Immobili
Veicoli
Ti-Press
CANTONE
12.10.20 - 13:570

Segui il live: cresce l'ansia per un eventuale secondo lockdown

L'autunno ha ridato forza al Covid. E alla paura. Su piazzaticino.ch, l'infettivologo Christian Garzoni.

Le autorità hanno introdotto le necessarie misure di prevenzione. Ma c'è chi semina il panico. La maggior parte dei contagiati ha sintomi leggeri: perché a questo non si dà peso?

LUGANO - Aumentano i contagi da Covid-19 in Ticino, e più in generale in Svizzera e nel mondo. Tanto che le stesse autorità cantonali di recente hanno introdotto misure preventive piuttosto incisive. E sono pronte a un eventuale nuovo giro di vite pur di evitare un secondo lockdown.

Ma davvero la situazione attuale è paragonabile a quella della scorsa primavera? La maggior parte dei contagiati, oggi, sembra avere sintomi leggeri. Perché a questo non viene dato peso, nell'ambito della comunicazione dei dati? E come può fare, il cittadino medio, a non farsi prendere dal panico? Come può affrontare un inverno sereno, viste le premesse? Ne parliamo, live, con Christian Garzoni, infettivologo, uno dei volti più noti nella Svizzera italiana nell'ambito della lotta al nuovo coronavirus. 

La diretta video può essere seguita su piazzaticino.ch, oppure sui canali social di Tio/20Minuti: Facebook e YouTube

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
matrix61 1 anno fa su tio
Pecore voi e la mascherina...
F/A-19 1 anno fa su tio
Si vuole cambiare il mondo, questo virus è la scusa perfetta per riuscirci, forse un giorno ringrazieremo, oggi si soffre.
lollo68 1 anno fa su tio
Perché l'aumento dei contagiati non viene messo in relazione all'ammasso di gente sui bus e treni dovuto alla soppressione di più corse da Locarno il 30.9.20?
pillola rossa 1 anno fa su tio
Cresce l'ansia? Ma a chi e perché?
seo56 1 anno fa su tio
Le direttive devono, di principio,essere federali. Ma Berna gioca allo scarica barile in modo che le responsabilità cadano sui Cantoni. Semplicemente vergognoso
roma 1 anno fa su tio
...giä fatto scorta di "Martini"
bami57 1 anno fa su tio
Sì, ansia ed isteria forever!! Proteggere le persone a rischio e gli anziani, questo indubbiamente sì, per il resto il grande benefattore dell'umanità, alias Bill Gates, se la sta ridendo sicuramente divertito e (molto) soddisfatto
Nano10 1 anno fa su tio
Si sta sfiorando il ridicolo non essendoci delle direttive uguali per tutti a livello federale x i cantoni. Ad esempio ieri ero a Dietikon e Zurigo per sport e nelle strutture i spettatori tutti senza mascherina 😷 😡e chiaramente guardavano “malamente “ i pochi Ticinesi presenti che indossavano la mascherina 🤔
TOP NEWS Ticino
CONFINE
3 ore
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
5 ore
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
8 ore
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
9 ore
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
CANTONE
10 ore
Altri due decessi in Ticino, dieci nuove quarantene nelle scuole
Negli ospedali si contano quattro Covid-pazienti in meno, per un totale di 173.
CHIASSO
12 ore
«Insultata e minacciata solo per aver svolto il mio lavoro»
Finita più volte al centro di un polverone mediatico, la dottoressa Mariangela De Cesare ha voluto “vuotare il sacco”.
FOCUS
14 ore
I detenuti che non vogliono uscire
Il reinserimento sociale è un problema, per chi è dietro le sbarre. Tanto che molti preferiscono rimanerci
LUGANO
14 ore
«Non era il pianto di mia figlia»
Una 90enne luganese vittima dei "falsi poliziotti". Racconta come ha morso la foglia
CANTONE
1 gior
«Una relazione moralmente inappropriata, ma legale»
«Si è trattato di una relazione consenziente, e lei aveva 16 anni», si è giustificato il Governo.
CANTONE
1 gior
«Nessun allarme diossina in Ticino»
A differenza del Canton Vaud, in Ticino i valori nel terreno di questi composti sono sotto il livello di guardia.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile