TiPress - foto d'archivio
CANTONE
28.08.20 - 17:270
Aggiornamento : 19:30

Grandi eventi: c'è il gruppo che valuterà le richieste

Dal 1. ottobre, infatti, sarà possibile organizzarli con un pubblico superiore a 1'000 persone

Il Consiglio di Stato ha istituito il Gruppo di lavoro che autorizzerà i grandi eventi previsti a partire dal 1. ottobre sul territorio cantonale. Sono state inoltre prolungate fino al 30 settembre le disposizioni sanitarie e di sicurezza riguardanti gli stabilimenti balneari. La Federazione cantonale ticinese dei servizi autoambulanze (FTCSA) è infine stata autorizzata a gestire fino a fine anno la Hotline coronavirus.

Gruppo di lavoro - In vista della scadenza del divieto federale di organizzare eventi con pubblico superiore a 1'000 persone, prevista il 1. ottobre, il Consiglio di Stato ha costituito un Gruppo di lavoro interdipartimentale che sarà incaricato di autorizzare e coordinare il controllo dei grandi eventi con le autorità competenti. Tra i compiti affidati al nuovo consesso, la preparazione di una nuova direttiva cantonale su questo tema.

Oltre 7mila chiamate in luglio - Il Governo ha inoltre rinnovato fino al 31 dicembre l’incarico assegnato alla Federazione cantonale ticinese dei servizi autoambulanze, che gestisce la hotline telefonica raggiungibile al numero 0800 144 144, tutti i giorni dalle 9 alle 17. «Il servizio si è fin qui dimostrato molto utile – con ben 7'063 chiamate registrate nel solo mese di luglio – e tutto indica che le sollecitazioni dovrebbero rimanere numerose anche nelle prossime settimane».

Spazio sufficiente in lidi e piscine - Per quanto riguarda infine le strutture balneari, la Risoluzione governativa prolungata fino al 30 settembre dal Consiglio di Stato è rimasta in vigore per tutto il periodo estivo. Le disposizioni prevedono in particolare che a ogni visitatore di lidi e bagni pubblici sia riservato uno spazio di almeno 7 metri quadrati. Su richiesta dell’Ufficio del Medico cantonale, i gestori devono inoltre fornire i dati di contatto dei singoli visitatori.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Le ragazze non sono tornate»
Da qualche mese i locali a luci rosse dovrebbero aver ripreso l'attività a pieno regime. Ma così non è.
MAROGGIA
14 ore
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
CANTONE
15 ore
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
16 ore
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
MENDRISIO
19 ore
Sfonda la vetrina con il Suv
Incidente questa mattina davanti alla stazione di Mendrisio. Un brutto spavento, ma nessun ferito
CONFINE
21 ore
Turisti del tampone, oltre frontiera per risparmiare
In Germania costa 14 euro, in Italia 15. Ma c'è chi per i ticinesi rialza il prezzo anche del 60 per cento
CANTONE
22 ore
Covid, i pazienti in cure intense salgono a due
I ricoverati a causa del virus restano nove.
CANTONE
23 ore
Meno auto, moto, bus e treni (ma più biciclette)
Il Dipartimento del territorio ha pubblicato oggi il rapporto "La mobilità in Ticino nel 2020".
LOCARNO
1 gior
«Volevo aiutare i "piccoli" a sopravvivere»
Economia e Covid: ecco come e perché Katia Roncoroni, 50enne di Losone, si è reinventata influencer marketing.
CANTONE
1 gior
Meno di 30 anni e già con il fegato compromesso
La pandemia ha acutizzato le dipendenze da alcol, che possono sfociare in gravi problemi di salute.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile