keystone
Una manifestazione "no mask" a Ginevra.
CANTONE
26.10.20 - 07:050
Aggiornamento : 28.10.20 - 11:00

Negazionisti ticinesi: ecco come la pensano

Anche in Ticino i Covid-scettici e i "no mask" non mancano. L'esperto Garzoni risponde ad alcuni di loro

LUGANO - Non hanno ancora organizzato manifestazioni, catene umane o quant'altro. Ma anche in Ticino i Covid-scettici abbondano e già da tempo hanno iniziato a manifestarsi alle redazioni dei giornali tramite commenti, messaggi, e-mail, telefonate. Alla nostra ne arrivano ogni giorno.

Il popolo dei "disobbedienti" – alcuni solo in teoria, altri forse anche nella pratica – ha voci numerose e atteggiamenti diversi, ma anche convinzioni più o meno condivise e ricorrenti. Come l'idea che «ci nascondono qualcosa», che «l'influenza normale fa più morti», o la fiducia nell'immunità di gregge.

In un giorno qualunque abbiamo raccolto sui canali social di tio.ch/20minuti un campione di questi messaggi – anonimizzati – e li abbiamo sottoposti al vaglio dell'epidemiologo Christian Garzoni, specialista di malattie infettive alla clinica Moncucco. Perché il malcontento «è comprensibile visto il protrarsi della pandemia» ma, come sottolinea l'esperto, «la scientificità non deve venire meno». 

 «Meglio proteggere le persone a rischio e lasciar far la vita normale agli altri»

Non ha tutti i torti. Ma anche le persone a rischio devono poter interagire con la società. Inoltre è stato calcolato che, senza restrizioni di alcun tipo, in due mesi il 70 per cento della popolazione svizzera sarebbe ammalata. Il sistema sanitario collasserebbe. 

«Ma perché non forniscono il numero dei tamponi fatti? Forse nascondono qualcosa? Nel resto d’Europa sì, perché qui no?» 

In realtà il dato viene fornito, è inoltre desumibile dalla percentuale dei positivi, comunicata puntualmente dall'Ufsp e dal medico cantonale. Le istituzioni federali e cantonali stanno facendo un grande sforzo comunicativo. 

«Molti sono morti proprio per essere stati intubati, terapia rivelatasi sbagliata! Persone che potrebbero essere ancora vive!»

Ne dubito. Le persone intubate, lasciate a sé stesse, sarebbero morte di insufficienza respiratoria. È vero che col tempo si è imparato a usare meglio i respiratori e i farmaci. Ma le vittime intubate sarebbero decedute comunque.

«Bastaaaaaaaaa. La mascherina non serve a niente. Bisogna prenderlo tutti per venirne fuori, con l'immunità di gregge».

 L'utilità della mascherina è documentata. L'immunità di gregge invece è un'ipotesi, perché abbiamo visto diversi pazienti riammalarsi. Inoltre, senza un controllo dell'infezione si avrebbe il collasso del sistema sanitario, prima dell'immunità. 

«Gli ospedali stanno contagiando la gente per poi dire che è corona. Un sacco di persone muoiono per altre ragioni»

È una falsità che trovo fastidiosa, e irrispettosa verso i defunti e i loro famigliari. Del resto c'è anche chi crede che la terra è piatta. Ma i morti per Covid sono stati tanti, e senza il Covid sarebbero ancora vivi. Questo va detto chiaramente. 

«Positivi non vuol dire malati. Volete capirlo?»

Avere un tampone positivo non significa avere sintomi. Significa però che il corpo della persona positiva sta replicando del virus Covid, e tale replicazione è pericolosa per le persone a lui vicine. Per evitare la diffusione è quindi necessario considerare la persona malata e metterla in quarantena.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 11 mesi fa su tio
"Se si incoraggia la censura letteraria, la deriva può essere deleteria. Molti non capiscono che stanno incoraggiando metodi totalitari che un giorno potrebbero essere usati contro di loro anziché a loro vantaggio. Se imprigionare i fascisti senza processo diventa una prassi normale, non è detto che la cosa continui a limitarsi ai fascisti"
Güglielmo 11 mesi fa su tio
Tutti in massa appassionatamente fanno i ganassa.. se siete proprio convinti fino in fondo, vi proporrei un braccialetto colorato al polso con la scritta no mask covid scettico. Poi se vi presentate al PS di un qualsiasi ospedale con i sintomi che colpiscono noi poveri comuni mortali, vi deviano da dove siete arrivati. Dai su ragazzi/e un pò di coraggio e coerenza.
Zico 11 mesi fa su tio
Quando dopo essere No Covid, No 5g, No mascherine, No scie chimiche, ecc sarete anche "No Ricovero Ospedaliero in caso di infezione ma mi curo a casa con acqua e limone", avrete la mia stima. Ma per ora non ne ho incontrato uno. Tutti che corrono in ospedale. (copio da Andrea Lombardo con il quale condivido il pensiero al 100%)
matrix61 11 mesi fa su tio
Ma credete di essere immortali... la vita e la morte è naturale! Pecore
Zico 11 mesi fa su tio
@matrix61 sono naturali... lo sanno anche le pecore!
OCP 11 mesi fa su tio
Leggendo tanti commenti qui sotto credo che l'umanità sia malata di schizofrenia e manie di persecuzione... abbiamo bisogno di molti più psichiatri. Topolino è un complotto, in realtà è stato creato per controllarci tutti!
Zico 11 mesi fa su tio
@OCP Quando dopo essere No Covid, No 5g, No mascherine, No scie chimiche, ecc sarete anche "No Ricovero Ospedaliero in caso di infezione ma mi curo a casa con acqua e limone", avrete la mia stima. Ma per ora non ne ho incontrato uno. Tutti che corrono in ospedale. (lo ha già scritto Andrea Lombardo con il qiale mi trovo d'accordo al 100%)
Zuma 11 mesi fa su tio
Cara Vera Benedicta Viligiardi Diwedi se sei asintomatica, come il 95% dei tamponi positivi, significa che sei sana e non puoi infettare nessuno. Una malattia non può mai essere asintomatica sennò non è una malattia.
pillola rossa 11 mesi fa su tio
@Zuma Esattamente
Volpino. 11 mesi fa su tio
Mi sa che nel medioevo li avrebbero bollati come miscredenti pagani che celebrano i loro idoli lontani dal culto della religione divina.
marco17 11 mesi fa su tio
Chi esprime critiche sulla pandemia (a meno di criticare le autorità per chiedere misure più severe e soprattutto soldi pubblici elargiti generosamente) viene messo nel campo dei "negazionisti". I mezzi d'informazione continuano nel sensazionalismo, scegliendo le cifre e le percentuali che fanno comodo per parlare di "aumento esponenziale" dei casi (su 24 ore se funziona, altrimenti su una settimana o su un mese). L'intelligenza e la razionalità sono sacrificate a favore del senzazionalismo, della paura e dell'isteria collettiva.
Nmemo 11 mesi fa su tio
Dovessero questi contagiare terzi, con intenzionalità data la loro smaniata ed esibita provocazione, dovrebbero incorrere in una denuncia.
marco17 11 mesi fa su tio
@Nmemo Tu sei uno di quelli che credono agli untori. Benvenuti nel Medioevo oscurantista.
Nmemo 11 mesi fa su tio
@marco17 La tua ambiguità è elevata! Hai tracciato l’autoritratto di chi snatura il problema senza riconoscere la realtà dei fatti. È inutile rispondere: la qualifica di potenziale untore te la sei incisa con la tua risposta.
danva 11 mesi fa su tio
Sonia Frascati: Lo studio del Prof. Püschel, ora in pensione, mirava a capire che conseguenze provoca il virus. Ha visto che nei pazienti COVID c’è un’incremento insolito di trombosi e di embolie polmonari letali. Questo ha aiutato a migliorare la terapia e gli interventi
Zuma 11 mesi fa su tio
Un presidio innocuo? Inutile sì ma per niente innocuo. Vai a vedere cosa provoca la mascherina se indossata a lungo... poi quando ne saprai di più se ne potrà riparlare. La cintura di sicurezza ha invece salvato molte vite e non venirmi a paragonarla con la mascherina. Abbandona i social per un attimo e attiva il neurone che ti é rimasto!’
danva 11 mesi fa su tio
@sonia frascati Gentile Signora Frascati, la ricerca del Prof. Püschel, ora in pensione, era mirata a capire le cause di morte più frequenti causate dal COVID-19. Hanno stabilito che il virus provoca un’insolito aumento delle trombosi e di letali e embolie polmonari. Questo ha portato a migliorare le cure e gli interventi sui pazienti COVID-19. Vero il virus direttamente non uccide, come tutti i virus, ma sono le conseguenze che questi virus innescano.
marco17 11 mesi fa su tio
Anche questo blog tende a censurare le opinioni critiche in materia di coronavirus!
spank77 11 mesi fa su tio
@marco17 Per la tua affermazione riguardo il rischio collasso sanitario. PS. Fonte ufficiale. https://www.vtg.admin.ch/it/attualita/coronavirus/capacites-hospitalieres.html
Tato50 11 mesi fa su tio
Dovrebbero fornire le generalità e in caso che venga scoperto un vaccino contro il Virus, rinunciare secondo i loro principi. Anzi, direi proprio di non vaccinarli.
seo56 11 mesi fa su tio
Gente frustrata che hanno fatto della loro vita la provocazione. I media non dovrebbero dare spazio a questa gente che di fatto é più pericolosa del virus medesimo
Zuma 11 mesi fa su tio
Questo articolo alle ore 7.00 di stamane riportava il dato relativo alla media della mortalità da COVID, rilasciato dal dottor Garzoni, allo 0.6% mentre quello dell’influenza allo 0,1%. Bene! Alle ore 07.22 vi é stata una modifica è quella parte di articolo è stata tagliata! Ma come? Nell’ultimo bollettino dell’OMS il prof. John Joannidis, che sicuramente non ha frequentato le stesse scuole di Garzoni, ma é titolato professore di epidemiologia e scienze della popolazione all’università di Stanford, ha chiaramente stimato che in una popolazione sotto i 70 anni la media di mortalità COVID si attesta allo 0,05%!!!!! Il giornalista ha letto tardi il report OMS?? e si è affrettato a eliminare un pezzo dell’articolo .... Il titolo è già di per sè offensivo e diffamante se si pensa che erano considerati negazionisti, prima del COVID, coloro che negavano la shoah. I cosiddetti odierni negazionisti non negano l’esistenza del virus ma criticano la strumentalizzazione che i media mainstream e i governi ne stanno facendo. Mi piacerebbe che il dott Garzoni rendesse pubblica la documentazione relativa alla presunta utilità della mascherina, che lui afferma nella sua risposta. Io finora ho visto solo quella relativa agli effetti nocivi dell’uso prolungato di detta mascherina. Per quanto riguarda i tamponi di cui ormai non se ne può più fare a meno (vedi le file davanti agli ospedali per un semplice raffreddore o una tosse stagionale .. sic!!), é ormai stato reso noto scientificamente è direttamente dal suo inventore, dott Mullis, che questo strumento é puramente dedicato alla ricerca e NON alla diagnostica. Infatti i risultati non sono attendibili e “sfornano” il 95% di falsi positivi. Per chi si volesse documentare basta leggere quanto evidenziato da illustri scienziati in tutto il mondo, qualche nome a caso: prof Stefano Montanari, dr.ssa Galli, prof Tarro, il prof Stefano Scoglio, già candidato al Nobel e tanti altri. Al giornalista dell’articolo suggerirei di dare spazio anche alle argomentazioni che potrebbero portare quelli che non seguono il pensiero dominante. Così giusto per fare informazione vera e non propaganda.
ANDY 11 mesi fa su tio
Negare quello che é un dato di fatto senza pensare alle persone che hanno preso un proprio caro VERGOGNA...
marco17 11 mesi fa su tio
Ci sono i "terrapiattisti" fautori del complotto ma ci sono anche molte persone che sono stufe dell'incretinimento mediatico e delle sparate di certi esperti che vorrebbero chiuderci tutti in casa o che parlano di "collasso" del sistema sanitario quando come ora ci sono in Ticino 4 (quattro) malati in terapia intensiva. Neanche nel più scalcagnato dei Paesi del Terzo Mondo una cifra simile mette in crisi il sistema sanitario.
Lucio30 11 mesi fa su tio
I malati sono loro ma per fortuna sono pochi
Veveve 11 mesi fa su tio
Io non sono né negazionista né complottista ma sono assolutamente CONTRO le mascherine! Il motivo principale e’ senza dubbio che io con la mascherina non respiro e non scherzo sto proprio male...e non mi dicano che non ci si accorge nemmeno ad indossarla....palle , Scusate la parola... ho visto mia madre e le persone anziane ansimanti sotto la maschera ...ci sono quelli a cui piace ..ebbene x me la possono portare anche tutta la vita ma io ho il diritto di respirare liberamente aria pura(si fa x dire) e non anidride carbonica! Secondo motivo con la mascherina si sentono tutti invincibili...spingono, si ammassano, non rispettano più le norme basilari del buon senso e anche dell’educazione ! Vediamo quello che è successo a scuola...erano belli distanziati senza mascherina...ora mascherina x 8 ore ma tutti appiccicati 2 x banco....mah! Le mascherine poi andrebbero cambiate spesso, anzi spessissimo perché sono un ricettacolo di microbi( non solo COVID) ma chi le cambia? Anche i ragazzi 8 ore in classe con mascherina senza cambiarla e poi....e poi...arriviamo al punto fondamentale...la mascherina viene toccata in continuazione ogni 30 secondi e su e giù e qua e là...e intanto le mani si riempiono di microbi e poi li si porta in giro ovunque e intanto il COVID va in giro tranquillamente anzi ancora di più! Sono una persona che non prende x buono tutto quello che vede o sente, mi informo ma non leggo i social che non ho nemmeno...ebbene ho visto che facendo un paragone con il tasso di mortalità C OVID nelle varie nazioni si aggira attorno allo 0,06 (qui in CH 0,02) e questo con o senza maschera! Basta guardare Francia e Spagna sono mascherati da mesi eppure ancora ieri in Francia 52000 casi in un giorno!qualche dubbio non viene che forse non serve a nulla?!
jettero75 11 mesi fa su tio
Una verità è certa! Se arriva il vaccino NON sarà gratis, quindi la speculazione sulla pelle della gente è un fatto.
Buonsenso? 11 mesi fa su tio
Imbarazzante metodo di delegittimazione. A parte che negazionista ha un significato storico, e non c'entra un bel tubo con la situazione attuale, a parte se l'intenzione è criminalizzare. Ma se stiamo alla definizione indicata da chi usa tale vocabolo 1) quelli che propongono di proteggere solo le persone a rishio (GREAT BARRINGTON DECLARATION, mica proposta dai puffi... ne avete parlato?) non negano un bel niente! 2) chi chiede il numero di tamponi effettuati non nega un bel niente! (Garzoni.. che risposta..sono desumibili!? Perché non li indicate chiaramente? E il giornalista, ha il cervello acceso e ascolta le risposte o testa bassa a prendere appunti?! La seconda a quanto pare...).. 3) Gli intubati sarebbero deceduti comunque? e parla di rispetto per i defunti e le loro famiglie? In tempi di crisi sanitaria e ospedali pieni, potrebbe illuminarci sul motivo per cui si intuberebbero persone comunque condannate a morte certa? Non ci sono altre priorità?! Da ultimo, tralasciando altre inesattezze clamorose.. Politivi = malati? NO! Non è perché una perona potrebbe essere contagiosa che va considerata malata.. Rileggersi il dizionario... davvero rivoltante...
pillola rossa 11 mesi fa su tio
@Buonsenso? Ottimo contributo
MrBlack 11 mesi fa su tio
@Buonsenso? 1) Sono d’accordo ma purtroppo non ci sono i dati delle età dei ricoverati per capire se avrebbe senso una strategia del genere. 2) Sul sito della confederazione trovi il numero di tamponi aggiornati giorno per giorno. 3) Intende dire che sarebbero morti per l’aggravamento dovuto al COVID se non fossero stati intubati. Hai interpretato male. Per i positivi asintomatici, vengono trattati come malati perché sono contagiosi quindi mi sembra corretto. Non cambia nulla se uno ha la febbre o no, rischia di diffondere la malattia
Libero pensatore 11 mesi fa su tio
Vedendo l’enorme quantità di complottisti e negazionisti viene quasi voglia di smettere di lavorare e fondare una qualche setta per fare soldi con questa gente.
valgrono 11 mesi fa su tio
Ma l'abbiamo sicuramente già tutti! Questo mostra che è meno letale di quello che viene detto.
francox 11 mesi fa su tio
Proprio oggi che si parla di loro, i soliti negazionisti oggi non scrivono niente.
pillola rossa 11 mesi fa su tio
Questi brutti, cattivi e che puzzano anche... che osano fare domande... è tempo di inquisizione, subito. I servitori del dio medicina (solo certi che gestiscono, gli altri medici professori universitari che non la pensano uguale sono feccia) si sono adirati. Chi osa mettere in discussione i precetti di dio?! Bisogna solo aver fiducia. Chi non rispetterà andrà all'inferno.
Evry 11 mesi fa su tio
la loro arroganza e mancanza di rispetto non ha confini, vanno multati severamente. Grazie e auguri
Evry 11 mesi fa su tio
la loro arroganza e mancanza di rispetto non ha confini, vanno multtati severamente. Grazie e auguri
Evry 11 mesi fa su tio
la loro arroganza e mancanza di rispetto non ha confini, vanno multtati severamente. Grazie e aiguri
jakob 11 mesi fa su tio
È irritante quante persone ignorantissime (parlo dei negazionisti ) ci siano anche in Ticino. Che sia l’istruzione scolastica scarsa all’origine?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
56 min
Pochi centesimi in meno al mese: «Un timido passo, ma nella giusta direzione»
Il DSS ha commentato il leggerissimo calo dei premi di cassa malati per il 2022.
CANTONE
1 ora
Multe illegali per 28'800 franchi, ma niente rimborsi
«Sono stati sottratti illegalmente 28'800 franchi a 288 cittadini», così il copresidente del PS Fabrizio Sirica.
LAMONE
4 ore
Investito da un'auto: il ciclista 81enne non ce l'ha fatta
L'anziano era stato vittima di un incidente il 14 settembre in via Cantonale a Lamone.
CANTONE
6 ore
Covid in Ticino, 26 casi e ricoverati stabili
Non ci sono nuovi decessi né nuove quarantene di classe. Fermi a quota 18 gli ospedalizzati.
FOTO
BELLINZONA
8 ore
È stata un'estate complicata per gli animali selvatici
Tra aprile e fine agosto la Spab ha dovuto soccorrere un «numero impressionante» di bestiole in difficoltà.
BELLINZONA
10 ore
Forse c'è la svolta per i due "mostri"
Palazzine lasciate a metà in Viale Olgiati: tutto fermo da inizio 2019. Proprietaria vicina alla cessione del progetto.
CANTONE
10 ore
Aghi, inchiostro e quel vuoto (formativo) da colmare
Per diventare tatuatore a oggi non esiste alcuna formazione regolamentata e ufficialmente riconosciuta.
FOTO
BREGGIA
22 ore
Gli alberi stanno tornando in piazza
Le piante erano state rimosse lo scorso marzo per i lavori di valorizzazione a Cabbio
MENDRISIO
1 gior
Si getta ancora la spugna, niente Fiera di San Martino
La tradizionale fiera di novembre non avrà luogo per il secondo anno di fila: «Decisione sofferta, ma obbligata»
LUGANO
1 gior
Oltre 7'200 veicoli controllati durante "Bimbi sicuri"
La maggioranza degli utenti della strada si comporta con prudenza, ma c'è qualche eccezione...
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile