Archivio Tipress
CANTONE
17.07.20 - 08:510
Aggiornamento : 10:03

Un fondo per aiutare gli studenti in difficoltà a causa della pandemia

Lo ha creato l'Università della Svizzera italiana e permetterà di distribuire delle borse di studio di solidarietà

LUGANO - La crisi dovuta alla pandemia da coronavirus mette in seria difficoltà anche gli studenti, che per motivi finanziari rischiano di dover interrompere gli studi o non poterli nemmeno iniziare. Ecco quindi che all'Università della Svizzera italiana (USI) è stato creato un fondo di solidarietà alimentato da tutti i membri della comunità accademica.

Il fondo consentirà di mettere a disposizione di studenti di Bachelor e Master, già in corso o che inizieranno il prossimo settembre, delle borse di studio di solidarietà con cui coprire le rette semestrali e - in taluni casi - contare su un aiuto al sostentamento. L'attribuzione delle borse avverrà sulla base di criteri economici da parte di un Comitato d'onore composto in maggioranza da membri terzi, esponenti delle autorità, del monto economico e del mondo dell'aiuto sociale.

Un appello è stato fatto anche agli alumni, che possono contribuire partecipando a un crowdfunding disponibile su www.lokalhelden.ch/borse-solidarieta-usi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 min
Le cliniche non ci stanno: «L'aumento dei premi non è colpa nostra»
La presenza di numerose cliniche private in Ticino non c'entra nulla: «È un pregiudizio ideologico», ammonisce l'ACPT.
LOCARNO
1 ora
Lili Hinstin abbandona il festival
Il Locarno Film Festival e la sua direttrice artistica cessano la loro collaborazione
CANTONE
2 ore
Potrai vivere il tuo Ticino fino a San Silvestro
L'azione "Soggiorna in Ticino" prolungata fino al 31 dicembre. Quella "Gusta il Ticino" fino al 31 ottobre.
CANTONE
4 ore
Due tamponi positivi in Ticino da ieri
Nelle strutture ospedaliere ticinesi risultano attualmente ricoverate due persone per il Covid-19
VIDEO
LOCARNO
6 ore
Locarno come Mondello? Il Sindaco: «Avviso la polizia»
A decine, ammassati, senza mascherine. Così questo fine settimana in un bar del centro.
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
«Senza prenderne coscienza, non avrei mai potuto uscirne»
Oggi è la Giornata nazionale sui problemi legati all’alcol. Il tema? Sfatare i tabù
CHIASSO
8 ore
Chiasso è ancora un po' in lockdown
Uffici vuoti, ristoranti in difficoltà. Bravofly lascia "a casa" quasi tutti i dipendenti
CANTONE/SVIZZERA
15 ore
«Avere figli è considerato un “problema” delle donne»
Daria Pezzoli-Olgiati è riuscita ad affermarsi come lavoratrice e mamma ma reclama un cambiamento di mentalità.
FOTO
MUZZANO
17 ore
Dopo la caduta, riparte dal cavallo la riabilitazione di Sonia
Momenti emozionanti stamattina quando la nota marciatrice di Gaggio ha ripreso confidenza con sella e briglie.
CANTONE
17 ore
Coronavirus a scuola: «No al tampone agli asintomatici»
Se due allievi della stessa classe risultano positivi, tutti i compagni restano a casa: «Non si testa chi non ha sintomi»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile