foto lettore
+15
BELLINZONA
19.01.20 - 20:080

Corrente staccata: «Rimborsatemi il pranzo di Natale»

Il curioso incidente è capitato a una 33enne di Bellinzona, al rientro dalle vacanze in Africa. AMB: «Errore mai capitato prima»

BELLINZONA - Ritrovarsi al rientro dalle vacanze con la corrente staccata. E il frigorifero pieno di cibo andato a male. È la brutta sorpresa toccata a una 33enne di Bellinzona, che è ricorsa alle vie legali contro l'azienda elettrica municipale della Turrita. L'AMB è stata denunciata dalla cliente, e dovrà rimborsarle il pranzo di Natale e il cenone di Capodanno. 

I fatti risalgono all'inizio del mese scorso: quando la donna è partita per due settimane alle Mauritius, assieme al marito. Durante l'assenza una bolletta rimbalza dall'AMB a casa della donna, e torna indietro. Un errore del postino? Forse. Fatto sta che l'azienda stacca la corrente. «Quando sono rincasata non ho potuto credere ai miei occhi» racconta l'interessata a Tio.ch/20minuti. «Ho passato ore a pulire il frigorifero, un vero schifo». 

Il giorno dopo la 33enne si reca all'AMB. L'equivoco si chiarisce, la corrente viene ripristinata immediatamente. «Hanno detto di avermi cercata al telefono, rimproverandomi perché non avevo risposto». Eppure la fattura sarebbe scaduta solo all'ultimo dell'anno. La donna ha provveduto a pagarla in tempo, come sempre. «Non ho mai sgarrato».

A scadere, invece, è stata la spesa per le cene natalizie che la famiglia conservava nel frigo. Formaggi dal sud Italia, pesce e molluschi surgelati, carne, svariate confezioni di sottaceti e verdure sottolio. L'elenco completo con tanto di foto (vedi la gallery), verrà inviato dalla cliente ad AMB nei prossimi giorni.

Nel frattempo l'azienda, contattata, spiega che «si è trattato di un errore straordinario» dovuto «a una serie di sfortunati eventi». Non ricevendo risposta al telefono, gli incaricati hanno ritenuto che l'appartamento fosse abbandonato. «Abbiamo circa 6mila cambi di abbonamento all'anno – precisa il direttore Mauro Suà –. A mia memoria casi del genere non sono mai accaduti». La cliente, assicura, verrà totalmente rimborsata. 

foto lettore
Guarda tutte le 19 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
50 min
«I ticinesi diffidenti all'inizio, ma poi aperti agli stranieri»
Il Delegato all'integrazione Attilio Cometta passa il testimone e traccia un suo personale bilancio
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
3 ore
Le macerie dell'ex Macello davanti al Governo
Una cinquantina di persone hanno protestato davanti a Palazzo delle Orsoline durante la seduta di Gran Consiglio.
VIDEO
RIVA SAN VITALE
6 ore
Ecco il video del furgone rubato e poi affondato nel lago
Il filmato immortala l'ultimo atto della "bravata" compiuta da un gruppo di giovani
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Chef premiati, c'è anche un ticinese
Si tratta di Lorenzo Albrici della Locanda Orico di Bellinzona
CANTONE 
7 ore
Una barriera in panne blocca l’inizio della seduta
Il malfunzionamento della sbarra ha impedito l’accesso al parcheggio riservato ai deputati
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
Dopo il temporale di ieri, ecco come proseguirà la settimana
L'ondata di caldo si è bruscamente interrotta grazie all'arrivo dei temporali.
CANTONE
11 ore
Coronavirus: in Ticino 19 casi nel weekend
Tranquillità negli ospedali, che ospitano ancora 3 pazienti affetti dalla malattia.
CANTONE
13 ore
«Sono cose che non vorresti mai vedere»
Incidenti mortali, suicidi, omicidi. Il Care Team cantonale ha lavorato duro durante la pandemia
MENDRISIO
15 ore
«È un caso isolato, il disagio sociale non c'entra»
Il capo dicastero sicurezza pubblica Samuel Maffi commenta i fatti accaduti venerdì notte nel parco di Villa Argentina.
CANTONE
15 ore
«A noi giovani piace avere il destino nelle nostre mani»
Il movimento ticinese delle bocce è in fermento e la Federazione svizzera è alla ricerca di giovani leve
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile