Immobili
Veicoli
tipress
CANTONE
30.11.20 - 06:000
Aggiornamento : 08:03

I ticinesi addobbano come se non ci fosse il Covid

E hanno già iniziato a fare acquisti natalizi. Panettoni, regali, alberi. Con numeri anche superiori all'anno scorso.

LUGANO - Arriva dicembre, tempo di alberi e addobbi, di regali. Scontato? Per niente, in quest'anno dove niente è scontato. La notizia arriva dalle catene della grande distribuzione, ed è confortante: i ticinesi, nonostante tutto, credono anche in questo Natale. E hanno iniziato a fare acquisti di conseguenza. 

È ancora presto per correre a conclusioni, certo: per gli alimenti il picco è atteso a ridosso delle Feste, mentre in alcuni negozi - Migros ad esempio - gli alberi di Natale non sono ancora stati esposti (lo saranno nelle prossime due settimane). «Abbiamo allestito solo da pochi giorni i primi scaffali natalizi» spiega il portavoce di Migros Ticino Luca Corti. «Tuttavia per ora le vendite sono in linea con gli anni scorsi, non registriamo variazioni sensibili».  

Una sorpresa, se si considera che le festività sono in "forse", con le misure anti-Covid prorogate al 18 dicembre. Ancora mercoledì il Consiglio di Stato ha chiarito che attenderà le disposizioni federali (attese per il 16) e che «se l'andamento epidemiologico lo richiederà siamo pronti a misure più restrittive». Un Natale di «prudenza e raccoglimento», come auspicato dal direttore del Dss Raffaele De Rosa, in cui però i ticinesi non vogliono rinunciare a cioccolatini e calendari dell'Avvento. 

«Siamo molto soddisfatti delle vendite» gioisce Aldi, che già a inizio novembre ha esposto tutto l'armamentario: «Cioccolato, biscotti, panettone e vari ingredienti per torte e biscotti, ma anche luci, ghirlande, carta da regalo, piante» elenca il portavoce Angelo Geninazzi. «La pandemia non sembra avere inciso dopotutto». 

Segnali ancora più incoraggianti da Coop, che ha addirittura notato un aumento nella domanda di panettoni, rispetto all'anno scorso. «Anche la richiesta di decorazioni è cresciuta - spiega il portavoce Mirko Stoppa - in particolare candele e alberi artificiali». Sarà il bisogno di scaldare l'atmosfera, di mandare un segnale all'esterno. Oppure semplicemente il fatto che, per una volta, i ticinesi hanno deciso di passare più tempo in famiglia?

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
ARBEDO-CASTIONE
47 min
Il Motel Castione affonda schiacciato dall'Iva
Negli scorsi giorni la società ha depositato i bilanci, oggi lo stop intimato dal Cantone
CANTONE
1 ora
Ecco i prossimi radar, molti nel Luganese
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 24 al 30 gennaio
CANTONE
3 ore
Mancata riscossione dell'IVA: «Non devono essere i conducenti a risarcirla»
L'invio di un complemento di fattura dopo circa cinque anni ha fatto storcere il naso a molti.
FOTO
LUGANO
5 ore
«Ringrazio tutto il personale sanitario»
Il presidente della Confederazione ha parlato con i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.
CANTONE
6 ore
«Bene gli applausi agli infermieri, ma diamogli anche 6'000 franchi»
L'MPS ha presentato una serie di emendamenti al Preventivo 2022 focalizzati su sanità, dumping e disoccupazione
LOCARNO
7 ore
Kursaal firma con un nuovo gestore. «Ma noi siamo ancora interessati»
Il Gruppo ACE, che attualmente gestisce la casa da gioco, non nasconde il proprio stupore: «Non sapevamo nulla»
CANTONE
8 ore
In lieve aumento i ricoveri (+5) e tre nuove vittime
I nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 1421.
CANTONE
12 ore
«Io prete che ho detto di no a quella donna»
Don Pierangelo Regazzi, ex arciprete di Bellinzona, vuota il sacco: «Il celibato obbligatorio non ha più senso».
CANTONE
12 ore
Figlio in ospedale? C'è chi ti porta da mangiare gratis
Questo lo scopo dell'associazione che, ora, cerca volontari nel Bellinzonese: «Abbiamo delle famiglie da aiutare»
CANTONE
18 ore
Il «bellissimo gioco» che ti fa perdere 1300 franchi
Il meccanismo è quello del noto "schema Ponzi": piramidale e senza reale possibilità di vincere
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile