Ti Press
CANTONE / SVIZZERA
18.03.20 - 18:160

Coronavirus, le Chiese invitano ad accendere un cero

Nella crisi le Chiese evangeliche riformate e quelle cattoliche romane si uniscono.

Per «creare un oceano di luce e di speranza», invitano ad accendere una candela sui davanzali delle finestre ogni giovedì sera

BERNA - In questo periodo di crisi, le Chiese evangeliche riformate e cattoliche romane svizzere chiamano la popolazione a dare un segno di comunione e speranza. Ogni giovedì sera alle 20.00, fino a Giovedì Santo, ogni fedele è invitato ad accendere una candela sul davanzale di una finestra.

La popolazione è anche invitata a dire una preghiera, ad esempio un Padre Nostro, «per le vittime del virus, per chi lavora nel campo della salute e per tutti coloro che nella situazione attuale rischiano di rimanere isolati», si legge in un comunicato.

«L'obiettivo è creare un oceano di luce e di speranza in tutto il Paese», afferma il presidente della la Conferenza dei vescovi svizzeri (CVS) Felix Gmür. «La Chiesa è più di una casa - è una missione, quella di sostenersi l'un l'altro, specialmente quando c'è una minaccia», aggiunge il presidente della Federazione delle Chiese evangeliche della Svizzera (FCES) Gottfried Locher.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 ora
Ecco i robot che prendono l'ascensore e portano i medicinali in tutto l'ospedale
Due mezzi autonomi della Posta sono entrati in servizio negli spazi del Civico di Lugano
VIDEO
BELLINZONA
2 ore
Tanto verde al posto delle Officine
È stato presentato questa mattina il progetto scelto quale base per la futura pianificazione del comparto.
CANTONE
3 ore
In Ticino superati i 5mila casi
Il bollettino giornaliero del medico cantonale. Sono 123 i nuovi positivi, 9 in più i ricoverati in ospedale
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
La Finma rivede al ribasso gli utili confiscati alla BSI
Dopo una rivalutazione più precisa, l'importo è stato ridotto da 95 a 70 milioni.
MENDRISIO
7 ore
Da Mendrisio a Catamayo per salvare le vite dei bimbi
Toglierli dalla strada, offrire loro una vita migliore grazie alla scuola e regalare dei sogni
FOTO
POLLEGIO
7 ore
Contro il muro con il furgone
L'incidente è avvenuto poco prima delle 23 di ieri sera a Pollegio, in via Cantonale
LUGANO
8 ore
Le sardine con la mascherina (a metà)
Mezzi pubblici affollati: a Lugano la situazione più problematica. Un 17enne con l'asma: «Ho paura»
MENDRISIO
8 ore
«Basta un codice QR e il cliente è tracciato»
Esercenti stufi di “perdere tempo” nel registrare gli avventori? Forse c’è una soluzione.
COMANO
16 ore
Caffè "scorretto" Covid
La gerente dell'esercizio pubblico critica i silenzi dell'azienda: «Un cliente aveva il Covid e l'ho saputo da altri»
LUGANO / BELLINZONA
20 ore
Covid, quarantena di classe al Liceo 1 e alla Commercio di Bellinzona
Diversi allievi contagiati dal virus. Seguiranno le lezioni da casa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile