Tipress (archivio)
SANT'ANTONINO
05.11.20 - 10:480

Mascherine gratuite e un aiuto per i più vulnerabili

Il Municipio di Sant'Antonino ha deciso di riattivare alcuni servizi per la popolazione a causa della seconda ondata.

SANT'ANTONINO - La seconda ondata è arrivata. E diversi comuni hanno deciso di riattivare quei servizi per la popolazione che hanno fatto la differenza nel corso della prima. In particolare a Sant'Antonino si è deciso di rimettere in piedi gli aiuti per i cittadini più vulnerabili, oltre che a distribuire gratuitamente cinquanta mascherine a tutta la popolazione.

«Gli over 65 - viene precisato in una nota - potranno rivolgersi alla Cancelleria comunale (vedi numero nel box) per beneficiare del servizio di raccolta rifiuti a domicilio e il recapito di generi alimentari di prima necessità e medicinali». Questi servizi sono a titolo gratuito (si chiederà unicamente il pagamento delle spese per l’acquisto richiesto e lo stesso avverrà mediante fatturazione). Le richieste pervenute alla Cancelleria saranno evase il giorno seguente.

Per quanto riguarda la distribuzione delle mascherine, il Municipio ha deciso di mettere a disposizione gratuitamente una scatola di mascherine da 50 pezzi a ogni economia domestica che ne farà richiesta alla Cancelleria comunale.

Sportelli Amministrativi - Gli sportelli dell’Amministrazione comunale sono regolarmente aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.00 alle ore 17.00. Nel rispetto delle norme di distanza sociale e igiene accresciuta la presenza all’interno della Casa comunale è limitata a un massimo di una persona per piano. «Dove è possibile - precisa il Municipio - s’invita a preferire l’utilizzo di posta elettronica, posta o telefono per il disbrigo delle pratiche amministrative».

I contatti:

Cancelleria comunale: 091 850 20 90 o cancelleria@santonino.ch
Ufficio tecnico comunale: 091 850 20 95 o utc@santonino.ch
Servizio sociale: 091 850 20 92 o sociale@santonino.ch (Lunedì pomeriggio, mercoledì mattina e giovedì pomeriggio)

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
26 min
Processo alla piromane, ossessionata da un omicidio
Parla la donna alla sbarra per aver dato fuoco alla pensione La Santa di Viganello
LUGANO
1 ora
Breganzona, la pista dell'omicidio-suicidio
La vittima sarebbe un noto musicista in pensione. I vicini di casa: «Coppia tranquilla e gentile, siamo scioccati»
LUGANO
1 ora
«Atto provocatorio da parte della polizia»
L'Mps si esprime sui fatti avvenuti ieri in stazione: «In altre occasioni simili manifestazioni sono state tollerate».
CANTONE
2 ore
In Ticino altri 67 contagi e un decesso
Quattro positivi sono stati ricoverati in ospedale, e altrettanti dimessi. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
2 ore
Aveva dato fuoco alla pensione La Santa: al via il processo
La responsabile dell’incendio doloso è accusata di tentato omicidio e incendio intenzionale
LUGANO
5 ore
Non paga la multa e decide di andare in prigione
La storia di un 84enne del Bellinzonese pizzicato dal radar: «Era in un luogo subdolo. Questione di principio».
CANTONE
6 ore
Sono loro la speranza di un polmone verde in Ticino
Gruppo Verde Speranza riunisce volontari che hanno deciso smettere d'ignorare il problema della sporcizia nell’ambiente
FOTO E VIDEO
LUGANO
14 ore
Due corpi senza vita in una casa a Breganzona
La coppia di anziani è stata trovata oggi nella loro abitazione, la polizia per ora esclude il dolo
FOTO
BELLINZONA
14 ore
Uno striscione sul castello: «Non siamo nel medioevo»
L'azione (non autorizzata) sulle mura di Castelgrande. Nella giornata della donna i giovani socialisti alzano i toni
FOTO E VIDEO
LUGANO
16 ore
La polizia: «Fermati e controllati tutti i manifestanti»
Il corteo non autorizzato è andato in scena oggi dopo le 18 alla stazione di Lugano. Sul posto decine di agenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile