Comune di Massagno
Da sinistra: il Viceambasciatore Czékus Balint Tibor, il Sindaco Giovanni Bruschetti, l’Ambasciatore Istvan Nagy, la Presidente dell’associazione ungherese in Ticino Elisabetta Arnold, il Console onorario Giacomo Ghezzi, la Segretaria comunale Lorenza Capponi e l’ex Segretario comunale Damiano Ferrari
MASSAGNO
28.09.20 - 17:000

Visita dell’Ambasciatore di Ungheria

Il rapporto di amicizia con il villaggio di Ghipes iniziò 30 anni fa

MASSAGNO - Venerdì scorso l’Ambasciatore d’Ungheria Istvan Nagy si è recato in visita ufficiale a Massagno in riferimento al rapporto di amicizia e solidarietà nato 30 anni fa tra Massagno e Ghipes.

La relazione tra Massagno e Ghipes (Gyepes) iniziò nel 1990, «quando una delegazione di Massagno si recò in questo villaggio abitato dai cosiddetti Secleri (Szeklers) - sottogruppo ungherese che vive in Transilvania (Romania) - per portare degli aiuti umanitari a favore della popolazione locale. Il tutto ebbe origine da una mozione della consigliera comunale Patrizia Cattaneo Beretta, datata 27 giugno del 1989, che chiedeva al Municipio di aderire al padrinato di questo villaggio», si legge nel comunicato.

Al rientro da una spedizione, la delegazione di Massagno ricevette in dono una porta di grandi proporzioni in legno finemente cesellato dagli artigiani secleri del posto. Quest’opera si trova tuttora all’inizio della stradina pedonale che porta dalla piazza del Municipio alla casa rossa, sede dell’Azienda elettrica di Massagno fino a poco fa.

«L’Ungheria sostiene attivamente le minoranze ungheresi e le testimonianze della cultura e dell’arte magiara. Grazie all’associazione ungherese in Ticino, rappresentata dalla signora Elisabetta Arnold, abbiamo saputo della porta seclera a Massagno e ora desideriamo portare avanti insieme al Comune un progetto per valorizzare il manufatto e la sua storia», ha affermato l'Ambasciatore Istvan Nagy.

L’idea - come precisato dal console onorario d’Ungheria in Ticino Giacomo Ghezzi nell’ambito dell’incontro - sarebbe quella di restaurare l’opera, realizzare un opuscolo informativo e organizzare un evento di commemorazione, Covid permettendo. 

Comune di Massagno
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MESOCCO (GR)
3 ore
Ventenni escono di strada e finiscono nella scarpata
L'incidente è avvenuto la scorsa notte in zona Alp Frach. I due occupanti del veicolo sono rimasti leggermente feriti.
FOTO
LOCARNO
7 ore
Un Nicolao tutto blu è tornato in città
Dopo lo stop dello scorso anno, il Nicolao color blu ha potuto tornare in azione, portando regali ai più piccoli.
CANTONE
8 ore
Quattro giorni consecutivi di nebbia: «Non capita tutti gli anni»
Facendo un bilancio del mese di novembre, MeteoSvizzera ha rilevato un'anomalia per quanto riguarda il sud delle Alpi.
FOTO
MELIDE
1 gior
Fiamme da una canna fumaria, pompieri in azione
Il fuoco è stato domato prima che si propagasse al tetto
CANTONE
1 gior
Un paio di cose da sapere quando si prenota la terza dose
Da «Ci si può prenotare anche se vaccinati da meno di 6 mesi?» a «Siamo sicuri che mi danno il farmaco giusto?».
CANTONE
1 gior
Qualche fiocco di neve in arrivo in serata?
Sarà in ogni caso una breve parentesi. Ma la neve, fino a basse quote, potrebbe tornare durante la settimana
Lugano
1 gior
Più Donne chiede delucidazioni sul caso dell'ex funzionario del Dss
Dopo che la loro interrogazione non ha avuto seguito dai vertici, tornano con un'interpellanza che contiene 15 domande
CANTONE
1 gior
I più scattanti con il "booster" agli over16
A questa cifra vanno aggiunte le persone che si sono rivolte alle farmacie e agli studi medici
RIAZZINO
1 gior
Al Vanilla la musica resta spenta
Il Consiglio federale è andato incontro alle discoteche. Ma la struttura di Riazzino mantiene la propria decisione
BELLINZONA
2 gior
Il villaggio natalizio di Bellinzona solo per vaccinati e guariti
Per il mercato del sabato e i mercatini in programma varrà invece l'obbligo di mascherina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile