Mendrisio torna a essere presa di mira dai ladri
Ti Press
MENDRISIO
26.05.20 - 12:010
Aggiornamento : 15:30

Mendrisio torna a essere presa di mira dai ladri

È quanto emerge dal rapporto d'attività della Polizia Città di Mendrisio.

Il numero di furti (riusciti o tentati) è salito da 238 a 329. Aumentano pure gli incidenti, calano quelli con ferimento

MENDRISIO - Dopo un calo costante degli anni precedenti, il numero di furti e tentati furti denunciati ai servizi di Polizia della Città di Mendrisio è sensibilmente aumentato. Nel 2019 - si legge sul rapporto d'attività - sul territorio giurisdizionale della Città di Mendrisio ne sono infatti stati commessi 329 (nel 2018 erano stati 238). In due anni, i furti con scasso sono addirittura raddoppiati, passando da 34 a 68.

L'aumento dei furti ha toccato anche i Comuni convenzionati della Regione II (Arogno, Bissone, Brusino Arsizio, Castel San Pietro, Coldrerio, Maroggia, Melano, Riva San Vitale, Rovio e Stabio). Si tratta comunque di livelli inferiori rispetto agli "anni bui" 2006 e 2007, quando nel solo quartiere di Mendrisio erano state raggiunte punte di oltre 350 furti.

Interventi - Il numero delle persone oggetto di controlli è invece stato pressoché costante (2'105 nel 2018/1’922 nel 2019) come pure il numero degli interventi effettuati (5'785 nel 2048/5'495 nel 2019). Si registra una lieve diminuzione delle tipologie di interventi per accattonaggio, liti familiari, disturbi della quiete pubblica e atti di vandalismo. Per contro si constata un leggero aumento degli interventi per incidenti della circolazione stradale.

Via Zorzi la strada più pericolosa - Il numero complessivo degli incidenti avvenuti nel 2019 è stato di 164. Fortunatamente però non si è registrato alcun incidente mortale. La tratta stradale più sollecitata da incidenti della circolazione stradale del quartiere di Mendrisio è stata Via Franco Zorzi (24 incidenti con soli danni materiali, 3 con ferimenti leggeri e uno con ferimento grave). Che assieme a Via Canova a Genestrerio (7 feriti leggeri e 1 grave) è stata anche la tratta con più incidenti con ferimento.

Sul resto del territorio è stato constatato che il quartiere con il maggior numero di incidenti è risultato Rancate, con 20 incidenti, e il quartiere con più incidenti con ferimento quello di Genestrerio con 9 ferimenti.

175 fermi e 11 arresti per droga - Nel corso del 2019 il servizio antidroga, in collaborazione con la Polizia Cantonale, ha operato il fermo di 175 persone, tutte denunciate, di cui 11 arrestate.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Alle medie mancano professori di francese
Formazione dei docenti, il DECS e il DFA hanno fatto il punto della situazione tra passato, presente e futuro.
CANTONE
4 ore
Esplosione di casi nelle scuole
Durante il weekend sono state segnalate ben ventidue quarantene di classe (sedici alle elementari).
CANTONE
4 ore
Le novità sui cantieri delle FFS in Ticino
Dal nuovo cantiere di Riviera-Bironico fino alla chiusura (temporanea) dei lavori a Maroggia-Melano
CANTONE
6 ore
Altri 344 contagi e due decessi nel weekend
Salgono a settanta i pazienti ricoverati in ospedale. Sette si trovano nel reparto di cure intense.
LUGANO
6 ore
L'acqua potabile luganese costerà di più
Il 1. gennaio 2022 la tariffa aumenterà del 20%, sia per la tassa di base sia per quella di consumo
CANTONE
7 ore
L'USTRA «irrispettosa» nei confronti del Mendrisiotto
I deputati PPD della regione interrogano il Governo sul progetto per la corsia destinata allo stazionamento dei tir
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
«Senza l'IPG Corona, passeremo un bruttissimo Natale»
Tassisti e altri indipendenti restano senza aiuto economico: con le attuali restrizioni non sarebbe giustificato
LOSTALLO
18 ore
Contro la ringhiera, finisce nel prato
Ferite gravi per un'automobilista uscita di strada a Lostallo
LUGANO
20 ore
«Contenti loro, contenti tutti»
Fulvio Pelli dopo la sconfitta alle urne fa gli auguri al Polo Sportivo. «Non brontolo, staremo a vedere»
CANTONE
1 gior
Votazioni federali: due "sì" e un "no" dal Ticino
Il 65,3% dei votanti ha dato via libera alla Legge Covid-19, mentre il 56,1% ha sostenuto l'iniziativa sugli infermieri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile