Deposit/Fog
MENDRISIO
21.10.20 - 06:000

A Mendrisio si cercano fuoriclasse dei videogiochi

Fog eSports Team, con sede in Via Penate è una grande novità a livello cantonale: «Qui ci sono le risorse per riuscire»

MENDRISIO - Portare in Ticino una realtà ormai assodata livello internazionale (e anche svizzero), ovvero gli eSport: i videogiochi giocati in maniera agonistica e da professionisti.

È questa l'idea di un padre e un figlio, Giuseppe e Andrea Fogola che hanno deciso di lanciarsi in un settore innovativo con un'iniziativa davvero nuova per le nostre latitudini: «Ho fatto agonismo da anni nel settore dei motori fra kart e Formula 3», ci spiega Giuseppe, «dopo un po' di anni di stop ho deciso di rimettermi in pista ma... nel virtuale che nel futuro sarà sempre più rilevante». 

Fog eSports Team, questo il nome del club, vuole puntare su diversi videogiochi dalle simulazioni di corsa, fino agli sparatutto più in voga: «Una selezione trasversale che da “Fifa”, passando per “Call of Duty: Warzone”, fino a “Fortnite” e “Valorant”», ci conferma Andrea.

«Il concetto è quello dell'Academy, cercare ragazzi attraverso i nostri talent scout e formarli per la competizione. Ci tenevo a farlo qui in Ticino, e in Svizzera, perché ritengo che le risorse ci siano», continua Giuseppe.

La “base” di tutti sarà la sede di Fog che è in via di facimento e sarà a Mendrisio, in Via Penate: «Sarà equipaggiata di tutto punto e molto bella, vedere per credere!», concludono i due.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
I coltelli finiranno sotto chiave?
L'attacco di ieri a Lugano è avvenuto con un coltello preso direttamente dagli scaffali della Manor
CANTONE
4 ore
Aggressione alla Manor, l'accusa è di tentato omicidio e lesioni gravi
L'Imam Jelassi: «Condanniamo con forza ogni forma di violenza gratuita a prescindere da chi la commetta»
LUGANO
8 ore
La famiglia rompe il silenzio: «Chiediamo rispetto»
Fotografi e giornalisti davanti all’abitazione dei genitori della 28enne che ha accoltellato una donna ieri alla Manor.
CANTONE
9 ore
«Non sapevamo. Chiariremo e affronteremo»
Sui presunti abusi in Rsi viene comunicato che le indagini saranno affidate ad esterni.
CANTONE
9 ore
«In Ticino restrizioni prorogate fino al 18 dicembre»
Durante una conferenza stampa a Palazzo delle Orsoline il governo ha illustrato la sua strategia
LUGANO
11 ore
«Questo terrore non c'entra con l'Islam»
Aggressione alla Manor: la dura condanna della comunità musulmana sciita in Ticino
FOTO
CANTONE
11 ore
«Gli assembramenti sono stati solo spostati di un'ora»
Lo slittamento dell'orario delle scuole superiori non avrebbe finora avuto l'effetto sperato.
CANTONE
14 ore
Aveva tentato di recarsi in Siria, senza successo
La fedpol ha fornito nuove informazioni sulla donna che ieri ha ferito due persone alla Manor di Lugano.
ONSERNONE
14 ore
Mentre tagliava le piante, gli è caduto addosso un muro
L'incidente si è verificato in Valle Onsernone. Gravi ferite per un 52enne della regione
CANTONE
15 ore
«Sconcerto e delusione» per la conferenza stampa di ieri
Critiche da parte dell’Associazione ticinese dei giornalisti per come Gobbi e Cocchi hanno gestito la conferenza stampa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile