DECS
Da sinistra Corrado Coltella amministratore delegato, il Consigliere di Stato Manuele Bertoli e Luca Sudanti Presidente del CDA con alcuni apprendisti.
CANTONE
05.07.19 - 13:030

La formazione professionale resta il «percorso privilegiato» dai giovani

In Ticino la scelgono due terzi degli allievi del post-obbligatorio. Oltre 2500 aziende mettono posti a disposizione

BELLINZONA - Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) ha presentato oggi i risultati dei sondaggi condotti negli scorsi mesi sui giovani che hanno concluso la scuola media a giugno, nonché sugli apprendisti diplomandi alla fine del tirocinio.

Nell’anno scolastico appena concluso sono entrate nel percorso formativo professionale 3'626 persone: circa la metà erano giovani uscenti direttamente dalla scuola media, l’altra metà erano ragazze e ragazzi provenienti da altri percorsi (misure di sostegno alla transizione, altre formazioni, riqualificazioni, ecc.). Questo dato, se confrontato con la fotografia dei desideri dei ragazzi che stanno finendo la scuola media, permette di evidenziare come nessuna scelta sia definitiva.

Nel 2019 sono oltre 2500 le aziende in Ticino ad aver messo a disposizione posti di apprendistato (ben 6’600 nel complesso). Nel nostro Cantone la formazione professionale risulta essere un percorso privilegiato, scelto dai due terzi degli allievi del post obbligatorio (10’146 su un totale di poco superiore ai 15mila allievi). Per la maggior parte di questi la formazione avviene in modalità duale, mentre il numero di studenti che hanno frequentato a tempo pieno una scuola professionale è stato di 3’531.

Una bilancia tra desideri e disponibilità - La collaborazione tra le aziende e la Divisione della formazione professionale resta un tassello fondamentale per «far in modo che i giovani possano trovare il lavoro che hanno scelto e i datori di lavoro contare su manodopera qualificata locale».

Quello delle scelte e opportunità è un gioco di equilibrio tra il desiderio dei giovani e la disponibilità di posti di tirocinio da parte delle aziende, come ha evidenziato Rita Beltrami, direttrice dell’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale (UOSP), presentando il rilevamento di giugno 2019 delle scelte prospettate dai 3'200 ragazzi che stavano terminando la quarta media. Sul totale degli 893 ragazzi che avevano espresso il desiderio di intraprendere un apprendistato, poco meno della metà aveva già sottoscritto un contratto, mentre gli altri erano ancora in trattativa. A inizio luglio vi erano ancora 419 posti di apprendistato liberi.

I ragazzi che sono ancora senza una soluzione possono contattare l'UOSP o consultare sul sito www.orientamento.ch la banca dati dei posti liberi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
3 ore
Clinica Santa Chiara: Swiss Medical Network estromesso dal CdA
Fuori il CEO del gruppo Dino Cauzza. Lo comunica la parte lesa stessa.
PONTO VALENTINO
4 ore
Il dottor Ostinelli invita sull'Arca: «Non sarà un ritrovo di "no vax"» promette
L'associazione organizza domani il primo evento pubblico e gratuito: «Il tempo delle polemiche è finito» dice il medico
CANTONE
5 ore
Pochi radar, ma un po' ovunque
Controlli in tutti e gli otto distretti ticinesi tra il 26 luglio e il primo agosto.
CANTONE
5 ore
Ticinesi diretti a sud: «Dopo la prima dose, su richiesta, un certificato parziale»
Il Cantone reagisce ai cambiamenti annunciati ieri dal Governo italiano. Le spiegazioni del Sic
CANTONE
6 ore
Case anziani: visite giornaliere di nuovo possibili
Il Medico cantonale ha deciso di allentare le direttive che riguardano alcune strutture sociosanitarie ticinesi.
BELLINZONA
7 ore
«Così proviamo a far vivere (e sorridere) Bellinzona»
Non solo Castle On Air. Da qualche settimana al Parco Urbano c'è il lounge garden B'easy.
CANTONE
10 ore
Legge cantonale sulla polizia: Losanna respinge il ricorso
I giudici del Tribunale federale hanno confermato la legittimità delle misure introdotte nel 2018.
BELLINZONA
11 ore
«Quel bus navetta ha distrutto la nostra felicità»
Un pensionato è sul piede di guerra per la cancellazione dei parcheggi lungo la via che porta al popolare ponte tibetano
CANTONE
12 ore
In Ticino altri tre ricoveri e 32 contagi
Le persone ospedalizzate a causa del coronavirus sono undici, due delle quali in terapia intensiva.
MENDRISIO
13 ore
Disintossicarsi dal digitale, sul Generoso si può fare
A Capolago è possibile depositare smartphone e tablet e prendersi una pausa dalla vita virtuale.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile