Gioventù per i Diritti Umani
+1
CANTONE
10.12.20 - 22:380

Diritti umani anche nelle stazioni ticinesi

In occasione della Giornata internazionale, alcuni volontari hanno distribuito oltre mille opuscoli informativi

LUGANO - In occasione dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, i volontari di Gioventù per i Diritti Umani hanno animato le stazioni di Mendrisio, Lugano e Bellinzona per portare un messaggio di speranza e contribuire ad aumentare la consapevolezza sui diritti umani anche in Ticino. Oltre mille opuscoli informativi sono stati distribuiti a studenti e viaggiatori, che hanno ben accolto il messaggio profuso.

Il 10 dicembre 1948 l'Assemblea generale delle Nazioni Unite adottò la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani come soluzione per non sperimentare mai più gli orrori della Seconda Guerra Mondiale. A quel tempo le Nazioni Unite chiesero a tutti i paesi membri di pubblicizzare il testo della Dichiarazione e di «far sì che fosse diffuso, visualizzato, letto ed esposto principalmente nelle scuole e in altre istituzioni educative, senza distinzione basata sullo status politico di paesi o territori». Tuttavia, più di settant'anni dopo, i 30 diritti umani non sono ancora una materia obbligatoria nelle scuole della maggior parte dei paesi del mondo.

«Gli studenti trascorrono anni a scuola imparando a conoscere le guerre e chi ha conquistato chi, ma non apprendono la soluzione, la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani», ha affermato Stefania De Cal, presidente di Gioventù per i Diritti Umani - Ticino. «Comprendere i diritti umani è il primo passo per renderli parte della vita quotidiana».

Gioventù per i Diritti Umani
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Gobbi è diventato più permissivo
Permessi di residenza agli stranieri, il Ticino ha detto meno "no". Un ammorbidimento «per adeguarci alle sentenze»
FOTO
MAGLIASO
3 ore
Tre nasua albini allo Zoo al Maglio
Sono figli di un esemplare albino confiscato e che ha trovato accoglienza in Ticino.
CANTONE
5 ore
Delitto di Muralto, chiesti diciannove anni e sei mesi
Secondo l’accusa nella notte del 9 aprile 2019 all’Hotel La Palma si consumò un assassinio
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
9 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
CANTONE
11 ore
Il delitto in hotel, poi tutta una serie di menzogne
Si è riaperto con la requisitoria il processo nei confronti del 32enne accusato di assassinio
CANTONE
11 ore
Controlli di polizia nella fascia di confine
Si tratta di una campagna congiunta che mira a rendere le strade più sicure. Avrà luogo domani.
CANTONE
11 ore
In Ticino altri 27 contagi
Un paziente è stato dimesso dall'ospedale. Resta stabile l'occupazione delle cure intense
AGNO
16 ore
Alla ricerca della falla da cui il nonno di Eitan è volato via
Non si spegne la polemica sui controlli doganali all'aeroporto di Lugano
CANTONE
16 ore
Ticinesi in cerca di casa: a pochi metri da dove sono nati e mai in città
Quando si tratta di cambiare casa, tendiamo a restare vicino ai nostri luoghi. Ecco i risultati di uno studio Swiss Life
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile