EOC
I tre medici dell'EOC, da ora anche accademici.
CANTONE
15.06.20 - 13:280

Dall'EOC all'USI: tre nuovi accademici per la Facoltà di scienze biomediche

Luca Ceriani è stato nominato professore titolare, mentre Claudia Gamondi e Paolo Maino hanno ricevuto la libera docenza

BELLINZONA - Tre medici dell’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC) hanno ottenuto il titolo di professore titolare o libero docente presso l’Università della Svizzera Italiana (USI), che si appresta ad avviare il Master di medicina umana alla Facoltà di scienze biomediche. Le nomine sono state ratificate dal Consiglio dell'USI nel corso della sua ultima seduta.

Il viceprimario di Medicina nucleare e Centro PET-CT dell’Istituto Imaging della Svizzera italiana Luca Ceriani è stato nominato professore titolare della Facoltà di scienze biomediche dell’USI. Da parte loro Claudia Gamondi, primario della Clinica di Cure Palliative e di Supporto dell’Istituto Oncologico della Svizzera italiana, e Paolo Maino, viceprimario del Servizio di Anestesia e responsabile del Centro per la Terapia del Dolore presso il Neurocentro, hanno ottenuto il titolo di libero docente alla Facoltà di scienze biomediche.

Quelli ottenuti da Ceriani, Gamondi e Maino non sono i primi riconoscimenti del genere che "premiano" dei dipendenti dell'EOC. «Questa nomina - sottolinea l'Ente - accresce ulteriormente la presenza di docenti con titolo accademico attivi negli ospedali pubblici ticinesi. La possibilità di ottenere un titolo di abilitazione all’insegnamento presso l’USI è una prospettiva che aumenta ulteriormente la nostra attrattività come pure quella della Facoltà di Biomedicina, perché offre alle giovani leve in ambito medico la possibilità di una carriera accademica».

EOC
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Le case in Ticino fanno gola agli svizzero tedeschi
Sul mercato immobiliare si registra un aumento delle richieste da parte della clientela d'oltralpe
CANTONE
12 ore
Coronavirus e Gran Consiglio: è un grattacapo
Nonostante il protocollo e le rigide misure sanitarie, si valuta nuovamente un cambiamento di sede
CANTONE
14 ore
Ecco l'ora solare: stanotte "si dorme di più"
Le lancette vanno riportate indietro di un'ora
CANTONE
19 ore
Una parentesi di sole prima di pioggia e neve
Al weekend di bel tempo farà seguito un inizio di settimana contraddistinto dalle precipitazioni.
LUGANO
19 ore
Permessi al Planet: scatta l'interpellanza
Giovanni Albertini e Sara Beretta Piccoli interrogano il Municipio in merito all'apertura della struttura di Pazzallo.
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
21 ore
Cede il terreno sotto i binari: disagi, ma danni limitati
Dopo qualche ora, le FFS hanno ripristinato la linea ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno.
CANTONE
1 gior
Dieci ricoveri, un decesso e altri 257 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 62 persone positive al coronavirus.
FOTO
RIVIERA
1 gior
Esce di strada e finisce contro i ripari fonici della ferrovia
L'incidente della circolazione ha avuto luogo questa notte all'incrocio fra via Traversa e via Cantonale.
CANTONE
1 gior
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
1 gior
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile