Cure a domicilio: «Servono tutele»
tipress
Un'operatrice di uno spitex prima di una visita.
CANTONE
17.11.20 - 14:400
Aggiornamento : 15:25

Cure a domicilio: «Servono tutele»

Spitex sotto pressione per il Covid. Il sindacato Vpod: «Riposi da rispettare, e mascherine per tutti»

BELLINZONA - Gli operatori degli spitex in Ticino sono sotto pressione con la pandemia. Chiedono il riconoscimento delle ore di lavoro perse, e maggiori tutele. È quanto è emerso dalla riunione dei deputati del sindacato Vpod tenutasi ieri (online). 

Per fortuna non mancano le buone notizie. Gli assistenti di cura a domicilio hanno preso atto «positivamente» del rinnovo del contratto collettivo di lavoro, da parte di cinque enti pubblici sui sei attivi in Ticino. L'unica eccezione contro cui il Vpod punta il dito è l'ente del Locarnese (Alvad) i cui dipendenti «continueranno a lavorare senza protezione».

Nel settore privato, invece, 25 servizi su 30 hanno aderito al Ccl. Una scelta accolta «con soddisfazione» dal sindacato. Che tuttavia rivendica ulteriori misure a tutela degli operatori, in un momento difficile. Oltre al riconoscimento delle ore di lavoro perse durante il lockdonwn la dotazione di mascherine FFP2 per tutti gli assistenti durante i servizi a domicilio, il rispetto degli orari di lavoro e dei giorni di riposo, evitando sovraccarichi «attraverso l'assunzione di personale qualificato». 

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
46 min
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
59 min
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
CANTONE
1 ora
I nuovi contagi in Ticino sono 36
Quattro le sezioni in quarantena nelle scuole ticinesi
CANTONE
3 ore
Tecnologie: «Si sta creando una tribù di esclusi»
Il "divario digitale" si è amplificato con la pandemia. Serenella Morinini, 73enne valmaggese, suona la carica.
LUGANO
3 ore
L'uomo che vuole costruire lo stadio
Chi è l'imprenditore che realizzerà il Polo Sportivo, votazione permettendo? Lo abbiamo intervistato.
LOCARNO
5 ore
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati con effetto immediato. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze
Massagno
5 ore
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
CANTONE
19 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
23 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
1 gior
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile