OTR (Redesign)
Castello di Montebello.
BELLINZONA
12.11.20 - 13:070
Aggiornamento : 13:26

Nonostante la pandemia è affluenza record ai Castelli

Le tre principali attrazioni turistiche della capitale hanno fatto registrato un 40% di visitatori in più in sei mesi.

BELLINZONA - I Castelli di Bellinzona - che festeggiano quest’anno il 20° anniversario di entrata nella lista dei Patrimoni mondiali UNESCO - hanno fatto il botto nonostante le aperture ritardate a causa della pandemia. I tre manieri, simbolo della capitale, hanno infatti riscontrato un’affluenza da record, con un aumento dei visitatori del 40% nei mesi di luglio, agosto, settembre e ottobre, soprattutto grazie all’esposizione Leonardo Da Vinci 3D a Sasso Corbaro.

Anche tanti ticinesi - Castelgrande ha da parte sua ospitato i dipinti dell’artista Eric Alibert che hanno sensibilizzato il pubblico «sulla fragile bellezza della natura e intrattenuto i più piccoli con curiose attività ricreative». La maggioranza dei visitatori è giunta dalla Svizzera tedesca, ma anche i romandi hanno fatto segnare un aumento. La situazione pandemica ha poi convinto pure molti ticinesi a trascorrere qualche momento di svago tra le mura della Turrita.

«Elevata qualità dell'offerta» - «Sono risultati da primato», precisano con soddisfazione la Città di Bellinzona e l’Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e Alto Ticino - raggiunti nonostante una situazione internazionale «particolarmente difficile» dovuta alla pandemia e grazie «all'elevata qualità dell’offerta espositiva di quest’anno», fruibile nelle quattro lingue e improntata anche su nuove dimensioni tridimensionali con l’esposizione dedicata al genio Leonardo Da Vinci a Sasso Corbaro.

Mostre ma non solo - «È importante comunque tenere in considerazione che al di là dei visitatori paganti, per i quali si ha una rilevazione statistica dettagliata e che nel 2020 sono arrivati quasi a 50'000 unità in soli sei mesi, ci sono almeno il doppio delle persone che visitano le corti dei Castelli e la Murata. Stando a recenti studi promossi dal Cantone, sono infatti ben oltre 100'000 i visitatori che ogni anno frequentano i tre manieri, un numero in continua crescita».

Slitta il Museo Archeologico - Quest’anno si sarebbe dovuto inoltre inaugurare il nuovo Museo Archeologico di Montebello, inaugurazione che però a causa della pandemia, è rimandata al prossimo anno. Il nuovo percorso espositivo, curato dall’Ufficio cantonale dei beni culturali, si snoda in due distinti spazi ed è accompagnato da quadri d’ambiente, animazioni grafiche e riproduzioni, e dai preziosi reperti archeologici riportati alla luce nel nostro territorio.

OTR (Redesign)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 anno fa su tio
Ma state a casa!!!! I castelli ci sono anche il prossimo anno
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BOSCO GURIN
7 ore
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
9 ore
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
11 ore
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
11 ore
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
12 ore
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
LUGANO
14 ore
«Questo non è un vaccino flop»
Perché siamo di nuovo nei guai a causa del Covid? Cosa è stato sbagliato? Il booster ha senso?
CANTONE 
17 ore
Psico-flop universitario per «un errore dell'orientamento scolastico»
Otto deputati puntano il dito contro il DECS: «Come è possibile non essersi accorti per due anni del cambiamento?»
VIRA GAMBAROGNO
18 ore
Otto chili di eroina nell'auto
Controlli antidroga nel Gambarogno: arrestato un giovane albanese
CANTONE
18 ore
In Ticino due decessi legati al Covid-19
Negli ospedali sono ora ricoverati 66 pazienti Covid (+10 rispetto a ieri). Segnalate altre cinque quarantene di classe
LUGANO
20 ore
Incidente, riaperta la Vedeggio-Cassarate
Notevoli i disagi al traffico
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile