Immobili
Veicoli
EOC
I tre medici dell'EOC, da ora anche accademici.
CANTONE
15.06.20 - 13:280

Dall'EOC all'USI: tre nuovi accademici per la Facoltà di scienze biomediche

Luca Ceriani è stato nominato professore titolare, mentre Claudia Gamondi e Paolo Maino hanno ricevuto la libera docenza

BELLINZONA - Tre medici dell’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC) hanno ottenuto il titolo di professore titolare o libero docente presso l’Università della Svizzera Italiana (USI), che si appresta ad avviare il Master di medicina umana alla Facoltà di scienze biomediche. Le nomine sono state ratificate dal Consiglio dell'USI nel corso della sua ultima seduta.

Il viceprimario di Medicina nucleare e Centro PET-CT dell’Istituto Imaging della Svizzera italiana Luca Ceriani è stato nominato professore titolare della Facoltà di scienze biomediche dell’USI. Da parte loro Claudia Gamondi, primario della Clinica di Cure Palliative e di Supporto dell’Istituto Oncologico della Svizzera italiana, e Paolo Maino, viceprimario del Servizio di Anestesia e responsabile del Centro per la Terapia del Dolore presso il Neurocentro, hanno ottenuto il titolo di libero docente alla Facoltà di scienze biomediche.

Quelli ottenuti da Ceriani, Gamondi e Maino non sono i primi riconoscimenti del genere che "premiano" dei dipendenti dell'EOC. «Questa nomina - sottolinea l'Ente - accresce ulteriormente la presenza di docenti con titolo accademico attivi negli ospedali pubblici ticinesi. La possibilità di ottenere un titolo di abilitazione all’insegnamento presso l’USI è una prospettiva che aumenta ulteriormente la nostra attrattività come pure quella della Facoltà di Biomedicina, perché offre alle giovani leve in ambito medico la possibilità di una carriera accademica».

EOC
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
«È arrivato il momento di chiederci se possiamo convivere con il virus»
Anche Marco Chiesa invoca il "Freedom Day"
CANTONE
5 ore
Due nuovi cantieri all'orizzonte in Ticino, Governo «soddisfatto»
La Confederazione ha dato l'ok per il collegamento A2-A13 Bellinzona-Locarno e il potenziamento dell'A2 Lugano-Mendrisio
CANTONE
10 ore
La legge sull'apertura dei negozi resta in vigore
Non è però prevista una commissione consultiva. Lo ha deciso il Tribunale federale
CANTONE
11 ore
Salgono i contagi, ma calano i ricoveri
Si registra anche una ulteriore vittima del virus, per un totale di 1'090 da inizio pandemia.
CANTONE
16 ore
Pochi decessi, ma «il numero dei contagi resta rilevante»
L'Ufficio del medico cantonale sulla situazione pandemica: «Molto dipenderà dalla variante circolante in futuro»
CONFINE
1 gior
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
1 gior
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
1 gior
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
1 gior
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
CANTONE
1 gior
Altri due decessi in Ticino, dieci nuove quarantene nelle scuole
Negli ospedali si contano quattro Covid-pazienti in meno, per un totale di 173.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile