foto lettore
La linea 222 Biasca-Bellinzona, alle 7.40 del mattino.
BIASCA
15.01.21 - 06:000
Aggiornamento : 08:35

E intanto sul bus scolastico...

Corse sovraffollate tra Biasca e Bellinzona. Il Dt studia delle soluzioni

BIASCA - Spalla contro spalla, pigiati come sardine. Bus scolastici sovraffollati dal Luganese alla Leventina. Le immagini inviate in redazione dai ragazzi della linea 222 Biasca-Bellinzona - alle 7.30 del mattino - rievocano purtroppo scene già viste in autunno. E che in tempo di semi-lockdown fanno ancor più arrabbiare.

«Lo stesso problema si ripresenta alla sera - racconta una mamma preoccupata - con ragazzi che dopo una giornata di lavoro o di studio non riescono più salire sul bus, perché troppo pieno». Uno studente delle superiori - diretto a Giubiasco - si lamenta a nome dei compagni di viaggio: «In queste condizioni è impossibile andare avanti. Chi non vuole viaggiare accalcato, è costretto a prendere il mezzo successivo. In questo modo perdiamo la coincidenza con i treni, e a scuola rischiamo rimproveri».

Le Autolinee bleniesi confermano che il problema si è ripetuto «quotidianamente» dal rientro dalle Feste, e un rinforzo dovrebbe scattare già da lunedì. «Si tratta di una situazione anomala» spiega il direttore Stefano Malingamba. «Non è che manchino corse alternative. Ma sicuramente nella fascia tra le 7.15 e le 8 abbiamo ravvisato un persistere di queste problematiche». 

Ma il problema non riguarda solo la tratta in questione. Tra le compagnie di trasporto pubblico sparse sul territorio e il Cantone sarebbero in corso trattative per potenziare i servizi locali con corse aggiuntive. Il Dipartimento del territorio non ha potuto - per ora - fornire dettagli (seguiranno comunicazioni nei prossimi giorni). Gli assembramenti sui bus, in tempo di semi-lockdown e varianti inglesi, non sono per niente popolari. 

TOP NEWS Ticino
CANTONE / CONFINE
2 ore
La proposta: «Ticinesi venite in Italia senza tampone»
Il presidente dell’Associazione dei comuni di frontiera, Massimo Mastromarino, ha scritto al Governo italiano
BELLINZONA
4 ore
«Quel giovane "pericoloso" ha rapito il mio cane»
Il singolare appello di una ragazza di Monte Carasso. Scatta la segnalazione in polizia.
CANTONE
9 ore
In Ticino 70 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
Non si registra nessun decesso in un momento in cui la situazione, anche negli ospedali, rimane stabile
CANTONE
9 ore
Le FFS esternalizzano la pulizia delle piccole stazioni, il sindacato: «Non ci stiamo»
In Ticino sono in una ventina a occuparsi di 30 stazioni, la SEV: «Ci faremo sentire»
LUGANO
11 ore
Quel roaming di troppo che si mette tra Lugano e Campione
Questa volta non sono i debiti a mettere il dito tra i due comuni, ma un segnale troppo intenso
CANTONE / SVIZZERA
22 ore
A corto di soft-drink per la riapertura delle terrazze
La decisione del Consiglio federale sta mettendo sotto pressione i fornitori della ristorazione
SONDAGGIO
CANTONE
22 ore
Elezioni comunali: il weekend decisivo
Con l'apertura dei seggi elettorali, sono scattati gli ultimi giorni per votare
CANTONE
1 gior
Ecco i radar della settimana in Ticino
Radar mobili in quattro degli otto distretti ticinesi tra il 19 e il 15 aprile.
FOTO
LUGANO
1 gior
«Il dialogo? Fondamentale per un'Europa sana e funzionante»
Ha avuto luogo a Lugano un incontro tra i ministri degli esteri dei paesi europei in cui il tedesco è lingua ufficiale
FOTO
BALERNA
1 gior
In fuga dalle guardie di confine provoca il frontale
La polizia cantonale ha fatto chiarezza sull'incidente avvenuto oggi a Balerna: «Ferite serie per entrambi i conducenti»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile