Jardin Suisse Ticino
CANTONE
21.09.20 - 11:160

Giardinieri ticinesi sugli scudi agli Swiss Skills

Noè Centorame e Andrea Giussiani si sono classificati terzi nell'edizione 2020 svoltasi nel canton Berna.

Il ticket per i campionati mondiali di Shanghai è andato al duo bernese.

BELLINZONA - Due giardinieri paesaggisti ticinesi - Noè Centorame (Giardini Toschini Sagl) e Andrea Giussiani (Martin Luginbühl Keller Gartenbau) - si sono messi in luce nell'edizione 2020 degli SwissSkills, svoltasi sabato 12 settembre presso il vivaio Oeschberg a Koppigen (BE).

I due giovani del nostro cantone si sono battuti per tre giorni con altri venti candidati suddivisi in dieci squadre provenienti dalle regioni di Argovia, Berna, Friborgo, Svizzera orientale, Svizzera centrale e Zurigo, conquistando alla fine un prestigioso terzo posto. Una medaglia di bronzo che ha naturalmente inorgoglito anche Jardin Suisse Ticino che ha preparato professionalmente i due giovani: «Ringraziamo Noè e Andrea che hanno saputo regalare un’eccezionale prestazione, frutto anche di un forte spirito di squadra e della grande sportività con cui hanno saputo affrontare la competizione», sottolinea il presidente Fabio Forni. Questo risultato sarà d'esempio a tutti gli apprendisti che ogni anno si preparano con successo a diventare i giardinieri professionisti di domani».

Per la cronaca la competizione - che consisteva nella realizzazione di tre progetti all'insegna del motto "Viaggiare attraverso la Cina" - è stata vinta dai bernesi Fabian Baumann e Marc Baumberger, i quali si sono assicurati un posto per i prossimi WorldSkills a Shanghai, in Cina. 

Jardin Suisse Ticino
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / CONFINE
6 ore
Natale (forse) blindato? Coppie transfrontaliere in protesta
Lanciata una petizione indirizzata direttamente all'ufficio del premier italiano Giuseppe Conte
LOCARNO
10 ore
Visite ai pazienti Covid: ecco cosa cambia
Incontri in camera, di 15 minuti, uno alla volta, ogni due giorni. È vietato portare loro cibo o bevande
CANTONE
13 ore
Altri 246 casi nelle ultime 24 ore
Sette le persone che hanno perso la vita ieri a causa del Covid-19. C'è una nuova classe in quarantena
CANTONE / VATICANO
23 ore
Fondi vaticani, le "carte di Lugano" per chiarire lo scandalo
I documenti potrebbero portare a una svolta nelle indagini sul caso del "palazzo di Londra".
FOTO
MENDRISIO
1 gior
Qui solitudine e isolamento degli anziani si combattono da 30 anni
Il Servizio Anziani Soli, istituito a Mendrisio nel 1990, è tuttora un unicum a livello ticinese.
CANTONE
1 gior
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
1 gior
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
1 gior
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 gior
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
VIDEO
CANTONE
1 gior
«Cosa ci aspetta ora?»
Giorgio Merlani in un video prospetta tre scenari per l'evoluzione della pandemia nel nostro cantone.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile