tipress
+ 8
LUGANO
20.07.19 - 18:310
Aggiornamento : 18:46

I tuffi estremi sono tornati

Diversi gli atleti che si sono esibiti da un'altezza di oltre 20 metri in occasione dell'Edimen Lugano Cliff Diving

LUGANO - È stato un inizio adrenalinico quello dell’Edimen Lugano Cliff Diving che, questo weekend, porta sul Ceresio per il secondo anno consecutivo l’ebrezza dei tuffi da altezze vertiginose.

Diversi gli atleti che si sono esibiti in uno spettacolo di tecnica e brivido. Oggi e domani si annunciano quindi come due giorni dalle grandi opportunità per tutti coloro che vorranno raggiungere la Rivetta Belvedere sul lungolago, luogo dell’evento.

Oltre alla possibilità di assistere ai tuffi che gli atleti hanno eseguito ed eseguiranno da un’altezza di 22 metri, gli spettatori possono godere di un programma che contempla stand gastronomici, concerti, spettacoli di cheerleading, shooting fotografici, esibizioni di acrobatic dance, di street parkour e sfilate di moda (il programma completo su www.luganocliffdiving.com).

tipress
Guarda tutte le 11 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora

Prima i permessi falsi, ora i tentati furti

Il processo per i permessi è stato rinviato in quanto uno degli imputati è l’uomo arrestato per i colpi al bancomat di Sant’Antonino

CADENAZZO
1 ora

L'ombra del 5G sul palazzo a luci rosse

Presso lo stabile dell'ex "Bosco" sono già sorte le modine per piazzare l'antenna. La domanda di costruzione è appesa all'albo. Intanto, nell'ombra si muove l'opposizione

FOTO E VIDEO
BIASCA
5 ore

Rocky sopravvive per 17 giorni nelle viscere della terra

Miracolo sull’alpe Cava. Qui è avvenuto il difficilissimo salvataggio di un cane, precipitato in una forra e rimasto intrappolato per oltre due settimane

FOTO E VIDEO
GAMBAROGNO
6 ore

Cade nel vuoto, mentre sta lavorando sul tetto

Incidente per un operaio. L'uomo è stato trasportato in ospedale con l'elicottero della Rega

CANTONE
7 ore

Una stazione unica per Chiasso e Como? Da Berna arriva la frenata

Il Governo federale ha risposto oggi a un'interpellanza di Roberta Pantani: «Toccava al cantone muoversi per le infrastrutture ferroviarie e per ora non l'ha fatto»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile