Tipress
Milena Foletti
COMANO
11.12.20 - 09:200
Aggiornamento : 09:56

RSI, critiche femminili alla mancata nomina di Milena Folletti

Il disappunto delle donne imprenditrici: "In Ticino c'è sempre una scusa per non promuovere una donna"

COMANO - Stupore e dissenso da parte di Business&Professional Women Switzerland-Club Ticino a seguito delle indiscrezioni stampa circa per la mancata nomina di Milena Folletti a direttrice della RSI.  La Business and Professional Women Svizzera – BPW Switzerland – è una associazione che rappresenta gli interessi delle donne attive professionalmente e ha lo scopo di migliorare la partecipazione economica e politica delle donne.

L'associazione parla di comportamento discriminatorio nei confronti di una donna in carriera e nella loro presa di posizione evidenziano l'importante ruolo svolto da Milena Folletti in questi anni all'interno della RSI: "La signora Folletti è una professionista altamente qualificata e competente che vanta una lunghissima esperienza nel settore dei media e all’interno della stessa RSI. Ha ricoperto e ricopre ruoli di grande responsabilità e si è impegnata in prima linea a difesa del servizio pubblico durante la campagna No-Billag. Estremamente sensibile a una cultura a tutela della parità di genere, ha portato in azienda sensibilità e attenzione per un tema tanto importante quanto trascurato".    

Una presa di posizione che ha l'obiettivo di mettere in luce un Ticino insensibile alle pari opportunità. Un Ticino che "sembra ignorare il fatto che il Consiglio federale intende provvedere affinché le comunità linguistiche e i sessi siano rappresentati in modo equo negli organi direttivi superiori di imprese e istituti parastatali, di cui la SSR fa parte". Dure critiche anche allo stile di come è stata comunicata l'informazione: "Anche in questo caso, ancora una volta, anziché elogiare le caratteristiche della persona scelta, si è preferito insinuare mancanze nella Signora Folletti o peggio ancora coinvolgimenti in questioni aziendali che sono sotto i riflettori. Ancora una volta, all’altro concorrente uomo, non è stata riservata la stessa attenzione".

E infine critiche anche alla CORSI e SSR, che "a parole difendono la parità di genere, ma quando hanno occasione di metterla in pratica, la disdegnano. Ci sarà sempre una scusa per non promuovere, assumere, premiare una donna".

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
adri57 6 mesi fa su tio
Non ne farei una questione di genere. La Signora è da troppi anni in azienda. Ci vuole aria nuova caso contrario non cambierà nulla.
Pongo 6 mesi fa su tio
frustrateeeeeee
Mirketto 6 mesi fa su tio
La Signora Folletti ha già una bella posizione in seno alla RSI. In più alla RSI ci vuole aria fresca e non i soliti culi sulle solite poltrone.
Pongo 6 mesi fa su tio
@Mirketto esatto! Va be ma è come parlare con i vasi di fiori
marco17 6 mesi fa su tio
Almeno si potrebbe scrivere correttamente il suo nome: Folletti e non Foletti.
marco17 6 mesi fa su tio
La persona in questione, proprio perché da tempo occupa posti di responsabilità in seno alla RSI, è corresponsabile della disastrosa politica aziendale degli ultimi anni. Non sappiamo come sarà la nuova direzione, ma è più difficile far peggio che meglio del tandem Canetta-Folletti.
seo56 6 mesi fa su tio
Sarà stato scelto il candidato migliore..... mha.....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
TENERO
12 ore
Scompare in acqua, è in pericolo di vita
Principio di annegamento al lido Mappo. Un 83enne grigionese è stato ricoverato in condizioni critiche
MENDRISIO
13 ore
Poliziotti attaccati da una ventina di giovani: due arresti
In totale sono sette le persone che sono state medicate al Pronto soccorso.
RIVA SAN VITALE
13 ore
Frontale a Riva: due feriti
Gli occupanti delle due automobili coinvolte avrebbero riportato lesioni non gravi.
CANTONE
14 ore
Tre casi di variante Delta in Ticino
Il medico cantonale Merlani e il direttore del Dss De Rosa in conferenza stampa: segui la diretta
LUGANO
14 ore
'Ndrangheta: un arresto a Grancia
Un altra persona è stata arrestata nel canton Argovia, su mandato della magistratura italiana
FOTO
BELLINZONA
18 ore
La pandemia lo trasforma in un gaucho
La sfida imprenditoriale del 33enne Nahuel Gonnet. Ora fa il grigliatore argentino professionista.
CANTONE
19 ore
In Ticino cinque nuovi contagi e anche oggi nessun decesso
Nelle strutture sanitarie si contano attualmente tre pazienti Covid
LUGANO
20 ore
Autogestiti: «La loro sede in un'altra località del Cantone»
L'UDC chiede la creazione di una task force cantonale.
VIDEO
MENDRISIO
22 ore
Le abili mani in dogana che ci fanno sentire più sicuri
È una sfida con chi ogni giorno si inventa un sistema per eludere i controlli doganali.
BELLINZONA
23 ore
Dopo i sorpassi di spesa, l'appalto a prezzi stracciati
I lavori all'ex Petrolchimica preventivati per 200mila franchi sono stati deliberati dal Municipio per 62mila franchi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile