tipress
BELLINZONA
27.05.20 - 14:460

Scarti vegetali, tornano i controlli delle etichette

Da lunedì 8 maggio si ritorna al vecchio registro. Anche il contenitore dovrà essere conforme

BELLINZONA - Cambio di registro in quel di Bellinzona per quanto riguarda il ritiro degli scarti vegetali. Durante il lockdown imposto dalla pandemia tuttora in corso, infatti, la Città ne ha garantito il ritiro senza il necessario adesivo e anche tramite contenitori non adatti. Questo in ragione dell’importanza di restare il più possibile a casa, ma anche della chiusura degli sportelli.

A partire dall’11 maggio sono stati riaperti tutti gli sportelli di quartiere, per cui è nuovamente possibile acquistare facilmente le etichette. Per tale ragione è stato reintrodotto il controllo della loro presenza sui contenitori al momento del ritiro.

A partire da lunedì 8 giugno 2020, quindi, l’esposizione degli scarti vegetali potrà avvenire unicamente in contenitori conformi e muniti di etichetta. In particolare, gli scarti dovranno essere depositati in contenitori di plastica (capacità max. di 240 lt) o in alternativa in fascine ordinate e ben legate (dimensione max. 150 cm e 20 kg di peso).

Qualora non saranno rispettate le modalità di cui sopra, la raccolta non avverrà. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Quante aziende hanno chiuso in Ticino?
Meno del solito, nell'ultimo trimestre del 2020. L'indagine dell'USI
CANTONE
5 ore
Mascherine trasparenti a scuola per leggere il labiale
Permettono di vedere la bocca, ma anche di "leggere" le emozioni della persona che le indossa
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Premiati gli scatti sul Covid-19 di Pablo Gianinazzi
Il fotografo ticinese è tra i sei vincitori dello "Swiss Press Photo 2021".
CANTONE
6 ore
78 nuovi casi di Coronavirus in Ticino, nessun decesso
I nuovi ricoveri sono invece 7, mentre 7 persone hanno potuto lasciare le strutture ospedaliere.
CANTONE
9 ore
Vini all'asta per 37mila franchi: «Imbevibili»
Le bottiglie di Bordeaux messe all'incanto dal Cantone il 24 marzo sono andati a male, secondo uno degli acquirenti
CANTONE
10 ore
Il lavoro che c'è, ma che tutti ignorano
Skyguide cerca controllori del traffico aereo per l'aeroporto di Lugano-Agno. I residenti però non rispondono.
FOTO
CANTONE
19 ore
«Le donne non sono “consenzienti per default”»
Protesta del collettivo “Io l'8 ogni giorno” contro la revisione della legge in materia di crimini di natura sessuale
CANTONE
19 ore
Vino e birra si potranno acquistare anche alla sera
Il Parlamento ha approvato il controprogetto relativo all'iniziativa che chiedeva di togliere il divieto di vendita
LUGANO
21 ore
Borradori: «Dico no ai profeti del declino»
Il sindaco critica la corsa elettorale in cui spicca «chi riesce a dipingere la città nel modo più brutto e decadente»
COMANO
21 ore
Molestie e sessismo in RSI: «Non permetterò mai più simili derive»
Parla il nuovo direttore della RSI, Mario Timbal, che affronta con noi le critiche verso una tv "sprecona".
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile