deposit
CANTONE
18.06.20 - 16:480

Gli autisti dei bus «ora rischiano di più»

Torna la vendita dei biglietti a bordo. E il sindacato dei trasporti insorge: servono protezioni

BELLINZONA - Il contagio passa anche dai biglietti del bus. Dai soldi. E dall'aria che respirano passeggeri e conducenti. Questi ultimi saranno «più a rischio di prima» da settimana prossima, quando i titoli di viaggio torneranno a essere venduti a bordo: i sindacati sono preoccupati. 

«I provvedimenti a tutela della salute dell'autista verranno allentati» scrive il SEV in una nota odierna. Il sindacato dei trasporti teme che, diminuendo il distanziamento tra autista e passeggero, le possibilità di trasmissione del coronavirus aumenteranno ancora. Autopostale e FFS hanno diramato un'informativa in cui «si suggerisce» alle aziende di trasporto pubblico di installare dei pannelli di Plexiglas. Ma la precauzione non è obbligatoria. 

«Qualora i pannelli non venissero installati, si invita il personale ad indossare una mascherina igienica per tutta la durata della vendita di biglietti» scrive il SEV, che però è poco ottimista sulla risposta delle aziende. «Se le aziende adottassero l’opzione della mascherina, l’autista dovrebbe ad ogni fermata disinfettarsi le mani, mettere la mascherina, disinfettarsi le mani, togliere la mascherina e poi ripartire» fa notare il sindacato nella nota. «Resta poi il paradosso che mettendo la mascherina l’autista protegge il cliente, ma non è protetto se il cliente non la porta».

Il SEV lancia quindi un appello a tutte le aziende di trasporto pubblico in Ticino, affinché si dotino delle paratie. Le Autolinee bleniesi hanno già risposto positivamente. E gli altri, cosa faranno?

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
25 min
«Abbiamo bisogno di quest'opera»
Dopo l'annunciato referendum dell'Mps, Roberto Badaracco interviene in difesa del nuovo stadio di Cornaredo
FOTO
CANTONE
2 ore
Neve fin nel Sottoceneri e forti disagi a nord
Un furgone è andato a sbattere sul'A2, all'altezza di Faido.
CONFINE
2 ore
Positivo alla variante inglese, da St. Moritz a Como in treno e taxi
L'uomo, un cameriere 30enne, è stato denunciato.
AIROLO
3 ore
San Gottardo chiuso... per neve
La galleria è stata chiusa poco dopo le 14.00 a causa del maltempo. Forti disagi al traffico.
CANTONE
5 ore
Governo e Cellula sanitaria insieme per prevedere l'evoluzione della pandemia
Si è discusso dello scambio continuo di informazioni sulla situazione epidemiologica.
CANTONE
8 ore
Diciotto pazienti in meno all'ospedale
Nelle ultime 24 ore 4 persone sono state ricoverate, mentre 20 sono state dimesse.
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
Ecco le sfide 2021 per i consumatori
Al centro della “battaglia” ci saranno il Nutri-Score sugli imballaggi e le azioni collettive
BELLINZONA
12 ore
«Mi ha "distrutto" la spalla e non mi vuole risarcire»
Lo sfogo del 29enne che il 10 febbraio 2016 venne aggredito da un calciatore a carnevale: «Sono in un limbo».
CANTONE
12 ore
Loro sono tra i pochi a fare affari
Chi se lo sarebbe aspettato un anno fa a quest'ora? Col Covid "vanno di moda" le fabbriche di mascherine.
CANTONE
22 ore
Escursionisti che mettono i bastoni fra le ruote dei bikers
Ostacoli e trappole piazzati sui Monti di Claro: la convivenza fra i vari fruitori dei sentieri non è sempre semplice.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile