TiPress - foto d'archivio
Sdoppiare la SCC con una sede nel Mendrisiotto: il PS di Bellinzona dice "no".
BELLINZONA
28.02.20 - 10:240

I socialisti vogliono che la Commercio resti "a casa"

Il PS cittadino non condivide l'idea di trasferire una parte della scuola nel Sottoceneri.

«È anche un'occasione per gli studenti di conoscersi e scambiare esperienze diverse».

BELLINZONA - Era marzo 2018 quando una mozione di Matteo Pronzini chiedeva una seconda sede della Scuola cantonale di commercio (SCC). Alla fine dello scorso anno il Ppd di Mendrisio ha chiesto al Municipio di manifestare il proprio interesse per ospitare quella possibile seconda sede. Il Comune, in risposta, ha deciso di farsi parte attiva per proporre al Governo di sdoppiare la SCC in due sedi e d'insediare proprio nella città momò quella sottocenerina. Ma c'è chi dice no. 

Il Partito socialista, sezione di Bellinzona, sostiene «con forza» il mantenimento dello storico istituto nella sua sede unica di Bellinzona. «Qui è stata costruita e realizzata nel 1895 – scrivono - ed è parte integrante del panorama e della storia cittadina».

Per la sezione bellinzonese del PS l'unica sede in cui convergono studenti da tutto il cantone è anche «un'occasione per conoscersi e scambiare esperienze diverse». Inoltre, il Cantone ha appena investito diversi milioni di franchi per rimodernarla e ampliarla (20 milioni per il solo ampliamento). Ed entro la fine dell’anno verrà inaugurata la nuova galleria di base del Ceneri che «faciliterà ulteriormente gli spostamenti con mezzi pubblici tra Sotto e Sopraceneri». Insieme al terzo binario tra Giubiasco e Bellinzona e alla nuova fermata del treno in pieno centro sarà «ancora più comodo l’accesso a scuola».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
dinci 7 mesi fa su tio
Con tutti quegli allievi che frequentano la Commercio a Bellinzona, sarebbe veramente opportuna una sede nel Mendrisiotto.
Tato50 7 mesi fa su tio
@dinci Massì, buttiamo via altre decine di milioni quando da agosto in 15 minuti si arriva a Bellinzona. Forse sarebbe il caso di utilizzarli per quel ceto medio che sta scomparendo e poi saranno cavoli amari-;((
marco17 7 mesi fa su tio
Non c'è nessuna ragione logica di sdoppiare la Commercio. Di questo passo, l'Ambrì dovrebbe giocare una partita su due a Mendrisio. Oppure sdoppiamo le processioni storiche di Mendrisio e ne facciamo una a Bellinzona. Assurdo!
Gus 7 mesi fa su tio
È la prima cosa giusta sostenuta dal PS di Bellinzona da 20 anni a questa parte. Meglio tardi che mai.
Tato50 7 mesi fa su tio
@Gus Massì dai, pensiamo solo a quelli della Commercio; degli altri chissenefrega-;(( Bravi mandateli più a sud; già che ci siete a Como c'è posto-;((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
Le minime al suolo hanno già raggiunto lo zero
Non solo freddo, per i prossimi giorni sono attese di nuovo piogge, anche intense.
FOTO
LUGANO
5 ore
«Abbiamo raccolto persino una tv e una poltrona»
La seconda edizione della "Giornata ecologica" si è rivelata un successo.
LUGANO
7 ore
Si testa il volo Agno-Ginevra
Spiraglio di luce per l'aeroporto ticinese. In pista, un jet da 18 posti.
BREGAGLIA (GR)
7 ore
Bregaglia scossa da un botto: ignoti fanno saltare il bancomat
L'episodio si è verificato nelle prime ore di oggi a Vicosoprano. Durante la stessa notte è anche stata rubata un'auto
CANTONE
8 ore
Pericolo Listeria: Migros richiama l'insalata di pasta integrale
Si consiglia ai clienti di non consumare: non sono da escludere rischi per la salute
FOTO E VIDEO
SOLDUNO
10 ore
Lo schianto all'incrocio, grave un centauro
L'impatto con un'auto si è verificato in via Vallemaggia.
CANTONE
10 ore
«Firma all'accordo sui frontalieri forse entro fine anno»
Norman Gobbi e Mario Cavigelli a colloquio con Ignazio Cassis: lingua italiana, federalismo e relazioni transfrontaliere
CANTONE
14 ore
Tre nuove infezioni e un nuovo dimesso nel weekend
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi registrati nel nostro cantone salgono a 3'637. I decessi restano 350
CANTONE
18 ore
«Parrucchieri, basta scuse: mettete la mascherina»
La mancata obbligatorietà creerebbe confusione. Davide Bianco, presidente di categoria: «Questa è resistenza».
LOCARNO
19 ore
La rivoluzione di Radio Ticino: news 7 giorni su 7
Rafforzata la presenza sul territorio per raccontare la realtà della Svizzera italiana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile