Parco Val Calanca / Mario Theus Palorma
+3
CALANCA (GR)
05.08.20 - 12:120
Aggiornamento : 14:28

Parco Val Calanca a gonfie vele: «Natura selvaggia e incontaminata»

Il progetto sta vivendo un'ottima (prima) stagione estiva e si candida come Parco naturale regionale.

Il direttore Henrik Bang: «Abbiamo vissuto un promettente e positivo inizio delle attività estive». Gli ospiti provengono prevalentemente dalla Svizzera tedesca ma non solo. «Registriamo anche una buona affluenza dal Ticino».

CALANCA - Il giovane Parco Val Calanca, nato dalle ceneri del progetto Parc Adula, sta vivendo la sua prima stagione estiva. La candidatura a Parco nazionale naturale dura tre anni. Buona la frequenza degli ospiti, anche dal Ticino.

Il parco è situato nel Grigioni di lingua italiana, all'interno del Moesano (GR). Sul sito web del parco si legge che la regione è caratterizzata da «una natura selvaggia e incontaminata, da insediamenti tradizionali con costruzioni in pietra e legno, da antiche mulattiere, da testimonianze di cultura alpina, da arte plurimillenaria, barocca e contemporanea, e da eccellenti prodotti locali alimentari e artigianali».

Presieduta da Graziano Zanardi, l'associazione del Parco Val Calanca è stata fondata alla fine del 2019 e coinvolge i comuni di Mesocco, Rossa, Buseno e Calanca. La direzione è stata affidata all'ingegnere forestale Henrik Bang. A livello storico, culturale e formativo è assistito da Giulia Pedrazzi, mentre Marina Martinali si occupa del settore agricolo e paesaggistico.

Coinvolgimento della popolazione - Il progetto persegue un approccio dal basso verso l'alto e il coinvolgimento della popolazione, attraverso incontri, serate informative, gruppi di lavoro e workshop, assume un valore fondamentale. Le attività della direzione del parco e quelle del comitato direttivo sono seguite anche da un gruppo di accompagnamento che rappresenta i vari gruppi d'interesse locale. Fra tre anni la qualità del lavoro e gli sforzi legati allo sviluppo del progetto saranno premiati dall'Ufficio federale dell'ambiente con il riconoscimento ufficiale a "Parco naturale regionale".

La prima stagione estiva - Il parco si è dotato di una sede amministrativa ad Arvigo (GR) e la direzione ha subito proposto attività ed eventi rivolti al pubblico, come le viste guidate all'Archivio regionale della Calanca, il "Forest Bathing a Braggio", una sorta d'immersione totale nella natura, l'evento "Due cuori e una cascata ad Augio", un'azione di raccolta rifiuti e una camminata popolare.

Il direttore e granconsigliere ticinese Henrik Bang conferma a Keystone-ATS il promettente e positivo inizio delle attività estive, favorite anche un poco dalla particolare situazione legata al Covid19. Gli ospiti del parco sono per lo più di provenienza svizzero-tedesca, ma si registra anche una buona affluenza ticinese, in particolare per le visite giornaliere.

Parco Val Calanca
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 1 mese fa su tio
fantastico! auguri per la candidatura :-)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
1 ora
L'acqua momò è potabile
Le Aziende industriali di Mendrisio rassicurano la popolazione sul pesticida clorotalonil
CANTONE
1 ora
Idrossiclorochina: «Mai applicare il fai-da-te con i medicamenti»
La richiesta di Plaquenil si è alzata a partire da marzo. Ma negli ultimi due mesi è tornata ai livelli pre-Covid.
BELLINZONA
3 ore
Paglia non pervenuto
Sorpassi di spesa: è arrivato l'esito dei due audit. Nessuna rilevanza penale, ma il municipale resta dimezzato
FOTO
CANTONE
3 ore
Mangia l'Amanita, luganese in coma
L'uomo ha ingerito delle muscarie. Ora si trova ricoverato al Civico di Lugano
VEZIA
5 ore
Volo di tre metri mentre taglia la siepe
Ferito un giardiniere 50enne del Luganese.
LOSONE
5 ore
Covid-19 alle Medie di Losone, revocata la quarantena di classe
Il provvedimento non è più ritenuto necessario. Ma altri compagni valuteranno se sottoporsi al tampone
CANTONE / ITALIA
6 ore
Col pulmino italiano per venire a comprare l'idrossiclorochina
Repubblica parla di un fenomeno a quanto pare in crescita nel nostro cantone.
CANTONE
6 ore
Premio casse malati: «Ennesima stangata per il Ticino»
Il consigliere nazionale UDC Piero Marchesi indirizza un'interrogazione al Consiglio federale.
CANTONE
7 ore
Altri sei contagi, nessun nuovo ricovero
I pazienti in ospedale a causa del coronavirus rimangono due (nessun intubato).
CANTONE
9 ore
«Ho una targa che scotta»
Un mistero irrisolto dagli anni di piombo: la pista porta... a una ditta di pulizie del Bellinzonese
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile