Ti Press (archivio)
Dopo l'ingresso si saluta il pubblico, ma non gli avversari
CANTONE
06.03.20 - 06:000
Aggiornamento : 08:10

Il coronavirus scende in campo: nessun saluto prima della partita

Anche sui campi da calcio la stretta di mano è stata abolita. Eppure le contraddizioni non mancano

Abbracci dopo i gol e marcature strette sulle palle ferme sono solo degli esempi. Ma per ora neppure la nuova raccomandazione di mantenere le distanze sociali ferma il calcio regionale

GIUBIASCO - Le regole d'igiene e di comportamento fornite dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) per proteggersi dal coronavirus valgono ovunque, anche sui campi da calcio. E così precauzionalmente si è deciso di abolire una consolidata consuetudine: la stretta di mano che le due squadre si danno prima di dare il via alla contesa.

Un provvedimento che se da un lato è legittimo - considerati i casi in aumento sia nel nostro Cantone, sia nel nostro Paese -, dall’altro appare quanto meno un po’ contraddittorio. Si evita di toccarsi con la mano, ma durante i 90 minuti di gioco i contatti di certo non mancano. Abbracci dopo i gol e marcature strette sulle palle ferme solo per fare due esempi.

Terzo tempo problematico - «In effetti un certo controsenso c’è - conferma il presidente della Sezione tecnica dalla Federazione ticinese di calcio Silvano Beretta - ma d’altronde è una direttiva dettata dalle autorità e di conseguenza indichiamo agli arbitri di farla rispettare». Un discorso simile vale per la fine della partita - il famoso terzo tempo - dove però i giocatori sono più liberi di fare ciò che vogliono.

Mantenere le distanze - Ieri l’UFSP ha aggiunto una nuova raccomandazione: mantenere le distanze. Una misura che va evidentemente a cozzare con quello che è un incontro calcistico. «Al momento non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione. Le partite del prossimo weekend - una sessantina in tutto - sono state autorizzate qualche giorno fa dall’Ufficio del Medico cantonale, quindi salvo nuove indicazioni saranno mantenute», spiega Beretta.

Per scongiurare ulteriormente la trasmissione del coronavirus, meglio quindi che le sfide finiscano 0-0 e che si opti per una difesa a zona anziché a uomo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Jeton Zikollaj 6 mesi fa su fb
Ridicoli
Chris Taiana 6 mesi fa su fb
Alessandro Ale Marra 6 mesi fa su fb
Io oggi non sono riuscito, e ho dato la mano e contrabbiato senza pensare, è dura da levare questa usanza,
Aleksandar Hazard 6 mesi fa su fb
Angelo Michele Maiorano 6 mesi fa su fb
http://contropiano.org/news/internazionale-news/2020/03/06/coronavirus-cuba-mette-a-disposizione-cura-e-la-sta-producendo-in-cina-0124834
Riccardo Andreoli 6 mesi fa su fb
Ridicolo veramente ridicolo 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️
Giancarlo Baffa 6 mesi fa su fb
Nei contrasti manetenere 1 metro di distanza
Deborah Deby 6 mesi fa su fb
E si passano pure le borracce😅😷🤣
Julijana Petkoska Nikolovska 6 mesi fa su fb
No comment 😲
Vinnie Brega 6 mesi fa su fb
“Fino a quando ti ostini a schierare la squadra a zona, è chiaro che si perde... Va che il Marocco è forte fisicamente, non puoi mettere la difesa alta. Quelli li, ti infilano in contropiede dai!”
Pasquale Grillo 6 mesi fa su fb
Quindi no fair play
Simone Maida 6 mesi fa su fb
Quindi in barriera tra un difensore e l’altro ci vuole un metro ? 🤨
Davide Franchi 6 mesi fa su fb
Simone Maida e anche nei calci d’angolo 😂
Jonathan Francini 6 mesi fa su fb
Intanto nei contrasti ecc. tutti sudati si toccano... mi domando che senso ha questa limitazione 🤦🏻‍♂️
Arminda Armi 6 mesi fa su fb
Poi in campo c è anche chi sputa come un Lama . 😭.
Antonio Chilelli 6 mesi fa su fb
No comment
Escavo Ovacse 6 mesi fa su fb
Giorgio Doninelli é giornalista? "Scrive : Per scongiurare ulteriormente la trasmissione del coronavirus, meglio quindi che le sfide finiscano 0-0 e che si opti per una difesa a zona anziché a uomo." Ma ha letto e capito/compreso i vari volantini ufficiali? Perchè non scrive di non schierare chi viene da certe zone?
Hardy 6 mesi fa su tio
Vabbe, vorrà dire che in barriera dovranno stare 1 metro di distanza uno dall'altro!
albertolupo 6 mesi fa su tio
https://youtu.be/jcqM5P_WqhQ
skorpio 6 mesi fa su tio
Questo un conteosenso? E allora il fatto che , fino a ieri e solo dopo i 3 positivi tra i medici, non era obbligatoria la mascherina in ospedale , soprattutto per quelli che lavorano al pronto soccorso o in accettazione? Il mio datore di lavoro mi ha proibito i viaggi all estero, ci ha tutti distanziati a piu di 2 metri, ma mi lascia prendere il treno, viaggio piu di 20 minuti a contatto ravvicinato con 3, quando sono seduto, fino a 6-7 in piedi, e con l 80 % di viaggiatori provenienti dall Italia...
albertolupo 6 mesi fa su tio
C’è già la soluzione: il “footbalino” umano: tutti legati a distanze regolari a delle aste giganti disposte trasversalmente anch’esse a intervalli regolari sulla lunghezza del campo :-)
tazmaniac 6 mesi fa su tio
...assurdo controsenso... :oI
bimbogimbo 6 mesi fa su tio
buffonate... piuttosto insegnategli a lavare le mani appena prima di scendere in campo.
cle72 6 mesi fa su tio
Tutto quanto assurdo...o si ferma tutto o non ha senso. Come la storia dei 15 minuti, i virus si sono evoluti ora hanno lo smartwatsch al polso e calcolano esattamente i 15 minuti.parlate chiaro alla gente.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
Le minime al suolo hanno già raggiunto lo zero
Non solo freddo, per i prossimi giorni sono attese di nuovo piogge, anche intense.
FOTO
LUGANO
5 ore
«Abbiamo raccolto persino una tv e una poltrona»
La seconda edizione della "Giornata ecologica" si è rivelata un successo.
LUGANO
7 ore
Si testa il volo Agno-Ginevra
Spiraglio di luce per l'aeroporto ticinese. In pista, un jet da 18 posti.
BREGAGLIA (GR)
7 ore
Bregaglia scossa da un botto: ignoti fanno saltare il bancomat
L'episodio si è verificato nelle prime ore di oggi a Vicosoprano. Durante la stessa notte è anche stata rubata un'auto
CANTONE
8 ore
Pericolo Listeria: Migros richiama l'insalata di pasta integrale
Si consiglia ai clienti di non consumare: non sono da escludere rischi per la salute
FOTO E VIDEO
SOLDUNO
10 ore
Lo schianto all'incrocio, grave un centauro
L'impatto con un'auto si è verificato in via Vallemaggia.
CANTONE
10 ore
«Firma all'accordo sui frontalieri forse entro fine anno»
Norman Gobbi e Mario Cavigelli a colloquio con Ignazio Cassis: lingua italiana, federalismo e relazioni transfrontaliere
CANTONE
14 ore
Tre nuove infezioni e un nuovo dimesso nel weekend
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi registrati nel nostro cantone salgono a 3'637. I decessi restano 350
CANTONE
18 ore
«Parrucchieri, basta scuse: mettete la mascherina»
La mancata obbligatorietà creerebbe confusione. Davide Bianco, presidente di categoria: «Questa è resistenza».
LOCARNO
19 ore
La rivoluzione di Radio Ticino: news 7 giorni su 7
Rafforzata la presenza sul territorio per raccontare la realtà della Svizzera italiana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile