Archivio Tipress
CANTONE
20.04.20 - 09:230
Aggiornamento : 10:46

«Tamponi a tappeto e mascherine per ritornare alla normalità»

Una mozione leghista chiede l'adozione di una serie di contromisure per evitare un peggioramento della situazione

BELLINZONA - I contagi hanno subito un rallentamento in tutta la Svizzera. E le autorità stanno pianificando il lento e graduale ritorno alla normalità. Anche in Ticino. Ma ci vuole una strategia chiara, come sottolineano i deputati leghisti Boris Bignasca, Sabrina Aldi, Eolo Alberti e Stefano Tonini in una mozione indirizzata al Consiglio di Stato ticinese.

«Il Ticino, lo sappiamo, ha già fatto l'errore di chiudere troppo tardi attività commerciali, scuole e frontiere, e dunque simmetricamente ci auguriamo non faccia l'errore di riaprire troppo presto» si legge nell'atto parlamentare. I firmatari auspicano dunque «riflessioni approfondite riguardo a costi, benefici e contromisure».

E sono diverse le contromisure che vengono proposte dai quattro deputati leghisti. Innanzitutto un monitoraggio dettagliato, effettuando tamponi a tappeto, «almeno a tutte le persone che entrano in contatto con il pubblico», quali i docenti. E si parla anche di test sierologici per verificare la presenza di anticorpi legati al Covid-19.

Poi vengono chiesti dei protocolli chiari per il personale scolastico e dei trasporti in vista di una riapertura delle scuole dell'obbligo, che la Confederazione propone per il prossimo 11 maggio. La mozione ricorda comunque che a quel punto mancheranno soltanto quattro settimane al termine dell'anno scolastico: «Il margine di rischio e l'impegno organizzativo per mettere in sicurezza il sistema scolastico andrebbero considerati anche su questo importante fattore temporale».

I quattro deputati leghisti temono anche il ritorno di molti lavoratori d'oltre frontiera: «Chiediamo la tutela di tutti i lavoratori effettuando controlli a tappeto in dogana e all'entrata delle fabbriche e dei cantieri». Non solo controlli della febbre, ma con «tamponi per isolare potenziali contagiati».

La mozione si sofferma anche sulla dibattuta questione delle mascherine, che «se portate da tutti possono essere un bon elemento di protezione» si legge. Da qui la proposta di raccomandarne l'uso «in tutti i luoghi di lavoro o i luoghi chiusi dove le persone s'incontrano per necessità (per esempio i negozi di alimentari».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
3 ore
Disagi sulle strade e black out
Disagi in tutto il Cantone: colonne, incidenti, alberi caduti, black out e trasporto pubblico in difficoltà.
CANTONE
3 ore
La neve non ferma i radar, ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno però solo tre distretti.
CANTONE
4 ore
Maltempo, ritardi e soppressioni di treni
Saltata la corrente alla stazione di Chiasso. Scambi bloccati a Cadenazzo e a Bellinzona
FOTO
CANTONE
6 ore
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
7 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
9 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
10 ore
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
CANTONE
11 ore
Se un funzionario del Cantone cambia sesso
Il Dipartimento del territorio ha gestito per la prima volta la transizione di un dipendente. E se l'è cavata molto bene
FOTO E VIDEO
ASCONA
12 ore
«Una nuvola di fumo nero». Pompieri sul posto
Le fiamme sono divampate da un magazzino sito in via Delta.
FOTO E VIDEO
CANTONE
13 ore
Bianco Ticino. E non mancano i disagi al traffico
L'allerta (di grado 4) sarà in vigore fino a domenica a mezzogiorno
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile