Tipress
CANTONE
08.10.20 - 19:040
Aggiornamento : 22:39

«Alla parola "club" mi si è gelato il sangue»

Il manager dell'Oceano commenta le novità anti-Covid: «Già da giugno registriamo i nominativi dei clienti»

Un altro gestore reagisce al "tanto chiuderanno da soli" pronunciato da Norman Gobbi in conferenza stampa: «Mi lascia l'amaro in bocca. Siamo tra l'incudine e il martello, il coronavirus da un lato e le autorità dall'altro»

LUGANO - Anche i gestori dei locali erotici avevano gli occhi e le orecchie tese sulla conferenza stampa da Bellinzona. All’annuncio della chiusura di discoteche e club... «Mi si è gelato il sangue - ammette il manager dell’Oceano di Pazzallo. Ma poi è stato chiarito che i locali a luci rosse non saranno chiusi, ma - come per la ristorazione - i clienti verranno registrati con nome, numero di telefono, domicilio e orari di arrivo e partenza. Anche se il presidente del Governo, Norman Gobbi, ha detto chiaramente che «i locali erotici dovendo garantire il tracciamento andranno probabilmente a chiudere da soli».

«Viaggiamo già al 50%» - Una doccia semi-gelata, dunque? «In realtà già da giugno seguiamo questa prassi prendendo i nominativi dei clienti - risponde il responsabile dell’Oceano -. Noi qui adottiamo già delle misure molto severe. Ad esempio, non è consentita la consumazione (di bibite, ndr) in piedi, ma solo seduti. Con le novità di oggi per noi non cambia molto, visto che da giugno la nostra attività viaggia al 50 per cento».

«Nessun contagio finora» - Già prima dell’estate, continua, «facciamo molta attenzione con la misurazione della temperatura ai clienti. Siamo stati sempre molto attenti». Non avete dunque avuto problemi di contagi? «Esatto, ma occorre anche dire che lavoriamo con una clientela limitata e con le ragazze pure limitate. Ripeto si viaggia a metà regime». Teme ora un’ulteriore diminuzione del lavoro? «Questo lo potrò dire tra un paio di mese. Ma quella di oggi non è una doccia gelata. È tutto l’anno che siamo in questa situazione».

L'amaro in bocca - «Quel "tanto chiuderanno da soli" è una dichiarazione che l'autorità poteva risparmiarsi - commenta invece il gestore di un locale erotico del Mendrisiotto, riferendosi alle parole di Gobbi -. Bastava limitarsi a dire che i locali erotici li lasciamo così perché hanno già le loro restrizioni e se poi qualcuno vorrà chiudere per buon senso daremo loro i dovuti indennizzi. Resta invece l'amaro in bocca per le parole dell'autorità. Ci sentiamo tra l'incudine e il martello. Tra il coronavirus, da un lato, e le autorità cantonali, dall'altro, che ti dicono "spero che chiudi da solo"». Non indennizzando ovviamente nulla.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Angela Fazio 1 mese fa su fb
Che puttanaio chiudetelo sto schifo
Roberto Barboni 1 mese fa su fb
In teoria dovrebbero riportante anche con chi si tromba... cala mai che risultasse positiva! 🤣🤣
Francesca Arnesano 1 mese fa su fb
Comunque frase infelice detta da un politico eletto dal popolo: la coerenza è già poca, legale ma sempre trattata come “attività di seconda zona” Se si considera attività lucrativa con permessi.:: lasciateli fare ! Magari è il primo cliente ad andarci da sfröss il gobbi! Si estinguessero da soli poco a poco certi partiti politici , e mentalità retrograde , sarebbe un bel guadagno.
Violeta Veseli 1 mese fa su fb
Ahahah
Chia Ra 1 mese fa su fb
Medrisiotto? Marco Ferroni ho trovato un amico
Andràs I. Nagy 1 mese fa su fb
A me non fanno pena... hanno stra guadagnato per anni girano tutti con macchinino, vivono la vita dei molto benestanti... tante volte cafoni... e. Sesso piangono. Perché x un annetto non guadagnano abbastanza!ma andate tutti a quel paese!ipocriti!!!
Anna Amabile 1 mese fa su fb
Qualcuno ha notato che nei bordelli il tracciamentk dati è già attivo dal 3 luglio come nelle discoteche???
Luca La Mastra 1 mese fa su fb
Menomale! A presto Oceano :)
albertolupo 1 mese fa su tio
Già lo fanno.
Papy Krishnasamy 1 mese fa su fb
Qui servano salute delle gente.non divertimenti
Stefano Vital 1 mese fa su fb
La prostituzione è un lavoro che esiste da quando esiste la razza umana... non smetterà mai di esserci... e non è un male, molte famiglie vanno avanti grazie a questa valvola di sfogo. In Svizzera le ragazze sono tutelate e pagano le tasse, come affitto e contributi. Non vedo il motivo del perchè bisogna vietare questo mestiere. E comunque dovrebbero prendere la temperatura corporea sull'******* inceve che sulla fronte. Sicuramente è piu alta la temperatura.
Naser Nas Kruezi 1 mese fa su fb
BubuAngry Teddy 1 mese fa su fb
E complimenti al Manager 🙌🏻 Pure le minorenni fa lavorare li. Vergogna!
Antonio Scettri 1 mese fa su fb
Quando si capirà che la prostituzione è un crimine verso le donne sarà un gran bel giorno.
No Eli 1 mese fa su fb
Antonio Scettri ma uno può fare quello che gli pare o no?
Antonio Scettri 1 mese fa su fb
No Eli resta il fatto che è sfruttare un essere umano, quindi è schiavitù. Questo è il punto, nient'altro. Se non ci fossero posti come ce ne sono troppi in Ticino (fare soldi sulle donne è una cosa lurida), quelle donne avrebbero altre scelte di vita.
Bruna Bralla 1 mese fa su fb
Antonio Scettri dovrebbe guardare il film Òlòturé e allora capirebbe cos’è lo sfruttamento delle donne , e cosa non farebbero queste donne per venire in Europa ad esercitare .
Johnny Barudoni 1 mese fa su fb
Vero, ma è la professione più vecchia del mondo....c'è sempre stata
Paolo Longoni 1 mese fa su fb
Antonio Scettri un commento acchiappa like, totalmente fuori dalla realtà Svizzera delle cose. Te lo dice uno che abita in un palazzo finito su queste pagine qualche settimana fa per queste vicende e che é totalmente contrario alla prostituzione. Ahimé, quello che posso però riportare é che queste signorine, stanno meglio di me, tra auto di lusso e vestiti firmati.
Anna Amabile 1 mese fa su fb
Antonio Scettri per quanto ragazzi io conosco che facciano questo lavoro Nessuna è costretta, tutte amano tantissimo i soldi, si giostrano gli uomini come burattini, Mi spiace di non avere più l'età e non avere il loro coraggio e la loro astuzia. Si parla di centinaia di migliaia di Franchi ogni anno per quelle che restano un po' per un mercato Ticinese poi ci sono quelle che si spostano a Dubai Hong Kong o Macao, le sfruttate le trovi in Italia negli appartamenti cinesi o tra le nigeriane punto se sostiene che i ragazzi ticinesi sono sfruttate stai dicendo che la polizia Ticinese non funziona stai dicendo che la polizia Teseu non funziona?
BubuAngry Teddy 1 mese fa su fb
Perchè i bordelli sono legali in Svizzera? Ma un Referedum per renderli illegali? Che bel immagine da la Svizzera alla donna
Ecate Quadesh 1 mese fa su fb
BubuAngry Teddy perché vogliono le tasse lavoro come un altro
Pedraita Maurizio 1 mese fa su fb
BubuAngry Teddy perchè altrimenti il "lavoro più vecchio del mondo" verrebbe esercitato per strada, (fare un giretto per le campagne del comasco)
BubuAngry Teddy 1 mese fa su fb
Pedraita Maurizio Non siamo in Italia qui
Anna Amabile 1 mese fa su fb
BubuAngry Teddy ma per piacere pieno di appartamenti dove le ragazze battono illegalmente senza nessun tipo di permesso non siamo in Italia, siamo in Burundi
Pedraita Maurizio 1 mese fa su fb
BubuAngry Teddy appunto, le ritroveremo in strada anche qui, la prostituzione c'è sempre stata è sempre ci sarà
Sandra Rezzonico 1 mese fa su fb
BubuAngry Teddy legalizzare e controllare la prostituzione è un primo passo verso un controllo della situazione mafia/sfruttamento. Cosa che ovviamente è un grave problema e bisogna monitorare più seriamente anche da noi ! Detto questo, il commento è bigotto a dire poco! Rendere illegale la prostituzione è come nascondere la testa nella sabbia. Il sesso esiste da quando esiste il mondo, la cosa brutta è lo sfruttamento delle donne, la prostituzione minorile (pedofilia, che ritengo vomitevole e per quanto mi riguarda darei la pena di morte a tutti i pedofili) . Ma se parliamo di donne adulte e consenzienti (esistono donne che amano fare questo lavoro, inutile fingere che non sia così) e che pagano le tasse, sono controllate a livello di salute e documenti e svolgono la loro 'professione' (ricordiamoci che è la domanda a creare l'offerta) in luoghi appropriati e senza dare fastidio ai benpensanti, io onestamente non vedo il problema! Meglio dell'illegalità che è ridicola, perché lì non c'è nessun controllo e ne succedono di ogni e in ogni dove, c'è uno sfruttamento da paura e li si che ci sono donne che si devono prostituire o vengono ammazzate o torturate dai papponi di turno! Certe cose esistono, vanno regolamentate senza nascondersi dietro al discorso della moralità e ad un finto buonismo, nel 2020 lo trovo piuttosto patetico!
Giorgio Gori 1 mese fa su fb
Si deve dare anche la misura del pistolino?
Roberto Oliboni 1 mese fa su fb
Discoteche chiuse... bordelli aperti.. no comment!!!!
seo56 1 mese fa su tio
Che rimangono aperti é semplicemente VERGOGNOSO!
Betty Betty 1 mese fa su fb
Pensa te che schifo! Un’igiene da paura 🙀 proprio questo locali sono da tenere chiusi!
Arianna Molteni 1 mese fa su fb
Gli uomini sono dei gran porci 😢
Avdija Besic 1 mese fa su fb
Arianna Molteni, hahahaha, in tanto vanno lì perché? Perché ci sono donne!!
Betty Betty 1 mese fa su fb
Avdija Besic non c’entra nulla con il mio messaggio iniziale ...ma va bene! 🙈
Avdija Besic 1 mese fa su fb
Betty Betty, ti chiami Arianna?
Luana Riva 1 mese fa su fb
Arianna Molteni pure certe donne delle grandissime pur..... non fare tanto la puritana a offendere solo il ceto maschile va
Anna Amabile 1 mese fa su fb
Beh in realtà adesso ha proprio senso tenere aperti i bordelli Visto che con le discoteche chiuse tutte le mangia bigoli che fanno servizietti nei bagni delle discoteche saranno una museruola.. i maschietti devono sfogarsi😆😆
Francesca Arnesano 1 mese fa su fb
vi assicuro che tanti clienti hanno più paura del Covid che delle malattie sessualmente trasmissibili... vedi te ... chiedono rapporti non protetti e temono il Covid. Tracciamento tutto l’anno di malattie veneree? E non sono le prostituite a essere le più ignoranti sulla questione. Sono ben più attente della media della popolazione in quanto prevenzione. Così.😕 un pensiero tra un virus e l’altro
grumpy 1 mese fa su tio
Se devo essere sincero, il problema dei "club" è per me, un "non problema". Con tutto rispetto per le belle figliole che vi lavorano
pardo54 1 mese fa su tio
Certo che anche in questo caso il Gobbi non ne esce bene. Certi commenti dal Presidente del CdS sono perlomeno inopportuni, ma è evidente che prima di aprire la bocca non verifica i collegamenti con il cervello.
Susi Chiappini 1 mese fa su fb
Ai ai quante moglie scoprano le scappatella o il uomo diventa agressivo qui avvocati lavorono
Leila2424 1 mese fa su tio
Voglio proprio vedere mo che c’è da dire nome e cognome se ci pensano 2 volte prima di entrare 😂
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
8 min
«Gli assembramenti sono stati solo spostati di un'ora»
Lo slittamento dell'orario delle scuole superiori non avrebbe finora avuto l'effetto sperato.
CANTONE
3 ore
Aveva tentato di recarsi in Siria, senza successo
La fedpol ha fornito nuove informazioni sulla donna che ieri ha ferito due persone alla Manor di Lugano.
ONSERNONE
3 ore
Mentre tagliava le piante, gli è caduto addosso un muro
L'incidente si è verificato in Valle Onsernone. Gravi ferite per un 52enne della regione
CANTONE
3 ore
«Sconcerto e delusione» per la conferenza stampa di ieri
Critiche da parte dell’Associazione ticinese dei giornalisti per come Gobbi e Cocchi hanno gestito la conferenza stampa
CANTONE
4 ore
Altre dieci vittime del Covid-19 in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore 21 persone sono state ricoverate in ospedale, mentre 29 lo hanno lasciato.
CANTONE
5 ore
«Quando mi ha detto “ti ammazzo” qualcosa si è rotto»
Quella di Federica è solo una delle tante, troppe, storie di violenza. Che non è solo fisica, ma psicologica, verbale
FOTO E VIDEO
MAROGGIA
7 ore
«Un colpo duro per tutti. Maroggia ha perso il suo ultimo simbolo»
Il Mulino apparteneva alla famiglia Fontana da 42 anni ed era stato tramandato di padre in figlio.
CANTONE
7 ore
Il Ticino chiama Berna
Un'iniziativa cantonale chiede di modificare il codice penale, a tutela delle donne vittima di violenza
CANTONE
15 ore
«Già coinvolta in un'indagine legata al terrorismo»
La Fedpol conferma il possibile ruolo della donna in fatti legati al terrorismo jihadista
LUGANO
19 ore
«Questa aggressione si ricollega ai casi in Francia e a Morges»
Le Autorità fanno il punto sul presunto attacco di matrice terroristica verificatosi alla Manor.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile