Lettore Tio/20Minuti
BIASCA
29.03.20 - 16:420
Aggiornamento : 30.03.20 - 13:49

Covid-19: l'esibizione della cantante Miriam Gennari dal suo balcone

Un concerto in diretta Facebook, da parte della voce di Doppia Linea e La Nuova Libertà: «Non molliamo»

L'artista ne è convinta: «La musica può infondere calore. Facciamo in modo che questa positività diventi più contagiosa della malattia stessa».

BIASCA - Voleva regalare emozioni e speranza alla gente del suo quartiere, costretta a restare in casa a causa del Covid-19. E in generale voleva infondere coraggio a tutti i ticinesi. Anche per questo lo show canoro di Miriam Gennari, voce del gruppo Doppia Linea, così come del gruppo La Nuova Libertà, si è svolto in diretta streaming su Facebook, nel pomeriggio di sabato. Un concerto "improvvisato", realizzato interamente dal suo balcone di casa, a Biasca. Non una "prima", ci mancherebbe. Altri lo hanno fatto negli scorsi giorni. Ma la testimonianza di Miriam, che ha esperienza da vendere in ambito musicale, merita una citazione. «In questo momento non possiamo uscire di casa. Non possiamo abbracciarci, non possiamo dimostrarci affetto in maniera fisica. Il mio voleva essere un messaggio di speranza. Ma non solo».  

Ugola d'oro – Una voce stupenda. Una sensibilità fuori dal comune. Miriam Gennari, già conosciuta in passato per avere militato nel gruppo dei Manupia, è una persona dal cuore e dall'ugola d'oro. «Ci stiamo deprimendo un po' tutti. Arrivano sempre brutte notizie. Ma noi non dobbiamo mollare. Non deve succedere assolutamente. Dio mi ha dato il dono di sapere cantare. Forse è l'unica cosa che so fare bene, chissà. Voglio pensare positivo. E voglio che questa positività sia contagiosa. Più del nuovo coronavirus. La mia esibizione l'ho dedicata a tutti i malati, a tutti i medici e agli infermieri, alle persone decedute e alle loro famiglie. È terribile non potere più rivedere un proprio caro, dopo il ricovero in ospedale, e non potergli neanche dedicare un funerale come si meriterebbe. In questo strano sabato di fine marzo ho pensato a tante cose. Ho pensato a mio papà, che non c'è più. E a mio figlio di 20 anni, che è a militare, che sta servendo la patria in un periodo così delicato». 

Applausi – Un gesto umile. Un'esibizione di circa mezz'ora. Tanti applausi, dal vivo e virtuali. «Io non mi reputo nemmeno una cantante. Sono una donna "alla buona", chi mi conosce lo sa. Non sono nessuno. Amo semplicemente cantare. Ho a che fare con persone che sono malate di Alzheimer, so cosa significhi soffrire. E so anche che, pur non potendoci toccare, la musica può regalare calore. Questo era il mio intento». 

La canzone sul coronavirus – Miriam Gennari di recente, in collaborazione con un amico, ha scritto una nuova canzone. E l'ha dedicata proprio al periodo folle in cui il Covid-19 è entrato a fare parte della nostra quotidianità. Sconvolgendo le nostre abitudini.  «Presto il brano sarà su Youtube. Il titolo? "Ce la dobbiamo fare". La musica non può mai essere lontana. Da nessuno. È vicina a tutti. Perché la musica è speranza. Per un nuovo domani».

Il vicino "contrariato" – Un'unica nota stonata. Il simpatico concerto è stato interrotto, volontariamente dalla stessa artista, a causa delle lamentele di un vicino, che "si sentiva disturbato dal rumore". Un'unica persona "contrariata", in mezzo a tante persone sorridenti. Eppure si era in pieno giorno. La musica era di qualità. Non dava fastidio davvero a nessuno. Anzi. Poco male. A grande richiesta, Miriam Gennari ha già realizzato un bis nella giornata di domenica. «Un po' più moderato, stavolta dalla finestra. E col volume più basso. Io non voglio creare disturbi, veramente».

Lettore Tio/20Minuti
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
5 ore
Con il martello dentro al Selecta
Qualcuno ha distrutto il vetro del distributore automatico, rubando parte del contenuto.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
7 ore
Centauro ferito in via Lugano
La moto si è scontrata con un'auto, per poi finire contro un altro veicolo che circolava in senso opposto
FOTO E VIDEO
CALANCA (GR)
9 ore
Parco Val Calanca a gonfie vele: «Natura selvaggia e incontaminata»
Il progetto sta vivendo un'ottima (prima) stagione estiva e si candida come Parco naturale regionale.
CANTONE
11 ore
Affitti in calo, grazie al Covid
In Ticino e in particolare a Lugano le pigioni stanno calando
CANTONE
12 ore
Covid-19: tre nuovi casi in Ticino
Salgono a 3'445 i contagi registrati nel nostro cantone da inizio pandemia. Le vittime sono 350.
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Oltre 570 auto truccate intercettate dalla polizia
Nel post-lockdown in tutta la Svizzera sono stati intensificati i controlli. In Ticino il fenomeno è stabile
LOCARNO
16 ore
Parte il Pardo, ma la città se n'è (un po') dimenticata
Vetrine spoglie e strade "nude" per un'edizione speciale che è luogo d'incontro online, ma non trascura le sale.
CANTONE
23 ore
«Albergatori ticinesi coscienziosi»
Per Trotta è importante fidelizzare la clientela. Un aumento ulteriore dei prezzi sarebbe stato controproducente
CANTONE
1 gior
Affari d'oro grazie a turismo interno e telelavoro
Non è solo la parziale chiusura delle frontiere ad aver fatto aumentare la cifra d'affari dei negozi alimentari.
VIDEO
LUGANO
1 gior
Lugano è un campo da golf?
Buche, rattoppi, milioni di spesa pubblica. E i cittadini si lamentano
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile