Ti Press (archivio)
GAMBAROGNO
13.12.19 - 17:100
Aggiornamento : 17:41

Casa per anziani Cinque Fonti: dopo tre mesi via il direttore

Bocche cucite sulle ragioni della scelta. L'uomo avrebbe ricevuto una disdetta ordinaria. Alla base dovrebbe esserci una nuova strategia

GAMBAROGNO – Cosa succede alla Casa per anziani Cinque Fonti di San Nazzaro (Gambarogno)? Dopo soli tre mesi dall'inizio della sua avventura, il nuovo direttore è stato sollevato dall'incarico. L'uomo, in passato già presidente della Casa per anziani Montesano, avrebbe ricevuto di recente una disdetta ordinaria. 

Non si conoscono le ragioni della scelta presa dal consiglio d'amministrazione. Di certo sembra che non ci siano problematiche legate all'operato dell'ormai ex direttore. Si sarebbe, al contrario, comportato sempre in maniera corretta. E dunque? Si tratterebbe, stando a voci interne, di una decisione strategica. Legata in particolare a nuovi modelli di gestione. 

E ora cosa accadrà? Può una Casa per anziani così importante per la regione restare senza direttore, magari basandosi su una gestione a distanza da parte di un'altra persona? Tio/20minuti ha tentato di contattare sia la struttura, sia il legale che la rappresenta. Ma nessuno ha voluto rilasciare dichiarazioni in merito. 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Ecco le località in cui verranno piazzati i radar
La prossima settimana i controlli della velocità si concentreranno sui distretti di Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
5 ore
Questo edificio da brividi è diventato un luna park gratuito
Sempre più ragazzi si vogliono mettere alla prova in un luogo tanto affascinante quanto pericoloso. Il municipale Marco Calzascia: «Situazione incresciosa». Guarda il video
CANTONE
6 ore
Gli affidavano i soldi, ma lui li spendeva per sé
Un 59enne gestore patrimoniale è rinviato a giudizio. Le accuse nei suoi confronti sono di appropriazione indebita aggravata, truffa e falsità in documenti
FOTO E VIDEO
SEMENTINA
6 ore
La baracca va a fuoco, non resta nulla
Pompieri in azione oggi in via Locarno. Bloccata la circolazione
VERNATE
8 ore
L'aumento dei premi te lo paghiamo noi
Singolare iniziativa del Municipio di Vernate, che intende arginare il rincaro dei premi di cassa malati attingendo alle casse comunali
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
La panne di Swisscom è stata risolta
Le linee fisse e mobili dell'operatore sono rimaste paralizzate per un paio d'ore. Numeri d'emergenza inclusi
CANTONE
9 ore
Accordo frontalieri: «Il Governo colpito dalla sindrome di Calimero»
Il senatore Marco Chiesa contesta la scelta di affidare la perizia sulla disdetta all'Uni di Lucerna «Abbiamo professionisti come Vorpe e Bernasconi. Gli altri lo fanno meglio?»
LUGANO
11 ore
Licenziato in tronco: «È venuto a mancare il rapporto di fiducia»
Parla il direttore della clinica in cui si sarebbero svolte attività di tentato spaccio di stupefacenti: «A noi risulta che avesse provato a coinvolgere “solo” i colleghi»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile