato esito negativo.

La quarantena di classe durerà fino a lunedì, da martedì gli allievi potranno tornare a scuola.

STABIO - Non vi è stato nessun altro allievo contagiato dalla variante inglese a Stabio. È quanto riferito oggi in conferenza stampa dal medico cantonale Giorgio Merlani.  La quarantena di classe, comunicata ieri da Dss e Decs, scadrà lunedì primo febbraio, con gli allievi che potranno tornare a frequentare in presenza dal 2.

Questo perché il ragazzo non va a scuola già da una settimana. «È andato venerdì scorso per l'ultima volta e sabato ha iniziato a manifestare i primi sintomi», ha spiegato il medico cantonale. «Martedì il giovane ha fatto il tampone che è risultato positivo il giorno seguente». Giovedì, infine, è arrivata pure la conferma che si trattava della famigerata "variante inglese". «Ma durante tutto questo tempo il ragazzo non è andato a scuola». 

A ogni modo l'Ufficio del medico cantonale, come da prassi quando c'è di mezzo questa variante molto più contagiosa, ha ordinato un test di depistaggio per tutti i compagni di classe e per tutti i docenti che erano entrati in contatto con l'allievo positivo. E i risultati sono ottimi: «Zero positivi su trenta test effettuati. Ma attenzione», mette in guardia Merlani, «la quarantena di classe continua come previsto nonostante i test negativi. A ogni modo non possiamo che essere ottimisti».

Visto l'esito dei test effettuati, non si è reso necessario ampliare l'indagine ambientale anche al resto dell'istituto.

Insomma, "sorprese sgradite" (poco probabili) a parte, per i bimbi delle elementari di Stabio martedì suonerà nuovamente la classica campanella.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
FOTO
BREGGIA
6 ore
Gli alberi stanno tornando in piazza
Le piante erano state rimosse lo scorso marzo per i lavori di valorizzazione a Cabbio
MENDRISIO
8 ore
Si getta ancora la spugna, niente Fiera di San Martino
La tradizionale fiera di novembre non avrà luogo per il secondo anno di fila: «Decisione sofferta, ma obbligata»
LUGANO
9 ore
Oltre 7'200 veicoli controllati durante "Bimbi sicuri"
La maggioranza degli utenti della strada si comporta con prudenza, ma c'è qualche eccezione...
LUGANO
12 ore
Arresto "da film" sul lungolago: erano due truffatori
Le due persone fermate giovedì scorso sono sospettate di aver tentato una truffa di tipo "rip-deal".
CANTONE
14 ore
Un weekend con 38 contagi
Le strutture sanitarie accolgono 18 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
15 ore
Smaltire i rifiuti costerà meno
Dal primo gennaio 2022 il Cantone ha previsto una riduzione di dieci franchi per ogni tonnellata smaltita dai Comuni.
LUGANO
18 ore
Sempre più studenti ammassati sui bus
Grossi problemi su alcune linee. In particolare al mattino tra le 7.30 e le 8.15. La TPL cerca di correre ai ripari.
FOTO
CANTONE
18 ore
Fare del tempo libero un lavoro: alla Supsi si può
Il Bachelor in Leisure Management è un unicum in Svizzera. Ne abbiamo parlato con il responsabile Alessandro Siviero.
AUSTRIA
1 gior
Il vetraio Luca si porta a casa il bronzo
Una competizione memorabile per la Nazionale Svizzera delle professioni, che ha ottenuto 14 medaglie
CANTONE
1 gior
«C'è chi ha chiesto di entrare senza certificato, né mascherina»
Alle lamentele di alcuni familiari, che segnalano incongruenze nelle nuove normative, risponde il direttore di LIS.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile