GRAVESANO
18.07.19 - 08:470

Due torri artroscopiche in 4K per l'Ars Medica

Oltre al beneficio di una migliore visione prospettica delle strutture anatomiche, consente interventi molto più precisi e più brevi, a tutto vantaggio del paziente

GRAVESANO - La Clinica Ars Medica è la prima struttura in Ticino a dotarsi di videocamere artroscopiche 4K ad alta definizione. Negli scorsi giorni sono state installate, nel blocco operatorio della Clinica, due torri artroscopiche di ultima generazione.

L’artroscopia è una procedura chirurgica, minimamente invasiva, che consente di visualizzare, tramite l’uso di videocamere, le strutture interne delle articolazioni per effettuare diagnosi ed interventi. La tecnologia 4K consente una risoluzione 4 volte superiore rispetto ai dispositivi HD. Le immagini, composte da oltre 1 miliardo di sfumature di colori, forniscono una qualità estremamente superiore e particolari molto più dettagliati rispetto alla precedente tecnologia. Oltre al beneficio di una migliore visione prospettica delle strutture anatomiche, questa nuova tecnologia consente interventi molto più precisi e più brevi, a tutto vantaggio del paziente. Le immagini possono inoltre essere trasmesse tramite video su computer esterni, iPad e applicazioni didattiche per consulti live.

Questo renderà possibile una maggiore collaborazione tra gli specialisti del settore e la possibilità di consultazioni istantanee, anche a distanza. Inoltre, al termine dell’intervento, l’operatore potrà trasmettere report e video relativi all’operazione tramite mail, direttamente al medico di famiglia o al paziente stesso, accelerando in questo modo tutte le fasi post-operatorie e riabilitative.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
7 ore
I docenti "silenziosi" finiscono in Procura
«Sapevano delle violenze, ma non hanno denunciato». La Pp Marisa Alfier vuole vederci chiaro
CANTONE
7 ore
«Le mascherine vanno indossate anche in ufficio»
Emergenza Covid, i rischi nascosti della trasmissione aerea. Christian Garzoni mette in guardia
GORDOLA
14 ore
Trovato in gravi condizioni il 34enne scomparso
L'uomo di cui si erano perse le tracce il 3 luglio era rimasto vittima di una caduta sui Monti di Metri.
CANTONE
15 ore
Scossa sismica nel Sopraceneri
L'epicentro è stato localizzato dal Servizio sismico svizzero presso la Cima dell'Uomo.
CANTONE
18 ore
Fuori dalla quarantena: nessun sintomo per i giocatori
È terminato ufficialmente venerdì l'isolamento per i venti componenti di una squadra sottocenerina del calcio regionale.
CANTONE / URI
19 ore
Quaranta minuti di attesa al San Gottardo
Al portale nord della galleria si registravano quattro chilometri di coda questa mattina.
CANTONE
1 gior
A colloquio con due massoni, e le loro rivelazioni
Ne abbiamo incontrati due. Hanno rivelato ciò che accade nei gruppi massonici e chi sono. Qualcosa di inquietante è emerso
FOTO / VIDEO
LUGANO
1 gior
Il venerdì sera deserto della Foce
Prima serata di chiusura per lo sbocco del Cassarate. La zona sarà off-limits dopo le 20 anche domani e domenica
PORZA
1 gior
Qualche goccia di pioggia, un po' di sole... e spunta l'arcobaleno
La breve parentesi di temporale ha regalato uno spettacolo di colori in cielo
CANTONE
1 gior
Radar sull'attenti in quattro distretti
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti per la prossima settimana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile