Rabadan
BELLINZONA
22.12.20 - 17:380

Già esauriti i cento braccialetti del Rabadan

L'iniziativa #ViviRabadan21 lanciata nelle scorse settimane per sostenere i carnevali è pienamente riuscita.

E c'è già chi chiede una seconda edizione di braccialetti. Il Comitato però frena: «Cento erano e cento rimarranno». Ma tramite un concorso verrà regalato il n.0.

BELLINZONA - Lanciato nelle scorse settimane, il braccialetto griffato #VivoRabadan21 è letteralmente andato a ruba in poche ore. La vendita (a tempo record) dei cento esemplari esclusivi - realizzati dall'artigiana di Bellinzona Flavia Brühlmann - servirà a sostenere le iniziative sociali di Rabadan e a supportare i carnevali ticinesi in difficoltà. «È un bel segnale di vicinanza al Rabadan e una testimonianza di quanto il carnevale sia sentito e atteso da tutti i ticinesi», specifica il comitato.

Andati esauriti in un battito d'ali, sono molte le persone che hanno chiesto la creazione di una seconda serie di braccialetti. Una speranza che viene però disillusa. «Cento pezzi però erano stati previsti e cento pezzi rimarranno, proprio perché si trattava di un’azione speciale», sottolinea il comitato, precisando che per tutti gli interessati c'è però ancora un'ultimissima possibilità. «Non siamo rimasti insensibili alle numerose testimonianze di apprezzamento per il gioiello prodotto artigianalmente e abbiamo deciso di mettere in palio, con un concorso, l’esclusivissimo braccialetto numero 0». 

Ma come partecipare? La spiegazione arriva direttamente dal Rabadan: «Basterà condividere sui canali social la foto che più rappresenta il carnevale Rabadan, a partire dal 28 dicembre, con l’hashtag #VivoRabadan21, taggare il profilo della nostra Società, e la foto che avrà ottenuto più like entro le 23.59 del 4 gennaio si aggiudicherà l’ambitissimo premio».

Ma #VivoRabadan21 non si ferma qui. Dietro a questo hashtag troveranno infatti spazio tutte quelle iniziative sociali che da anni contraddistinguono lo spirto del carnevale. Nelle prossime settimane e mesi sono previste ulteriori iniziative - come il pranzo per gli anziani durante il normale periodo di carnevale e le attività con i bimbi - tutte organizzate nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. E dulcis in fundo, per godersi il carnevale 2021 in modalità "home edition" è stato realizzato il KIT #VivoRabadan21. «È una vera e propria novità, che prevede numerose sorprese per ogni giorno dell’edizione 2021 dal giovedì al martedì, impossibile da lasciarsi scappare», precisa il comitato. E il numero sarà limitato anche in questo caso. « Attenzione saranno prodotti unicamente 500 kit». Le sorprese, dunque sono molte e alcune rimarranno “segrete” fintanto che il kit non sarà consegnato a casa.  «Ma una il comitato vuole svelarla: «Il braccialetto in stoffa con i nuovi colori, fedele compagno sul polso durante tutti i bagordi carnascialeschi e – lo sappiamo – anche nelle settimane successive, sarà presentissimo nel kit». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tzozjlred 9 mesi fa su tio
E te pareva strano...ma strano strano....sta a vedere che i nostri governanti, (amanti e assidui frequentatori dei carnevali del cantone) ci hanno quarantenato nel periodo delle feste di fine anno, per poi riaprire a carnevale e parteciparvi mascherati e arricchiti dagli aumenti di stipendio...state a vedere quello che ci combineranno. Non vorrei pensar male ma per ora questi sono i fatti...Natale o Carnevale??.
LHOST 9 mesi fa su tio
Tutti esauriti! Si esattamente come chi pensa al carnevale sotto covid. Grazie ancora per ricordarci che prima ci sono i soldi e poi i morti per mano del virus 👌 continuate così
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
1 ora
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
RIAZZINO
2 ore
Al Vanilla si torna a ballare
Il reopening, a lungo rimandato a causa della pandemia, è previsto per il 9 ottobre prossimo.
LOCARNO
5 ore
«Che imbarazzo, io trattato come un mostro»
Calci, pugni e pallone: dopo la rissa delle Semine, settimana da incubo per Mauro Cavalli, presidente del FC Locarno.
CANTONE
16 ore
«Metà dei clienti scappati per il pass»
Nel mondo "bio" la diffidenza nei confronti dei vaccini è maggiore. Lo sfogo di un esercente in difficoltà
MENDRISIO
19 ore
La biblioteca si trasferisce e diventa una palestra
Il progetto SportAcademy riunirà sotto lo stesso tetto, a Genestrerio, diverse discipline sportive.
CANTONE
23 ore
Salario minimo: «La situazione va monitorata»
Le parti convocate al tavolo delle discussioni hanno condiviso che la deroga prevista per i CCL non va stralciata.
CANTONE
23 ore
Fattacci fra Semine e Locarno, arrivano le prime sospensioni
Per far luce sull'accaduto è stata pure avviata un'inchiesta, il cui rapporto è atteso a inizio ottobre.
CANTONE
1 gior
In Ticino 36 contagi e un altro decesso
Le persone ospedalizzate a causa del coronavirus salgono a 16, sei delle quali in terapia intensiva.
CANTONE
1 gior
Il monopattino è roba da grandi
I monopattini elettrici sono vietati ai minori di 14 anni. Ma spesso i genitori non lo sanno
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile