tipress
CANTONE
03.03.20 - 14:360
Aggiornamento : 16:09

Contro il virus «più igiene e più salute nelle scuole»

A chiederlo è il sindacato OCST-Docenti

Il sindacato vuole così limitare ulteriormente i rischi di contagio

LUGANO - Più erogatori di sapone, anche nelle aule scolastiche. In relazione alle misure in vigore nelle scuole ticinesi per contrastare la diffusione del Coronavirus (Covid-19), il sindacato OCST-Docenti prende atto della grande responsabilità affidata ai docenti e chiede misure ulteriori per arginare i rischi di contagio.

Il sindacato chiede pure di eliminare quanto prima, laddove ancora sussistano, gli asciugamani comuni appesi accanto ai lavandini in aula, sostituendoli con distributori di salviette di carta per asciugare le mani o, se opportuno, con asciugamani elettrici.

Per le aule senza lavandino, inoltre, vengono proposti distributori di salviette umide con sapone, mentre si auspica di munire gli insegnanti di flacone disinfettante, analogamente a quanto messo in atto contro il virus SARS.

Infine, nel rispetto delle ultime disposizioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica, si sollecitano le autorità cantonali competenti a predisporre, per i fazzoletti di carta, cestini e bidoni che siano chiusi, nonché a potenziare il servizio di pulizia degli stabili scolastici reintroducendo il giorno che è stato soppresso in passato quale misura di risparmio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
22 min
Il Governo "suggerisce" a Lugano di non cacciare subito i molinari
Ex Macello: sulle rive del Ceresio arriva una lettera direttamente da Palazzo delle Orsoline.
CANTONE
2 ore
Se non avete ancora diritto alla vaccinazione, la vostra iscrizione viene eliminata
Da alcuni giorni su WhatsApp circola un link diretto alla piattaforma di prenotazione che permette l'iscrizione a tutti
CANTONE
5 ore
Un anticorpo (in parte) bellinzonese, contro il Covid
Uno studio co-pubblicato dall'IRB di Bellinzona finisce su Nature. E genera grandi aspettative
CANTONE / CAMPIONE
5 ore
Roaming invasivo: «Preoccupa ed è pericoloso»
Oggetto della discussione è un'antenna 4G posta a monte di Campione.
CANTONE / CONFINE
6 ore
«Aprire solo alla fascia di confine? Scorciatoia poco sostenibile»
Anche di questo si è parlato durante la visita di Gobbi a Roma.
LUGANO
8 ore
Beccato a oltre il doppio del limite: giovane centauro nei guai
Un 19enne domiciliato nel Luganese è stato intercettato a 104 km/h sul 50 in via Circonvallazione a Cadro.
CANTONE
8 ore
Altri 68 nuovi positivi in Ticino, uno anche in casa anziani
Il residente contagiato era già stato vaccinato. Rimangono 93 i ricoverati negli ospedali a causa del SARS-CoV-2.
CANTONE
8 ore
Ticinesi nel mirino dei truffatori informatici
Decine di segnalazioni alla polizia da parte di cittadini ricattati per e-mail
CANTONE
11 ore
«Ad aprire così, si fa più perdita che tenendo chiuso»
Da lunedì i cinema ticinesi avrebbero potuto riaprire. Così però, almeno per i multisala, non è.
FOTOGALLERY
LOSONE
12 ore
«Un vicino tranquillo, mai avremmo immaginato»
Claudio Trentinaglia è ormai una leggenda a Losone. Da giorni in paese non si parla d'altro
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile