Rescue Media
CANTONE
31.07.20 - 16:170
Aggiornamento : 17:06

Controlli congiunti fra Svizzera e Italia

Arrestato un cittadino marocchino ricercato. Vietata l'entrata in Svizzera a tre pachistani.

È stata anche l'occasione per monitorare i viaggiatori in rientro e in arrivo da nazioni considerate a rischio Covid.

CHIASSO - Questa mattina presso i valichi di Chiasso Brogeda e Chiasso Strada è stata effettuata un'operazione di controllo, in collaborazione con l'Amministrazione federale delle dogane e la Polizia di Frontiera di Como, con obiettivo il contrasto della criminalità transfrontaliera e la lotta al lavoro nero.

Sono stati controllati 104 veicoli e 184 persone. Operazione che ha pure visto la partecipazione degli ispettori dell'Ufficio dell'Ispettorato del Lavoro (UIL), della Commissione Paritetica Cantonale (CPC), dell'Associazione Interprofessionale di Controllo (AIC). 

Inoltre, è stata l'occasione per monitorare, da parte di agenti della Polizia cantonale, i viaggiatori in rientro e in arrivo da nazioni considerate a rischio COVID-19. Si tratta di una decina di persone, non residenti in Ticino, che sono state rese attente all'obbligo di notifica per la quarantena obbligatoria e alle conseguenze che il mancato annuncio comporta. I dati di questi ultimi viaggiatori saranno inviati alle competenti autorità cantonali.

L'esito dei controlli ha permesso di arrestare un cittadino marocchino colpito da 3 ricerche di arresto e 2 ricerche di luogo di soggiorno per furti e violazione di domicilio emanate da altri cantoni, di fermare un cittadino georgiano per infrazione alla Legge federale sugli stranieri e un cittadino italiano colpito da una ricerca d'arresto per multa commutata, che è stata incassata. A tre cittadini pachistani sprovvisti dei necessari documenti è stato invece impedito il transito in Svizzera.

In base ai dati raccolti, gli ispettori dell'UIL e degli altri enti, approfondiranno gli accertamenti del caso nei prossimi giorni per quanto di loro competenza.

Rescue Media
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
12 min
«Sì al Polo Sportivo, ma a sette condizioni»
La sezione del Partito socialista di Lugano pretende alcune modifiche per dare il proprio assenso al progetto.
CANTONE
44 min
In Ticino altre 22 persone positive al coronavirus
Nelle ultime ventiquattro ore non è stato registrato nessun decesso
FOTO
LUGANO
15 ore
Fuga di gas a Breganzona, bloccate le 5 vie
Grande dispiegamento di mezzi dei pompieri e della polizia e diversi disagi al traffico
CANTONE
1 gior
In Ticino altri 63 casi e un decesso
Nelle strutture ospedaliere ci sono 69 pazienti col Covid, di cui 10 in terapia intensiva
CONFINE
1 gior
A Viggiù parte la vaccinazione di massa
Dallo scorso 16 febbraio il comune al confine col Ticino si trova in zona rossa per la presenza di varianti
BELLINZONA
1 gior
Sulla mobilità lenta le polemiche corrono veloci
I Verdi attaccano il Municipale Simone Gianini per un presunto conflitto d'interesse fra due cariche «non compatibili».
CANTONE
1 gior
I radar risparmiano solo la Leventina
Ecco le località che saranno oggetto di controlli della velocità mobili e semi-stazionari.
FOTO
CASTEL SAN PIETRO
1 gior
Schiacciata da un furgone, grave una 49enne
L'incidente è avvenuto in via Alle Zocche a Castel San Pietro.
CANTONE
1 gior
Torna il sereno nelle case anziani: visite in camera e uscite consentite
Dal 1. marzo adeguate le direttive per le strutture della terza età e per le cliniche psichiatriche
FOTO E VIDEO
AIROLO
1 gior
Guasto alla seggiovia di Varozzei, nove persone evacuate in elicottero
Operazione di salvataggio, questa mattina, nel comprensorio sciistico di Airolo-Pesciüm.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile