tipress
Campeggio libro in valle Bedretto
VALLE MAGGIA
18.07.20 - 11:140
Aggiornamento : 19.07.20 - 10:16

«Confederati, così non va»

In Valle Maggia boom di ciclisti e camper. E c'è qualche problemino...

Il sindaco di Cevio, Pierluigi Martini: «Benvengano i turisti, ma rispettino le regole»

CEVIO - Il Covid ci insegnerà anche questo: che gli svizzeri in vacanza non sono sempre civilissimi. Disseminati nei prati, sulle rive dei fiumi, stipati negli autobus. I turisti "interni" sono ovunque: e stanno diventando il vero tormentone dell'estate in Ticino.

Le scene più eclatanti si sono viste in Val Verzasca. Ma anche in Valle Maggia i visitatori sono aumentati notevolmente nelle ultime settimane. Assembramenti sui mezzi pubblici, fiumi presi d'assalto: sui social non mancano le lamentele dei residenti, che segnalano il mancato rispetto delle distanze di sicurezza. Un problema che a Lugano ha portato il Municipio a prendere provvedimenti ferrei, in particolare alla Foce del Cassarate

«Anche nelle nostre valli abbiamo assistito a un aumento deciso del turismo interno» conferma il sindaco di Cevio Pierluigi Martini. «Sono moltissimi, e abbiamo un problema di rispetto delle regole». 

Escursionisti, bagnanti, ciclisti. Questi ultimi in particolare «sono raddoppiati» rispetto all'anno scorso, stima Martini. Ma a preoccupare non è tanto la viabilità - «da noi non si crea un effetto-imbuto, come in Verzasca» - quanto l'educazione. Il campeggio abusivo è fuori controllo, avverte il sindaco. 

«Sistemarsi con la tenda al fiume una notte è un conto. Ma gli insediamenti stabili non vanno bene. Il grosso problema sono i camper che si piazzano nei prati come fossero campeggi, un po' ovunque» avverte Martini. «La nostra unica area camper a Bignasco non è sufficiente. Cerchiamo di indirizzare lì i pernottamenti, ma le indicazioni spesso non vengono rispettate». 

Per questo sono stati previsti avvisi di polizia e controlli specifici. «Speriamo che la situazione migliori. Non ci piace fare multe, non vogliamo far passare il messaggio che i turisti non sono benvenuti. In queste circostanze il turismo interno è giustamente incentivato». 

Benvengano quindi «gli svizzeri che fanno le vacanze in Svizzera» ma «si rispettino le regole minime» conclude Martini. Quanto alle precauzioni sanitarie «molti confederati, evidentemente, hanno una sensibilità minore rispetto ai ticinesi. Bisogna ribadire l'appello alla responsabilità di ognuno».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
9 ore
Sulla mobilità lenta le polemiche corrono veloci
I Verdi attaccano il Municipale Simone Gianini per un presunto conflitto d'interesse fra due cariche «non compatibili».
CANTONE
11 ore
I radar risparmiano solo la Leventina
Ecco le località che saranno oggetto di controlli della velocità mobili e semi-stazionari.
FOTO
CASTEL SAN PIETRO
13 ore
Schiacciata da un furgone, grave una 49enne
L'incidente è avvenuto in via Alle Zocche a Castel San Pietro.
CANTONE
13 ore
Torna il sereno nelle case anziani: visite in camera e uscite consentite
Dal 1. marzo adeguate le direttive per le strutture della terza età e per le cliniche psichiatriche
FOTO E VIDEO
AIROLO
15 ore
Guasto alla seggiovia di Varozzei, nove persone evacuate in elicottero
Operazione di salvataggio, questa mattina, nel comprensorio sciistico di Airolo-Pesciüm.
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
16 ore
Perde il rimorchio e colpisce un'auto
L'incidente è avvenuto stamattina alla rotonda dell'aeroporto di Locarno.
CANTONE
16 ore
Gelata sulle terrazze
La decisione presa dopo che non è stato possibile trovare un compromesso tra Berna e i Cantoni interessati
LUGANO
17 ore
"Cittadini" contro il Polo: «Pronti a sostenere il referendum»
Secondo l'associazione il progetto del Polo sportivo e degli eventi è «colossale, complicatissimo e dal costo enorme»
CANTONE
19 ore
Covid: 48 positivi di giornata e una classe in quarantena
Il provvedimento ha toccato la Scuola elementare di Morbio Inferiore.
CANTONE / BERNA
19 ore
Occupazione: in Ticino -10'000 posti
Il nostro Cantone è quello che più ha risentito della crisi legata alla pandemia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile