Ti Press
L'ingresso della Clinica
LUGANO
18.03.20 - 10:120

Ecco come ci si è organizzati a Moncucco

La Clinica ha ridefinito i flussi interni di personale e pazienti

LUGANO - Cme da strategia pianificata in accordo con lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta, da lunedì la Clinica Luganese Moncucco accoglie pazienti COVID-19 in 5 reparti di degenza e 2 unità di terapia intensiva appositamente strutturati.

La Clinica ha quindi completamente ridefinito i propri flussi e i percorsi interni del personale e dei pazienti per permettere la continuazione delle cure di alcune categorie di ammalati particolarmente esposti alla malattia e per i quali l’interruzione delle cure non è possibile.

Due blocchi separati - I propri stabili, in particolare il Blocco A, in cui sono ospedalizzati i pazienti COVID-19, e il Blocco B, in cui continuano alcune attività ambulatoriali e la cura dei pazienti oncologici, sono da subito completamente separati.

Le prestazioni nei reparti NON COVID, con l’attività oncologica in primis, continuano ad essere garantite dai medici curanti che già in precedenza seguivano i pazienti ricoverati in Clinica.

Gli ambulatori di geriatria, neurologia, oncologia, radioterapia, cardiologia urologia e gli studi medici chirurgia proseguono l’attività per tutti i pazienti che necessitano di cure mediche che non possono essere rinviate nel tempo.

I pazienti sono pregati di prendere contatto con l’ambulatorio per confermare eventuali appuntamenti o per fissarne di nuovi.

La radiologia della Clinica resta aperta tutti i giorni della settimana, al mattino, per pazienti NON COVID. Non si registra alcun cambiamento nella gestione delle richieste dei medici.

Solo COVID-19 al Pronto Soccorso - Il Pronto Soccorso della Clinica prende ora a carico unicamente casi COVID-19 confermati o pazienti con sintomi respiratori.

Tutta la restante casistica viene invitata a raggiungere le altre strutture a disposizione: il Centromedico di Lugano, il Pronto Soccorso dell’Ospedale Civico di Lugano, il Pronto Soccorso della Clinica Ars Medica e gli studi dei medici curanti.

Resta in vigore per tutta la Clinica il divieto di visita dei pazienti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Votazioni federali, le reazioni ticinesi
Se da "sinistra" c'è delusione per le due bocciature, i partiti di destra si dicono felici del risultato
FOTO
BOSCO GURIN
4 ore
«Ci prepariamo per operare su quattro stagioni»
A Bosco Gurin è partita la stagione “invernale”. Si resta in attesa della neve. Ma proseguono i lavori per la slittovia
MENDRISIO
7 ore
Diversi casi di Covid all’OBV, sospese le visite ai pazienti
I positivi registrati negli ultimi giorni all'Ospedale Regionale di Mendrisio hanno costretto a misure ulteriori.
CANTONE
7 ore
Covid: 210 positivi e 8 decessi
Il totale dei pazienti ricoverati in ospedale è di 347, di cui 43 in cure intense.
CANTONE
7 ore
Infermieri col Covid-19: l'EOC corre ai ripari
Circa 380 dipendenti dell'Ente sono a casa in isolamento o in quarantena. Assunto personale avventizio
CANTONE
9 ore
Il Ticino ha tanta voglia di pioggia
La nostra regione si trova da parecchio tempo sotto l'influsso di un anticiclone.
CANTONE / CONFINE
1 gior
Natale (forse) blindato? Coppie transfrontaliere in protesta
Lanciata una petizione indirizzata direttamente all'ufficio del premier italiano Giuseppe Conte
LOCARNO
1 gior
Visite ai pazienti Covid: ecco cosa cambia
Incontri in camera, di 15 minuti, uno alla volta, ogni due giorni. È vietato portare loro cibo o bevande
CANTONE
1 gior
Altri 246 casi nelle ultime 24 ore
Sette le persone che hanno perso la vita ieri a causa del Covid-19. C'è una nuova classe in quarantena
CANTONE / VATICANO
1 gior
Fondi vaticani, le "carte di Lugano" per chiarire lo scandalo
I documenti potrebbero portare a una svolta nelle indagini sul caso del "palazzo di Londra".
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile