Accesso in sicurezza con la piattaforma "Prenota Lugano"
Foto di Milo Zanecchi
LUGANO
17.06.20 - 17:320
Aggiornamento : 18.06.20 - 12:32

Accesso in sicurezza con la piattaforma "Prenota Lugano"

Sarà possibile prenotare l'entrata di lidi, musei e per gli eventi in programma da giugno a settembre

LUGANO - Lugano salva l’estate dei cittadini nell’era COVID-19 grazie alla tecnologia. La città si è infatti dotata di una nuova soluzione tecnologica che aiuterà tutti i cittadini e i turisti ad accedere, in piena sicurezza, agli spazi pubblici, tra cui i lidi e le strutture balneari, i musei e gli eventi programmati per tutta l’estate evitando i rischi di assembramento e mantenendo le regole di social distancing.

Presentata oggi alla stampa, un team interdisciplinare ha realizzato a tempo di record un’innovativa piattaforma, unica nel suo genere, a disposizione della cittadinanza. Questa soluzione permetterà una facile lettura delle offerte prenotabili quotidianamente ed un accesso
sicuro e controllato sia agli stabilimenti balneari della Città che alle esposizioni previste al Museo delle Culture, al LAC ed agli eventi su prenotazione programmati per il LongLake Festival 2020.

La piattaforma, navigabile sia da computer che da telefoni cellulari o tablet, verrà rilasciata a breve anche sotto forma di Applicazione e sfrutta tutte le tecnologie più innovative e sicure attualmente disponibili sul mercato, assicura la Città. La versione web di prenota.lugano.ch sarà on line a partire dal 18 giugno. 

Riaprono i lidi comunali - Con l’inizio della terza fase di misure d’allentamento, il Consiglio Federale ha autorizzato la riapertura al pubblico delle piscine a partire dal 6 giugno scorso. Lugano, città membro dell’associazione APRT, proprietari delle piscine romande e ticinesi, si è coordinata con le altre città del Cantone e, su indicazione dello SMCC, ha deciso di aprire tutte le proprie infrastrutture il 20 giugno 2020, nella stessa data prevista per le aperture a Mendrisio, Chiasso, Bissone.
Prenota Lugano permette di gestire tutte le problematiche relative agli ingressi contingentati ed a numero chiuso imposto dalla regola dei 10 m2/persona di spazi liberi.
I cittadini ed i turisti potranno verificare in tempo reale il grado di occupazione delle strutture e degli eventi comunali, potendo così prenotare il proprio ingresso nella data e nell’orario disponibile senza rischiare inutili viaggi a vuoto o lunghe attese sotto il sole a causa delle restrizioni d'ingresso imposte dalle regole sanitarie e cantonali.
I cittadini potranno così prenotare per sè e per la propria famiglia, comodamente dal proprio cellulare, l’accesso alle strutture sportive usufruendo nel contempo di innovativi servizi come la possibilità di pagare l’ingresso alla balneazione direttamente da remoto, con pagamento elettronico, sicuro ed immediato e, allo stesso tempo, accedere alle strutture senza alcun tipo di contatto (contactless).

«Siamo contenti di poter aprire i lidi comunali ed offrire ai cittadini ed ai turisti l’accesso alle nostre strutture seppur in un contesto particolare dettato dalla situazione pandemica. Grazie alla soluzione informatica proposta oggi saremo in grado di rispondere alle esigenze di rispetto dei limiti di accesso nelle strutture e metteremo in rete l’offerta estiva di tutto il nostro Dicastero» ha dichiarato Roberto Badaracco, Capodicastero Cultura, Sport, Eventi. 
«Il 20 giugno torniamo finalmente a vedere il sole, con l’apertura coordinata a livello cantonale di buona parte delle piscine pubbliche. Sarà importante ricordare ai cittadini ed ai turisti il massimo rispetto delle regole sanitarie in vigore per poter beneficiare in sicurezza delle nostre splendide strutture» ha aggiunto Roberto Mazza, direttore divisione sport.

Abbonati e prezzi - Preso atto nelle scorse settimane dei limiti imposti dalle normative federali, dalla volontà di comunque aprire le strutture balneari, il Municipio ha dato seguito alla proposta della divisione sport di sospendere tutti gli abbonamenti annuali e stagionali, che verranno riattivati a partire dal 20 settembre, per la durata di 3 mesi con 1 mese aggiuntivo in omaggio per i disguidi causati dalla contingenza pandemica COVID-19.
Dal 20 giugno al 20 settembre saranno validi esclusivamente gli abbonamenti dei possessori delle cabine del Lido di Lugano e di Carona con l’obbligo di conferma della presenza nei lidi entro le ore 10.00.

Di seguito i prezzi proposti per le entrate singole alle strutture:

Lido di Lugano e Carona:
Entrata singola adulti: CHF 8.00
Entrata ragazzi fino ai 20 anni, studenti, AVS e AI: CHF 6.00
Dai 0 agli 8 anni: CHF 2.00

Lido San Domenico e Riva Caccia:
Entrata singola: CHF 11.00 (compreso lettino fino ad esaurimento)
Dai 0 agli 8 anni CHF 2.00


Cultura: Musec e LAC - Sotto la pagina della cultura gli utenti potranno acquistare i propri biglietti per le esposizioni permanenti
previste dal Museo delle Culture, attualmente in programma nella sede espositiva di Villa Malpensata.
A partire da inizio luglio verrà pubblicato anche il programma degli eventi previsti nello spazio Agorà LAC. I posti saranno prenotabili linkando il sito che riporterà alla pagina del centro culturale.

Longlake Festival 2020 - Nella sezione dedicata agli eventi si potranno prenotare i posti a disposizione/pagamento per gli spettacoli che si svolgeranno negli spazi allestiti in piazza Manzoni ed al parchetto del Ciani, posti ad oggi previsti per un massimo di 300 persone sedute e nel rispetto delle regole di distanziamento sanitario.
La stagione estiva verrà inaugurata, con un evento a tema “Contact Tracing”, il 30 giugno alle ore 17.00, promosso dal Lugano Living Lab. 

Coinvolte aziende locali - Nel Team di lavoro che ha contribuito allo sviluppo sono state coinvolte importanti aziende locali, coordinate da Robert Bregy, Segretario Comunale, Roberto Mazza, Direttore della Divisione Sport e Davide Baldi di Luxochain SA, azienda incaricata di realizzare l’applicazione, attiva nella creazione di certificati digitali di autenticità registrati su blockchain, tecnologia innovativa che sarà implementata in un aggiornamento della piattaforma a partire dal mese di luglio, attraverso la realizzazione di un sistema di loyalties per gli utenti, la società Keros Digital SA, che ha messo a disposizione il sistema di e-commerce, oltre alle società Be Positive, Differens, SafeCharge, Moresi, Temera, Advinser, SkyLabs ed altre, insieme ad importanti Associazioni e Consorzi locali come Lugano Living Lab, lo Swiss Blockchain Consortium e Netcomm Suisse ed allo studio Cattaneo Bionda Mazzucchelli che ha curato tutti gli aspetti legali e di data protection.

Questo approccio pionieristico continuerà anche in futuro, fa sapere la Città di Lugano. «L’applicazione "Prenota Lugano" rappresenta solo una prima tappa di un importante percorso tecnologico per permettere alla cittadinanza di superare agevolmente i problemi di assembramento e di social distancing creati dalla Pandemia Covid, ma non si fermerà qui, porterà infatti alla prossima erogazione di nuovi servizi gestiti digitalmente per ulteriori iniziative comunali di ampio respiro e che rappresenteranno una concreta evoluzione in termini di attenzione ai bisogni locali, di cittadini e turisti presenti sul territorio».

«Siamo felici di partecipare a questa strategica iniziativa e di poter contribuire alla realizzazione degli obiettivi della città, di tutelare la sicurezza dei cittadini e contemporaneamente approcciare l’innovazione tecnologica, portando Lugano ad essere sempre piu all’avanguardia nel novero delle Smart City internazionali» ha dichiarato Davide Baldi, Ceo di Luxochain SA. 

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 min
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
4 min
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
LOCARNO
1 ora
Sparatoria di Solduno, l'ex compagno non poteva avvicinarsi
Prima di esplodere i colpi, il 20enne ha probabilmente rincorso la malcapitata giù per le scale.
CANTONE
2 ore
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
CANTONE
6 ore
Trasparenza totale in politica: «Giù le maschere!»
Il caso Fidinam-Pandora riporta d'attualità il tema delle «relazioni d'interesse» tra politica e parastato
CANTONE
7 ore
Mobilità e Covid: «È evidente che qualcosa è cambiato in peggio»
Un'interrogazione di Marco Passalia chiede al Consiglio di Stato di chinarsi sulla situazione dei trasporti ticinesi
CANTONE
10 ore
In Ticino 18 positivi e due nuovi ricoverati
I pazienti Covid che necessitano di cure ospedaliere salgono a 11 in tutto.
FOTO
CANTONE
10 ore
«Dentro il tunnel c'era uno scenario apocalittico»
Era il 24 ottobre 2001, quando nella galleria del San Gottardo morirono undici persone in un tragico incendio
CANTONE
14 ore
«Le ragazze non sono tornate»
Da qualche mese i locali a luci rosse dovrebbero aver ripreso l'attività a pieno regime. Ma così non è.
MAROGGIA
1 gior
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile