tipress
Esterni della clinica Moncucco
CANTONE
24.12.20 - 09:490
Aggiornamento : 11:17

Gli strascichi sui pazienti della Moncucco

La Clinica Luganese ha condotto uno studio su un gruppo di malati Covid. Seguendoli a mesi di distanza dal contagio

LUGANO - Cosa succede ai positivi dopo tre, sei, dodici mesi? Quali strascichi lascia il virus? La Clinica Moncucco ha condotto uno studio su un gruppo di pazienti ticinesi, ricoverati per Covid nella struttura durante la prima ondata.

L'indagine - promossa dall'Inselspital di Berna - è stata coordinata dal direttore sanitario Christian Garzoni e dai medici pneumologi Bruno Naccini e Daniela Manta. Il campione di pazienti è stato «sottoposto a controlli clinici a scadenze regolari dopo la risoluzione dei sintomi della malattia per studiarne le conseguenze» spiega Garzoni. «Si tratta pertanto di uno studio di osservazione e di valutazione del decorso di questi pazienti».

I primi risultati? A livello polmonare, nei tre mesi successivi la malattia «si segnala la persistenza di stanchezza cronica e di difficoltà respiratoria di varia entità» precisa il dottor Naccini. «Si riscontrano anche una perdita della massa muscolare, una capacità polmonare ridotta di un terzo rispetto alla condizione pre-Covid, delle embolie con quadri di diversa gravità e difetti di coagulazione del sangue». 

Le Tac mostrano spesso un'infiammazione del polmone, «spesso molto estesa e che ne compromette la funzionalità» aggiunge la dottoressa Manta. Il cosiddetto vetro smerigliato «è facilmente riconoscibile e caratterizza gli ammalati di Covid».  A distanza di sei mesi dalla malattia, i pneumologi possono costatare un sensibile miglioramento delle condizioni dei pazienti. «Il tempo consente di regola un buon recupero» sottolinea Naccini. «La grande stanchezza e le difficoltà respiratorie fortunatamente si affievoliscono sempre più con il passare dei mesi».

Con il tempo però si riscontrano a volte cicatrici nel tessuto polmonare, che possono essere «piccole o molto estese» aggiunge Naccini. «L’osservazione dei pazienti nell’arco di dodici mesi ci fornirà maggiori informazioni sull’evoluzione di tali ferite».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
25 min
Altri 344 contagi e due decessi nel weekend
Salgono a settanta i pazienti ricoverati in ospedale. Sette si trovano nel reparto di cure intense.
LUGANO
56 min
L'acqua potabile luganese costerà di più
Il 1. gennaio 2022 la tariffa aumenterà del 20%, sia per la tassa di base sia per quella di consumo
CANTONE
2 ore
L'USTRA «irrispettosa» nei confronti del Mendrisiotto
I deputati PPD della regione interrogano il Governo sul progetto per la corsia destinata allo stazionamento dei tir
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
«Senza l'IPG Corona, passeremo un bruttissimo Natale»
Tassisti e altri indipendenti restano senza aiuto economico: con le attuali restrizioni non sarebbe giustificato
LOSTALLO
12 ore
Contro la ringhiera, finisce nel prato
Ferite gravi per un'automobilista uscita di strada a Lostallo
LUGANO
14 ore
«Contenti loro, contenti tutti»
Fulvio Pelli dopo la sconfitta alle urne fa gli auguri al Polo Sportivo. «Non brontolo, staremo a vedere»
LUGANO
18 ore
Polo sportivo, ecco cosa accadrà da domani
Tutte le prossime tappe che porteranno alla costruzione del nuovo stadio e dell'intero progetto
CANTONE
18 ore
Votazioni federali: due "sì" e un "no" dal Ticino
Il 65,3% dei votanti ha dato via libera alla Legge Covid-19, mentre il 56,1% ha sostenuto l'iniziativa sugli infermieri.
LUGANO
19 ore
Paolo Beltraminelli è il nuovo presidente del PPD di Lugano
L'ex consigliere di Stato è stato nominato quest’oggi durante l'assemblea svoltasi a Pregassona
FOTO
CANTONE
23 ore
Bianco risveglio in buona parte del Ticino
A San Bernardino si misurano attualmente ben 25 centimetri di neve. Un centimetro anche a Lugano.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile