Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
GRIGIONI
23.07.20 - 14:300
Aggiornamento : 15:50

Il Centro Giacometti chiede aiuto al Comune di Bregaglia

Il sostegno finanziario serve per la valorizzazione del territorio attraverso la creazione di una sorta di museo diffuso

BREGAGLIA - Sabato scorso si è tenuta l'assemblea del Centro Giacometti. Dopo la consegna del masterplan al Comune di Bregalia, i responsabili si aspettano una prima risposta in autunno. Richiesto quasi un milione di franchi.

Il villaggio di Stampa è il luogo in cui gli artisti Giacometti sono nati, hanno vissuto per lunghi periodi e hanno lavorato. Il progetto Centro Giacometti vuole valorizzare questo territorio situato al centro della Val Bregaglia per presentare, alla popolazione e agli ospiti di questa regione, le caratteristiche dei luoghi che hanno plasmato queste personalità di caratura mondiale.

«Il più famoso di tutti i Giacometti è Alberto», spiega a Keystone-ATS il presidente del centro e direttore del progetto Marco Giacometti. «Quindi bisogna agganciare la storia a questa figura famosissima. Ma dobbiamo mettere in scena anche i suoi illustri parenti: pittori, modelli e intellettuali, come suo padre e maestro Giovanni, i fratelli Diego e Bruno e i cugini Zaccaria e Augusto».

Un progetto di sviluppo territoriale - La fondazione Centro Giacometti ha inoltrato al Municipio di Bregaglia una richiesta di sostegno finanziario per l'acquisizione di immobili, per lo più vecchie stalle e fienili da ristrutturare, e per l'allestimento dei contenuti espositivi riguardanti i vari Giacometti, una sorta di museo diffuso. Il costo totale ammonta a 2,8 milioni di franchi. Al comune si chiede una quota pari al 28%, quindi meno di un milione di franchi. La fondazione è tuttavia disposta a negoziare con il comune qualora l'importo fosse giudicato eccessivo. Ci si attende una prima decisione entro l'autunno. Il credito sarà comunque oggetto di una votazione popolare in una seconda fase.

«Il progetto è sostenuto anche dall'Ufficio cantonale della cultura e dall'ufficio cantonale dell'economia. A Bregaglia Turismo spetta il compito di promuovere le offerte rivolte agli ospiti della Bregaglia», spiega ancora Marco Giacometti. «Attualmente siamo purtroppo in grado di offrire soltanto la app 'Giacometti Art Walk' e le visite guidate».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
«Dei genitori non ci portano più i loro bambini»
Parte dei club sportivi ticinesi hanno deciso, come in vigore per le scuole, di imporre la mascherina ai bambini.
POSCHIAVO (GR)
3 ore
La Valposchiavo fa il pieno di turisti
Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record
CANTONE
11 ore
Nuovi positivi a scuola e nelle case anziani
Sono 17 le classi attualmente in confinamento. Nelle strutture per anziani sono 116, in totale, gli ospiti positivi.
CANTONE
14 ore
Telelavoro, ecco quanti sono i furbetti in Ticino
L'Ufficio dell'ispettorato del Lavoro snocciola qualche numero e spiega: «Si rischiano sanzioni e denunce»
LUGANO
16 ore
In primavera si punta di nuovo sul lungolago (chiuso)
Lo scorso anno la chiusura domenicale è stata un successo. L'iniziativa sarà riproposta a partire da Pasqua
CANTONE
16 ore
Una fattura dal medico del traffico, più di cinque anni dopo
Decine di persone si sono viste richiedere il pagamento dell'IVA (entro 10 giorni) per le prestazioni ottenute nel 2016.
CANTONE
1 gior
Pronzini: «Questa candidatura è una provocazione»
L'MPS chiederà il rinvio della nomina del CdM ad hoc prevista lunedì in Parlamento
CANTONE
1 gior
Caos ferroviario a causa di un guasto
Sulla rete ferroviaria ticinese treni soppressi o in ritardo. La perturbazione è terminata
AGNO
1 gior
La Fiera di San Provino salta (di nuovo)
Per il terzo anno consecutivo il tradizionale evento di Agno, previsto a marzo, non si terrà.
FOTO
CANTONE
1 gior
La moglie faceva il palo, lui contrabbandava prosciutti
Il Tribunale amministrativo federale ha fornito nuovi dettagli sul modo di agire di un contrabbandiere fermato nel 2017.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile