Gianni Moletta, il responsabile della produzione di cotanta bontà.
AIROLO
03.06.19 - 10:050
Aggiornamento : 10:22

Rassegna Pioradoro, un appuntamento irrinunciabile per tutti i golosi

Dal 7 al 23 giugno gli chef di oltre 30 ristoranti ticinesi proporranno piatti accattivanti e innovativi che esaltano le caratteristiche del prosciutto crudo affinato in Leventina

AIROLO - Promuovere il patrimonio e le tradizioni gastronomiche del nostro Cantone, valorizzando una delle eccellenze del nostro territorio: parliamo della terza “Rassegna del Prosciutto crudo Pioradoro” organizzata da Ticino a Tavola e Rapelli, alla quale parteciperanno oltre 30 ristoranti ticinesi. Dal 7 al 23 giugno gli chef proporranno alla clientela piatti accattivanti e innovativi che esaltano le caratteristiche di un prodotto ticinese esclusivo, affinato in Leventina.

 Sì, perché il prosciutto crudo Pioradoro è un capolavoro nostrano dal sapore dolce e delicato, grazie alle materie prime, alla lavorazione artigianale dei mastri salumieri e all’affinamento a 2’000 metri d’altitudine nelle cantine all’Alpe Piora. Fedele alla sua filosofia volta alla ricerca della qualità, Rapelli - che nel 2019 festeggia il traguardo dei 90 anni dall’apertura della Bottega di Mario Rapelli in Via Giulia a Stabio – seleziona le migliori cosce di maiale svizzere, per produrre un prosciutto eccellente senza lattosio e senza glutine o additivi alimentari. Le abili mani dei mastri salumieri di Rapelli massaggiano a mano con sale marino il Pioradoro, che viene affinato all’aria in uno degli scenari più belli dell’arco alpino. Infatti, il gusto dolce e delicato, nonché il colore rosa del prosciutto crudo “sono dovuti all’aria e allo scambio termico che contraddistingue l’Alpe Piora, tra il freddo della notte e il caldo del giorno, che alla carne fa perdere d’umidità e acquisire il profumo alpino. Lavoriamo con quanto offre il territorio. Monitoriamo manualmente, grazie all’apertura e alla chiusura giornaliera delle finestre, la temperatura e l’umidità in cantina per garantire condizioni di affinamento costanti e ideali per i nostri prosciutti crudi. Condizioni davvero uniche ed eccezionali!”, afferma Gianni Moletta responsabile della produzione e della stagionatura dei prosciutti crudi di Rapelli.

 Il lento scorrere del tempo e i profumi dell’aria pura dell’alta montagna donano, quindi, al Pioradoro un aroma unico e prelibato, tanto che una sola fetta accompagnata da un pane nostrano e un buon bicchiere di Merlot del Ticino, è sufficiente a far innamorare i buongustai; anche nella terza edizione della rassegna, quindi, non mancano i taglieri di Pioradoro accompagnato da burrata, mozzarella, frutta e verdure diverse. Ma le sue caratteristiche lo rendono ideale anche quale ingrediente principale di sughi per paste e gnocchi, o di specialità classiche o innovative quali filetti ed entrecôte in camicia o bardati, saltimbocca, spiedini, uccelli scappati e cordon-bleu farciti, pizze e insalate. Il tutto per… condividere il buono della vita e promuovere il patrimonio culinario del nostro territorio!

I ristoranti iscritti alla rassegna e i piatti che saranno serviti, si possono scoprire su ticinoatavola.ch e sulla pagina Facebook di Rapelli e Ticino a Tavola.

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore
Le minime al suolo hanno già raggiunto lo zero
Non solo freddo, per i prossimi giorni sono attese di nuovo piogge, anche intense.
FOTO
LUGANO
8 ore
«Abbiamo raccolto persino una tv e una poltrona»
La seconda edizione della "Giornata ecologica" si è rivelata un successo.
LUGANO
10 ore
Si testa il volo Agno-Ginevra
Spiraglio di luce per l'aeroporto ticinese. In pista, un jet da 18 posti.
BREGAGLIA (GR)
10 ore
Bregaglia scossa da un botto: ignoti fanno saltare il bancomat
L'episodio si è verificato nelle prime ore di oggi a Vicosoprano. Durante la stessa notte è anche stata rubata un'auto
CANTONE
11 ore
Pericolo Listeria: Migros richiama l'insalata di pasta integrale
Si consiglia ai clienti di non consumare: non sono da escludere rischi per la salute
FOTO E VIDEO
SOLDUNO
13 ore
Lo schianto all'incrocio, grave un centauro
L'impatto con un'auto si è verificato in via Vallemaggia.
CANTONE
14 ore
«Firma all'accordo sui frontalieri forse entro fine anno»
Norman Gobbi e Mario Cavigelli a colloquio con Ignazio Cassis: lingua italiana, federalismo e relazioni transfrontaliere
CANTONE
18 ore
Tre nuove infezioni e un nuovo dimesso nel weekend
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi registrati nel nostro cantone salgono a 3'637. I decessi restano 350
CANTONE
21 ore
«Parrucchieri, basta scuse: mettete la mascherina»
La mancata obbligatorietà creerebbe confusione. Davide Bianco, presidente di categoria: «Questa è resistenza».
LOCARNO
22 ore
La rivoluzione di Radio Ticino: news 7 giorni su 7
Rafforzata la presenza sul territorio per raccontare la realtà della Svizzera italiana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile