Deposit (archivio)
NOVAGGIO
09.03.20 - 15:440

Primo caso di coronavirus in un asilo nido in Ticino

La maestra del Pro Infantia di Novaggio positiva al test

Il presidente della struttura: «Siamo in contatto con il medico cantonale. Potremmo decidere di chiudere».

NOVAGGIO - Il coronavirus è sbarcato in un asilo nido di Novaggio. Dopo aver sofferto di mal di gola, tosse e febbre, una maestra - come anticipato da La Regione - ha deciso di sottoporsi al test del Covid-19 risultando positiva alla malattia. La docente si trova ora in quarantena nella sua abitazione.

L'asilo nido - il Pro Infantia che è frequentato da 23 bambini dai tre mesi ai tre anni - rimane al momento aperto. «Siamo in contatto con l'ufficio del medico cantonale e attendiamo indicazioni», ha precisato al quotidiano sopracenerino il presidente dell'istituto Stevens Crameri. Le disposizioni che giungono da Bellinzona sono per ora quelle di monitorare la situazione e proseguire l'attività. «Dal canto nostro abbiamo contattato tutti i genitori lavorando sulla sensibilizzazione e l'informazione, dando la possibilità di scegliere se tenere a casa i bambini o continuare a portarli qui».  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tazmaniac 1 anno fa su tio
chissà quanti, me compreso, quando a gennaio non si considerava ancora qui da noi il virus, quanti l'hanno preso, fatto ed elaborato...mah...è un dubbio che continua a crescere, se guardo i sintomi indicati...e l'incredibile numero di ammalati ad inizio anno...
Mary Blanche 1 anno fa su tio
e seguissero il suggerimento del virologo svizzero
tazmaniac 1 anno fa su tio
@Mary Blanche nevicherebbe ad agosto...
Mary Blanche 1 anno fa su tio
forse sarebbe ora che i politici si svegliassero
4cerchi 1 anno fa su tio
TUTTA ITALIA IN QUARANTENA
4cerchi 1 anno fa su tio
Il sistema di fare ammalare la gente piano piano alla fine il costo sarà esorbitante. Dico solo a chi causa pericolo ai figli non so. Conosco bene una gatta coi suoi piccoli... Non portate più per ora i bambini
cle72 1 anno fa su tio
Quanta ignoranza!
Blobloblo 1 anno fa su tio
Maestra frontaliera!!!!
cle72 1 anno fa su tio
@Blobloblo La conosci? L'ignoranza galoppa. Ho una collega frontaliera e oggi pomeriggio la dogana di ponte tresa era piena di ticinesi che andava a fare la spesa...Chi sono gli incoscienti? Possibile che non vengano mandati in dietro dai doganieri svizzeri?
Blobloblo 1 anno fa su tio
@cle72 É la compagna di un mio collega!!! Non la conosco personalmente se intendi questo!!!! Ma so chi è!!!
cle72 1 anno fa su tio
@Blobloblo Ok bene. Cmq. L'unica cosa che ci differenzia e che in Italia hanno fatto tamponi a gogo da cui è scaturita la realtà è il numeri. Qui ci si limita a farli solo su casi quasi certi. Il numero di contagi è sicuramente molto più alto. L'unica cosa da fare è fermare tutto come hanno fatto un Cina e ora in Italia. Ma qui si pensa solo al lato finanziario e si aspetta la bomba quando sarà tardi.
Blobloblo 1 anno fa su tio
@cle72 Su questo sono completamente d’accordo con te!! Si fa tutto e solo per l’economia, come al solito, e non per la salute della gente... per questo non sono proprio d’accordo su come si agisce con i frontalieri, sembra quasi che loro, oltre ad essere i salvatori del Ticino, siano anche immuni a tutto ciò! Fermiamoci tutti per un po’ di tempo e l’emergenza almeno passerà
Bayron 1 anno fa su tio
Grazie Governo!!!
skorpio 1 anno fa su tio
@Bayron Prima ringrazia invece la maestra...chissà da dove viene o dove è stata!!
Bayron 1 anno fa su tio
@skorpio A prescindere dalla maestra in questo momento scuole e frontiere vanno chiusi. La responsabilità è unicamente della politica che non ha le palle per decidere ed é supina all’Italia..
chris76 1 anno fa su tio
@skorpio Indipendentemente da dove veniva, se aveva sintomi doveva stare a casa! Lo si ripete dall'inizio del diffondersi del virus eppure...
anndo76 1 anno fa su tio
@skorpio se non ricordo male, il primo caso in ticino e' di un medico 70enne luganese....che e' andato bellamente a un convegno a milano ( pur essendo gia' in circolazione il virus ).
chris76 1 anno fa su tio
@Bayron Ma proprio non entra in testa a certa gente che senza frontalieri il nostro sistema sanitario andrebbe in crisi? Chiudere le scuole poi per lasciare i bambini ai pensionati che sono la fascia più a rischio è deleterio (vedi cosa è successo vicino a noi...). Smettiamola di dare la colpa ai politici e che oggi uno si adoperi secondo le indicazioni impartite!
Bayron 1 anno fa su tio
@chris76 Ehi!! In Svizzera, fortunatamente, c’è ancora la libertà di pensiero e parola. Se poi ti va di sostenere gli ipocriti e incapaci politici che ci troviamo, libero di farlo..
Blobloblo 1 anno fa su tio
@chris76 Spiegami perché negli altri cantoni il sistema sanitario non ha bisogno dei fronta?
chris76 1 anno fa su tio
@Blobloblo Non sto dicendo CHE VA BENE avere 70000 frontalieri che entrano al giorno! Sto dicendo CHE ORA non possiamo pretendere di farne a meno. Nella zona del Lemano entrano 180,000 frontalieri al giorno! Giusto per dire...
cle72 1 anno fa su tio
@Blobloblo Fai un esempio?
anndo76 1 anno fa su tio
@Blobloblo li prendono dal ticino...vanno a zurigo a lavorare
TOP NEWS Ticino
FOTO
CAPRIASCA
1 ora
Incidente a Lugaggia: motociclista ferito
È successo oggi lungo la strada cantonale attorno alle 17.15
LUGANO
1 ora
Cinque ore di domande «puntigliose» e di risposte «precise»
Il sindaco di Lugano Marco Borradori ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa dopo l'interrogatorio in Procura.
CANTONE
3 ore
Oltre un terzo dei ticinesi è completamente vaccinato
Questa mattina al maxicentro di Lugano è stata somministrata la trecentomillesima dose
FOTO
LUGANO
4 ore
Ex Macello, municipali interrogati dalla Procura
I membri dell'esecutivo luganese sono stati ascoltati dai magistrati. Per ora solo come "persone informate sui fatti".
CONFINE
6 ore
Per andare in Italia il modulo PLF non serve più
A patto di viaggiare con un mezzo privato nella fascia di confine e non sostare più di 48 ore
FOTO
LUGANO
7 ore
Una balena di cinque tonnellate "spiaggiata" nel Parco Ciani
L'installazione "Echoes - a voice from uncharted waters" dell'artista Mathias Gmachl è stata presentata questa mattina.
CANTONE
8 ore
La cultura ticinese vale 115 milioni di franchi
L'offerta ha un importante effetto sul settore turistico, come rileva anche un'analisi del BAK
CANTONE
9 ore
Coronavirus: i nuovi positivi sono solo due
Cala anche il numero di persone ricoverate, che scende da tre a due.
MENDRISIO
11 ore
I negozi del Borgo tremano per i prezzi dell'autosilo
Una tariffa di 13 franchi per 5 ore di parcheggio. È polemica sulla struttura di Piazzale alla Valle.
LUGANO
11 ore
Gran premio ciclistico in città, ecco le restrizioni stradali
La gara avrà luogo questa domenica 27 giugno. La polizia indica limitazioni e sbarramenti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile