Ti-Press
CANTONE
12.10.20 - 13:570

Segui il live: cresce l'ansia per un eventuale secondo lockdown

L'autunno ha ridato forza al Covid. E alla paura. Su piazzaticino.ch, l'infettivologo Christian Garzoni.

Le autorità hanno introdotto le necessarie misure di prevenzione. Ma c'è chi semina il panico. La maggior parte dei contagiati ha sintomi leggeri: perché a questo non si dà peso?

LUGANO - Aumentano i contagi da Covid-19 in Ticino, e più in generale in Svizzera e nel mondo. Tanto che le stesse autorità cantonali di recente hanno introdotto misure preventive piuttosto incisive. E sono pronte a un eventuale nuovo giro di vite pur di evitare un secondo lockdown.

Ma davvero la situazione attuale è paragonabile a quella della scorsa primavera? La maggior parte dei contagiati, oggi, sembra avere sintomi leggeri. Perché a questo non viene dato peso, nell'ambito della comunicazione dei dati? E come può fare, il cittadino medio, a non farsi prendere dal panico? Come può affrontare un inverno sereno, viste le premesse? Ne parliamo, live, con Christian Garzoni, infettivologo, uno dei volti più noti nella Svizzera italiana nell'ambito della lotta al nuovo coronavirus. 

La diretta video può essere seguita su piazzaticino.ch, oppure sui canali social di Tio/20Minuti: Facebook e YouTube

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
matrix61 1 mese fa su tio
Pecore voi e la mascherina...
F/A-19 1 mese fa su tio
Si vuole cambiare il mondo, questo virus è la scusa perfetta per riuscirci, forse un giorno ringrazieremo, oggi si soffre.
lollo68 1 mese fa su tio
Perché l'aumento dei contagiati non viene messo in relazione all'ammasso di gente sui bus e treni dovuto alla soppressione di più corse da Locarno il 30.9.20?
pillola rossa 1 mese fa su tio
Cresce l'ansia? Ma a chi e perché?
seo56 1 mese fa su tio
Le direttive devono, di principio,essere federali. Ma Berna gioca allo scarica barile in modo che le responsabilità cadano sui Cantoni. Semplicemente vergognoso
roma 1 mese fa su tio
...giä fatto scorta di "Martini"
bami57 1 mese fa su tio
Sì, ansia ed isteria forever!! Proteggere le persone a rischio e gli anziani, questo indubbiamente sì, per il resto il grande benefattore dell'umanità, alias Bill Gates, se la sta ridendo sicuramente divertito e (molto) soddisfatto
Nano10 1 mese fa su tio
Si sta sfiorando il ridicolo non essendoci delle direttive uguali per tutti a livello federale x i cantoni. Ad esempio ieri ero a Dietikon e Zurigo per sport e nelle strutture i spettatori tutti senza mascherina 😷 😡e chiaramente guardavano “malamente “ i pochi Ticinesi presenti che indossavano la mascherina 🤔
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
48 min
«Questo terrore non c'entra con l'Islam»
Aggressione alla Manor: la dura condanna della comunità musulmana sciita in Ticino
FOTO
CANTONE
1 ora
«Gli assembramenti sono stati solo spostati di un'ora»
Lo slittamento dell'orario delle scuole superiori non avrebbe finora avuto l'effetto sperato.
CANTONE
3 ore
Aveva tentato di recarsi in Siria, senza successo
La fedpol ha fornito nuove informazioni sulla donna che ieri ha ferito due persone alla Manor di Lugano.
ONSERNONE
4 ore
Mentre tagliava le piante, gli è caduto addosso un muro
L'incidente si è verificato in Valle Onsernone. Gravi ferite per un 52enne della regione
CANTONE
4 ore
«Sconcerto e delusione» per la conferenza stampa di ieri
Critiche da parte dell’Associazione ticinese dei giornalisti per come Gobbi e Cocchi hanno gestito la conferenza stampa
CANTONE
5 ore
Altre dieci vittime del Covid-19 in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore 21 persone sono state ricoverate in ospedale, mentre 29 lo hanno lasciato.
CANTONE
6 ore
«Quando mi ha detto “ti ammazzo” qualcosa si è rotto»
Quella di Federica è solo una delle tante, troppe, storie di violenza. Che non è solo fisica, ma psicologica, verbale
FOTO E VIDEO
MAROGGIA
8 ore
«Un colpo duro per tutti. Maroggia ha perso il suo ultimo simbolo»
Il Mulino apparteneva alla famiglia Fontana da 42 anni ed era stato tramandato di padre in figlio.
CANTONE
8 ore
Il Ticino chiama Berna
Un'iniziativa cantonale chiede di modificare il codice penale, a tutela delle donne vittima di violenza
CANTONE
16 ore
«Già coinvolta in un'indagine legata al terrorismo»
La Fedpol conferma il possibile ruolo della donna in fatti legati al terrorismo jihadista
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile