Guardate le "pazzie" di questi ragazzi venuti dalla Germania
Tio/20Minuti
CANTONE
27.08.20 - 06:040
Aggiornamento : 08:09

Guardate le "pazzie" di questi ragazzi venuti dalla Germania

La nazionale tedesca di BMX Freestyle è ospite del Park di Cadenazzo. Guarda il video.

«Per il Ticino è un grande onore – ammette Simon Yacoub, vice presidente dell’associazione locale –. Ora sogniamo di fondare la nazionale svizzera».

CADENAZZO - Le star della nazionale tedesca di BMX Freestyle ospiti per alcuni giorni nella Svizzera italiana. Più precisamente a Cadenazzo, dove da qualche mese sorge ufficialmente il Freestyle Park, già protagonista dei campionati europei del 2019. «Avere la Germania nella nostra struttura – sottolinea Simon Yacoub, vice presidente dell’associazione locale – è per noi un motivo di grande orgoglio».

Ambizioni importanti – Non solo. L'impianto, ideato dall’imprenditore Rocco Cattaneo, ha ambizioni importanti. «E il fatto che, per la prima volta, una federazione di prestigio abbia scelto Cadenazzo come meta ci dà un respiro di livello internazionale. Da Berlino sono arrivati fino a qui per esercitarsi. È un tassello cruciale per avere un riconoscimento anche al di fuori dei confini rossocrociati. Il park è già di livello, ma ci piacerebbe avere qualche accorgimento supplementare, in modo che gli atleti possano allenarsi nei loro trick ancora più in sicurezza».

Complimenti dal coach – I ragazzi del team tedesco, guidati dal coach Tobias Wicke, si lanciano in evoluzioni da brividi. «Quando lo scorso anno ci trovavamo in Ticino per i campionati europei – dice Wicke –, questo park mi aveva assolutamente convinto. Non esiste un posto migliore per allenarsi, in questo delicato periodo contraddistinto dal Covid».

La voce dell'atleta – Accanto all'allenatore, c’è Lara Lessman, 20enne atleta. «Questo park è fantastico. E le montagne circostanti rendono l’atmosfera ancora migliore. Le rampe sono omologate per i campionati mondiali, quindi possiamo esercitarci bene. Mi sto divertendo parecchio».

Sognando la nazionale rossocrociata – Il sogno di Simon Yacoub è quello di arrivare, un giorno, a dare un contributo decisivo per fondare, finalmente, una nazionale svizzera di BMX Freestyle. «In Svizzera tedesca e in Romandia c’è più interesse per questo sport. Ora anche noi siamo in grado di fare la nostra parte. L’auspicio è che nel giro di poco tempo si arrivi ad avere una nazionale competitiva».

Il custode evergreen – A fare da custode al centro, è l’ultra ottantenne Candido Gambetta. Un vero e proprio personaggio a Cadenazzo e dintorni. «È bellissimo stare in mezzo a questi giovani – ammette –. Sono così simpatici che resto giovane anche io. E poi questo è un luogo in cui si può praticare sport in maniera sana, stando in compagnia. Si tratta di un progetto molto significativo per il Ticino».    

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MURALTO/ LUGANO
22 min
Bocche cucite sui test non fatti sul corpo della vittima
Processo per il delitto in hotel: il giudice Ermani aveva "bacchettato" il medico legale. Nessuno al momento replica.
LUGANO
1 ora
«Io non giocherò più al calcio, ma ti spacco la faccia»
Torna la violenza nel calcio regionale. Ma l'origine del male risale a tanti anni fa.
CANTONE
1 ora
Gli universitari ticinesi tornano in classe: «È come ricominciare da capo»
Dopo un anno di studio da casa, condito da noia e solitudine, tre studenti ci raccontano il loro ritorno in aula.
CANTONE
7 ore
Massimo Suter passa all'UDC
La conferma arriva da un post pubblicato sulla pagina Facebook della sezione ticinese del partito
CANTONE
12 ore
Gobbi è diventato più permissivo
Permessi di residenza agli stranieri, il Ticino ha detto meno "no". Un ammorbidimento «per adeguarci alle sentenze»
FOTO
MAGLIASO
12 ore
Tre nasua albini allo Zoo al Maglio
Sono figli di un esemplare albino confiscato e che ha trovato accoglienza in Ticino.
CANTONE
14 ore
Delitto di Muralto, chiesti diciannove anni e sei mesi
Secondo l’accusa nella notte del 9 aprile 2019 all’Hotel La Palma si consumò un assassinio
CANTONE / SVIZZERA
17 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
18 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
CANTONE
20 ore
Il delitto in hotel, poi tutta una serie di menzogne
Si è riaperto con la requisitoria il processo nei confronti del 32enne accusato di assassinio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile