Tipress
PORZA
12.09.19 - 16:370
Aggiornamento : 17:54

Prima pietra per la nuova scuola media Parsifal

La Fondazione San Benedetto dà avvio al cantiere per la costruzione dell'edificio che si affiancherà alla scuola elementare Piccolo Principe nel quartiere Cornaredo. Fine lavori ad inizio 2021

PORZA - È stato il giorno della posa della prima pietra e della cerimonia di inizio dei lavori per la costruzione della nuova Scuola Media Parsifal.  Alla presenza delle autorità comunali e cantonali, del team di progettisti, e di numerosi docenti e alunni, il presidente della Fondazione San Benedetto, Luca Botturi, ha illustrato il progetto di unificazione delle attuali sedi scolastiche. La Fondazione San Benedetto gestisce dal 1990 tre scuole parificate: la scuola dell’infanzia La Carovana, la scuola elementare Il Piccolo Principe con sede a Porza e la scuola media Parsifal la cui attuale sede è a Sorengo. Le scuole accolgono oggi oltre 300 allievi.

Il nuovo edificio ospiterà la scuola media Parsifal con otto aule di classe, due aule arti plastiche, un’aula di educazione visiva, un’aula di musica, un’aula di educazione alimentare, tre aule multiuso-riunioni, laboratorio di scienze, un’aula magna polifunzionale, una biblioteca, la direzione, un’aula docenti e una palestra a norma con attrezzature complete. Promotrice del progetto l'Associazione San Benedetto che ha raggiunto un accordo con Artisa per la realizzazione del complesso. Il costo stimato dell'investimento è di 13,5 milioni di franchi. La consegna della nuova scuola è prevista per la primavera 2021.

Tipress
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Coronavirus: ospedali confrontati a perdite milionarie
L'EOC lamenta ammanchi per 60-70 milioni di franchi. Moncucco: «Speriamo di trovare un buon accordo col Cantone».
LUGANO
13 ore
«Il trasferimento degli uffici a Cornaredo è una condanna a morte»
Gli esercenti del centro ritornano a discutere sul nuovo quartiere, in tempi di Covid
FOTO
CANTONE
15 ore
"Verso l'ospedale senza fumo", anche a Bellinzona
Nella "Giornata mondiale senza tabacco", l’Ospedale Regionale Bellinzona e Valli offre un contributo concreto
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
17 ore
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
19 ore
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
CONFINE
22 ore
«L'Italia non è un lazzaretto»
Lo dice il ministro degli esteri Di Maio. Dal 3 giugno si potrà entrare nel paese senza quarantena
CANTONE
23 ore
Coronavirus: zero contagi e nessun nuovo decesso in Ticino
I dati sull'evoluzione dell'epidemia si confermano incoraggianti.
CANTONE
1 gior
Apprendistato: qui i posti ci sono
In settimane delicate per chi cerca la propria strada, ci sono due settori che assicurano opportunità «affascinanti».
AGNO
1 gior
«Galleria della circonvallazione: occhio che frana tutto»
Secondo il municipale Giancarlo Seitz il futuro tunnel andrà a toccare un pendio già instabile
MENDRISIO
1 gior
Orario ridotto al pronto soccorso pediatrico? «Frutto di un'inesatta comunicazione interna»
L'EOC ha precisato che la riduzione degli orari di apertura è stata valutata, ma non è mai entrata in vigore.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile