tipress
CANTONE
06.10.20 - 15:120
Aggiornamento : 16:55

La Rsi taglia 34 impieghi

Brutte notizie per l'emittente di Comano: «Non sono esclusi licenziamenti»

Il sindacato svizzero dei mass media: «Ancora risparmi, il personale non ne può più».

COMANO - L'onda lunga del Covid colpisce duro, anche nel mondo dei media. Dopo i tagli annunciati dalla Ssr e dalla Srf, oggi è toccato alla Rsi annunciare al personale la brutta notizia. 

Nei prossimi quattro anni l'emittente di Comano deve risparmiare 8 milioni di franchi. Per farlo, ridurrà di 45 unità il proprio organico. Se 11 posizioni sono state già soppresse «con la normale fluttuazione del personale» altre 34 verranno tagliate nel prossimo futuro. «Non sono esclusi licenziamenti» si legge in un comunicato odierno.

L'azienda aveva già annunciato a febbraio il taglio di 12 unità, alla vigilia del lockdown. Il blocco del turnover è già scattato a partire da quest'anno, e per tutto l'anno prossimo, si legge nella nota. Per il biennio 2022-2023 «verrà adottato un sistema di sostituzione ridotta, nell'ordine del 50 per cento». 

La RSI dichiara che «affronterà tutte le misure di risparmio necessarie tutelando il proprio personale ed evitando, per quanto possibile, il ricorso a licenziamenti, favorendo la non rioccupazione dei posti vacanti, i pensionamenti anticipati e la riconversione professionale».

Il personale non ne può più - Immediata la reazione del sindacato SSM, che ha chiesto una nuova procedura di consultazione a livello nazionale e regionale. «Prendiamo atto con preoccupazione delle misure adottate» si legge in una nota. «Ancora una volta a pagare il prezzo più alto è il personale, a cui si chiede di produrre di più con meno mezzi». Il sindacato ricorda che dal 2016 l'emittente di Comano «ha già attuato la riduzione di 130 posti di lavoro».  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Covid: in Ticino 9 casi e un decesso
Stabilità sul fronte ospedali, che ospitano, con una nuova ammissione, 29 pazienti affetti dal virus.
CANTONE
4 ore
Effetto lockdown, ed è sushi mania
Il lato "positivo" della pandemia. Nascono diverse nuove attività. In particolare nel Sopraceneri.
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Lotta al terrorismo e quella frase che potrebbe annullare il voto
Per l'ex procuratore pubblico Paolo Bernasconi già oggi il tentativo di commettere un reato è punibile dalla legge.
ACQUAROSSA
6 ore
In troppi a caccia di quella pozza, nasce un sentiero in onore del Felice
Tanta gente in cerca del "luogo chiave" narrato dal romanzo di Fabio Andina. Senza trovarlo. Ecco la soluzione.
CANTONE
13 ore
«L’Udc fa gli interessi della lobby del petrolio»
I Verdi del Ticino reagiscono al video sulla legge sul Co2 diffuso oggi dal partito di Marco Chiesa.
FOTO
BELLINZONA
17 ore
Quei 3'145 voti di differenza: «Non me l'aspettavo»
Lo scarto tra Mario Branda - rieletto sindaco di Bellinzona - e il municipale Simone Gianini è diventato più ampio
CANTONE
19 ore
Traffico dell'ascensione molto più intenso del previsto
Secondo Viasuisse i tempi di attesa, che al Gottardo hanno sfiorato le due ore, sono quasi al livello pre-pandemia.
CANTONE/CONFINE
19 ore
In mutande in dogana, commercianti in protesta a Ponte Tresa
Il malcontento viene dall'obbligo di presentare un test, mantenuto anche per i vaccinati, per entrare in Italia.
CANTONE
1 gior
Mario Branda è sindaco di Bellinzona
Nella capitale Branda ha raccolto 9'169 voti contro i 6'024 dello sfidante Simone Gianini
VIDEO
CANTONE/SVIZZERA
1 gior
Per l'UDC la Svizzera del 2030 sarà questa
Problemi con l'acqua calda, difficoltà nel caricare un tablet e viaggi praticamente impossibili (non per i rifugiati).
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile