SAM
MENDRISIO
19.09.19 - 06:280

Una serata per aspiranti soccorritori volontari

L’incontro informativo si svolgerà il prossimo 2 ottobre presso la sede del Servizio Autoambulanza Mendrisiotto

MENDRISIO - Il prossimo 2 ottobre, presso la sede del Servizio Autoambulanza Mendrisiotto, in via Beroldingen 3 a Mendrisio, si svolgerà una serata informativa per presentare il Servizio, il suo operato e il mondo preospedaliero del Ticino, con tanto di dettagli riguardanti il programma di formazione ed una visita guidata della sede.

Il corso inizierà a gennaio 2020 e si concluderà a giugno 2020. Un periodo di sei mesi in cui i candidati riceveranno oltre 100 ore di formazione teorica e altrettante di pratica, che spazieranno dallo studio degli apparati anatomo-fisiologici del corpo umano, alla conoscenza e all’utilizzo di materiale e presidi tecnici.

Alla conclusione del corso il candidato riceverà un attestato riconosciuto dalla Federazione Cantonale Ticinese Servizi Autoambulanza, dal Dipartimento della sanità e della socialità del Canton Ticino e dall’Interassociazione Svizzera di Salvataggio. Per mantenere valido il certificato e conservare le competenze il Soccorritore Volontario dovrà effettuare un minimo di 200 ore di servizio e 30 ore di formazione continua annuali.

Per candidarsi alla selezione per il corso “Soccorritori Volontari 2020” occorre essere maggiorenni e inviare il formulario di iscrizione (ottenibile alla serata informativa, telefonando allo 091 640 51 80 o scrivendo a formazione@sam-mend.ch). Successivamente hanno luogo le prove di ammissione che comprendono la certificazione al corso BLS-DAE (rianimazione cardiopolmonare con l’ausilio di Defibrillatore Automatico Esterno), un test delle prestazioni fisiche ed un colloquio personale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Arriva la fattura... «Ma è pagabile entro oggi»
Nuovo problema con Swisscom che ammette: «Un disguido. Ma il termine di pagamento è stato prorogato»
CANTONE
3 ore
Il verde alle luci rosse: «Le ragazze scalpitano, ma...»
Berna consente ai locali erotici di riaprire. Le ragazze premono, ma il settore si interroga se varrà la pena
CANTONE
11 ore
L’appello dei medici: «Usate la mascherina»
Tra i firmatari Franco Denti, Christian Garzoni, Mattia Lepori e il medico cantonale Giorgio Merlani
BELLINZONA
14 ore
62 giorni di battaglia prima del ritorno alla vita
Il consigliere comunale Fabio Briccola è stato uno degli oltre 3'300 ticinesi colpiti dalla malattia.
TENERO
16 ore
Vince 88mila franchi con un gratta e vinci
Ha speso solo otto franchi per un biglietto e si è ritrovata con una vincita che l’ha lasciata senza parole
CONFINE
16 ore
«La Svizzera riapra la frontiera con l'Italia»
È l'appello di esponenti leghisti della vicina penisola: «La chiusura è un ulteriore colpo al nostro turismo»
CANTONE / CONFINE
17 ore
L'attacco a Fontana: «Vuole tradire i frontalieri»
A lasciare sgomenti due parlamentari del PD è la richiesta di una «revisione peggiorativa» degli accordi Italia-Svizzera
CANTONE/SVIZZERA
18 ore
Capolinea Chiasso. Non si va oltre
I treni riprendono a circolare normalmente. Si puo’ andare anche in Germania e Francia.Ma non in Italia
BELLINZONA
19 ore
Mercato del sabato "in maschera"
Gli avventori saranno «caldamente invitati» a indossare le mascherine. I venditori saranno obbligati a farlo.
LUGANO
20 ore
Alla Foce il distanziamento sarà garantito così
Sedute e arredo delimiteranno il numero di presenze e orienteranno i frequentatori nel mantenere le distanze
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile