Ustra
CANTONE
20.02.20 - 16:120

Svincolo di Bellinzona Sud: parte la costruzione delle nuove rotonde

Riprendono secondo programma i lavori di risanamento globale. Seguirà lo smantellamento dell’impianto semaforico

BELLINZONA - A partire da lunedì 24 febbraio, prenderanno avvio i lavori allo svincolo di Bellinzona Sud per la realizzazione di due nuove rotonde che regoleranno e miglioreranno la fluidità del traffico in uscita dall’autostrada e in transito sulla strada cantonale Bellinzona – Locarno. Seguirà lo smantellamento dell’impianto semaforico attualmente in funzione.

Come spiega oggi l'Ustra, alla luce dell’impatto positivo sulla fluidità del traffico avuto dalla rotonda provvisoria di Alptransit presente allo svincolo di Bellinzona Sud, è stato deciso di gestire integralmente lo svincolo mediante delle rotonde.

Le due rotatorie - In particolare è prevista la realizzazione di una nuova rotonda al nodo est (lato Bellinzona) in sostituzione dell’attuale incrocio con impianto semaforico. In analogia, presso il nodo ovest (lato Locarno) verrà realizzata una nuova rotonda al posto di quella già presente.

Contemporaneamente alla realizzazione delle rotatorie verranno ammodernate le pavimentazioni delle bretelle di raccordo, le barriere di sicurezza, la segnaletica verticale e orizzontale e l’illuminazione dello svincolo.

Le carreggiate delle due rotatorie avranno un diametro esterno di 42m che permetterà la realizzazione di due corsie. I lavori sono pianificati da fine febbraio fino ad inizio novembre 2020.

Limitazioni al traffico - Durante la realizzazione delle opere, il traffico verrà deviato su corsie provvisorie all’esterno delle aree di lavoro in modo da poter sempre garantire la viabilità senza la necessità di dover operare con degli impianti semaforici ed eventuali chiusure di corsie.

USTRA cercherà di limitare al massimo i disagi al traffico. In prossimità del cantiere la velocità di percorrenza lungo la strada cantonale sarà limitata a 60km/h. Il costo complessivo per la realizzazione dell’opera ammonta a circa 6,5 milioni di franchi.

 

Ustra
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 min
Vaccino per partire, «ma anche per fare il bucato»
Per i non vaccinati Stati Uniti e Australia sono diventate impossibili, e la Germania invivibile.
LUGANO
6 ore
A luglio torneranno gli Swiss Harley Days
I primi tre giorni del mese saranno all'insegna delle due ruote, in riva al Ceresio
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
«In Ticino la richiesta di uffici crollerà»
Uno studio di Credit Suisse prevede che in Svizzera la domanda di uffici tornerà a crescere.
CANTONE
9 ore
Altre tre classi in quarantena, in tutto sono 53
Il Decs ha aggiornato l'elenco delle sezioni costrette al confinamento a causa del Covid-19.
CHIASSO
10 ore
Il centro di vaccinazione momò cambia casa
L'attuale struttura di Canavée (Mendrisio) verrà spostata al Palapenz (Chiasso).
CANTONE
23 ore
Selvaggina, più che alla radioattività occhio al piombo
Il Laboratorio cantonale ha analizzato diversi "prodotti" della terra alla ricerca di radioattività e metalli pesanti
LOCARNO
1 gior
Anche Locarno si mette la mascherina
Raccomandata in centro e nelle zone molto frequentate, nel villaggio di Locarno On Ice ingresso solo con il 2G
LOCARNO
1 gior
Dopo il pestaggio sarà rafforzato da subito il pattugliamento
La decisione presa dal Municipio al termine della seduta odierna.
LUGANO
1 gior
Naturalizzazione negata all'imam? Decisione da rivedere
Il Tribunale amministrativo federale ha accolto il ricorso dell'imam di Viganello, rimandando l'incarto alla SEM
FOTO
CANTONE
1 gior
Nuove officine FFS da 580 milioni di franchi
Aumenta l'investimento, anche a causa della «crescita delle attività nel futuro stabilimento»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile