Tipress
Stefania Polti, col marito Brenno Martignoni.
ROVEREDO
12.02.20 - 17:130

Zitti tutti, parla la regina più discreta del mondo

Stefania Polti, avvocatessa, dal 2013 è sovrana del carnevale Lingera. Di lei si sa poco. Ecco come vive il suo ruolo

ROVEREDO – Offuscata, per forza di cose, dal vulcanico marito Brenno Martignoni. Di Stefania Polti, avvocatessa, dal 2013 Regina del carnevale Lingera (Roveredo Grigioni), si sa poco. Anche perché, un po’ per diffidenza, un po’ per riservatezza, evita le interviste. Stavolta, però, in occasione dell'apertura della nuova edizione, la regina ha deciso di accettare la sfida lanciatale da Tio/ 20 Minuti.

Come ci si prepara a un evento come la Lingera?
«Ci lavoriamo praticamente sull’arco di tutto l’anno, intensificando la preparazione nei mesi che precedono il carnevale. La festa è una tradizione che ci è stata affidata. I nostri nonni e i nostri genitori ci hanno consegnato i valori che la rappresentano, insegnandoci come viverla e come apprezzarla».

Come fa una persona riservata a resistere "sotto i riflettori" per tutti i giorni del carnevale?
«Tutto sta nella consapevolezza di rinnovare un rito, che coinvolge un’intera comunità. La mia è una presenza caratterizzata da molti incontri personali, diretti, per scambiare un saluto, per radunare tutti quanti in allegria».

Qual è l'aspetto che più le piace del carnevale Lingera?
«I momenti sociali. Le visite alle scuole e alle case di riposo. Sono sempre molto cariche di emozioni. Incontri autentici, attesi. È il contributo che i regnanti offrono ai bambini, ai ragazzi e agli ospiti della bella età. Una magia che si rinnova di generazione in generazione».

Lei è avvocatessa e anche mamma. Come coniuga questi vari ruoli?
«Con la passione. In realtà, tutto viene sempre molto naturale. E poi da qualche anno, nelle rappresentanze della Dinastia Boeri, coinvolgiamo tutti, quale famiglia allargata».

I punti forti di questa edizione?
«Quelli di sempre. Con il preziosissimo contributo dei partecipanti, l’apertura, le serate, San Valentino, i cortei, le recite e le varie coreografie del Paese delle Meraviglie».


 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FAIDO
56 min
Marrakesh, il racconto dieci anni dopo
Morena Pedruzzi è l'unica sopravvissuta ticinese all'attentato terroristico del 2011. Si racconta in un libro
CANTONE
2 ore
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
8 ore
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
9 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
22 ore
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
23 ore
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
1 gior
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
1 gior
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
1 gior
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
LUGANO
1 gior
«Questo non è un vaccino flop»
Perché siamo di nuovo nei guai a causa del Covid? Cosa è stato sbagliato? Il booster ha senso?
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile